strade-collinari-di-daro-ci-siamo-finalmente
Ti-Press
Problemi da risolvere anche in via Malmera
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
59 min

Aumenta la popolazione scolastica in Bassa Vallemaggia

Ai Ronchini una sezione in più delle elementari; arriva una nuova docente e viene istituita la figura del vicedirettore.
Ticino
4 ore

‘Nessuno sta sotto i ponti. Malessere giovanile, non economico’

Presentati gli aggiornamenti del Morisoli Welfare Index. Pamini: ‘Lo Stato sociale è da riformare integralmente ripensando l’uso delle attuali risorse’
Luganese
4 ore

Gestione acquedotto Collina d’Oro, è riuscito il referendum

Si andrà a votare sulla proposta del Municipio d’istituire il passaggio della gestione dell’impianto alle Ail. Il sindaco: ‘non ritiriamo il messaggio’
Mendrisiotto
4 ore

Pannelli fotovoltaici per tutti a Mendrisio

In una mozione interpartitica un gruppo di consiglieri comunali propone di lanciare una raccolta fondi per estendere gli aiuti anche agli inquilini
Ticino
12 ore

‘Norme moderne e solide per la Cantonale e le polcom’

Il capo del Dipartimento istituzioni Gobbi sulla revisione totale della Legge polizia.Il comandante Cocchi: si è iniziato a lavorare dieci anni fa
Ticino
14 ore

Scuole post obbligatorie, riconosciuta la parità formale

Le licenze di scuola media non avranno più la ‘menzione Sms’, che creava un’asimmetria per l’accesso alle scuole professionali e a quelle medio superiori
Luganese
14 ore

Bioggio: fermato un cantiere, indizi di reperti archeologici

Proprietario di una casa in costruzione ‘bloccato’ per dar luogo alle indagini dell’Ufficio cantonale dei beni culturali
Bellinzonese
15 ore

Entra finalmente nel vivo la nuova stagione estiva di Carì

Dallo scorso weekend gli impianti di risalita sono in funzione sino a quota 2’000 metri, scatta un ricco programma di attività
Luganese
15 ore

Cureglia, arriva la pavimentazione fonoassorbente

I lavori, previsti in via Cantonale e via Campagna, si svolgeranno dall’11 luglio al 30 settembre
12.11.2021 - 11:20
Aggiornamento: 14:28

Strade collinari di Daro: ‘Ci siamo finalmente?’

Il consigliere comunale Tiziano Zanetti chiede nuovamente al Municipio di Bellinzona a che punto sono i lavori di sistemazione e ripristino di alcune vie

Tiziano Zanetti (Plr) torna alla carica con una seconda interpellanza riguardante le strade collinari di Daro nella quale chiede al Municipio di Bellinzona a che punto sono i lavori di sistemazione e ripristino di diverse carreggiate. Infatti il miglioramento dell’immagine della Turrita “passa anche dalla manutenzione delle strade”, si legge nel testo. Inoltre, “un’adeguata programmazione nel tempo ed una costante importante cura deve essere premessa per fare in modo che tutti possano usufruire adeguatamente ed in modo sicuro delle diverse strutture viarie”.

Le strade per le quali Zanetti chiede lumi all’esecutivo cittadino sono quattro. Iniziando da via Sasso Corbaro, il consigliere comunale liberale radicale chiede “a quando è prevista finalmente la sistemazione del manto stradale di tutta la via” e se “il Municipio ha preso visione dei cedimenti che si sono verificati sul manto bituminoso ai bordi della strada in prossimità del bivio con via Predella che potrebbero essere delle trappole estremamente pericolose per tutti gli utenti”. Proprio per quanto riguarda via Predella, Zanetti domanda “quali sono le tempistiche previste per la sistemazione delle bordure che delimitano il campo stradale” e “come mai non sono state sistemate dopo le garanzie esposte” dal Municipio a seguito della prima interpellanza. Infatti a distanza di nove mesi “sul tema non si è mosso assolutamente nulla”. A ciò va poi aggiunto che “la strada nel frattempo sta ulteriormente cedendo”. Stando a Zanetti, “sarebbe stato sufficiente un lavoro di poche giornate per evitare i peggioramenti riscontrati”. Sempre nell’ambito di via Predella il consigliere comunale domanda anche “in che modo è previsto il taglio dei numerosi alberi secchi che invadono in più punti il campo stradale e che ne stanno generando il graduale cedimento”. E ancora: non ritiene l’esecutivo cittadino che sia “giunto il momento d’intervenire decisamente con opportune ed adeguate attrezzature per supportare il pur lodevole lavoro degli operai comunali addetti alla manutenzione?”.

Passiamo a via ai Ronchi dove nell’agosto del 2020 era scesa una frana a ridosso di un cantiere privato. Zanetti chiede quando vi sarà “il ripristino completo” della strada “in prossimità del numero civico 31”. Domanda inoltre se “il Municipio è riuscito finalmente a risolvere le problematiche legali che impedivano di procedere all’esecuzione dei lavori”. Ricordiamo che recentemente è stata rilasciata la licenza edilizia per l’edificazione del muro di sostegno. Infine, per quanto riguarda via Malmera, il consigliere comunale sottolinea che la sistemazione completa “non è ancora stata avviata”, malgrado “l’accettazione praticamente unanime del Consiglio comunale di cinque anni or sono”. Chiedendo lumi su queste lungaggini, Zanetti fa notare che anche in questo caso nel frattempo “la situazione della strada è degenerata pericolosamente”.

Leggi anche:

Sistemazione strade collina di Daro: ‘A che punto siamo?’

Frana la strada a ridosso di un cantiere privato a Daro

Crollo a Daro, c’è la licenza per il muro

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona daro interpellanza strade collinari tiziano zanetti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved