gatti-randagi-azione-di-cattura-a-gudo
Ti-Press
02.11.2021 - 15:58
Aggiornamento : 17:38

Gatti randagi, azione di cattura a Gudo

Si terrà dal 15 al 30 novembre. L’intervento mira alla salvaguardia di adeguate condizioni di igiene pubblica e alla salvaguardia degli animali stessi

Azione di cattura di gatti randagi a Gudo. Si terrà dal 15 al 30 novembre, dalle 8 alle 17. Lo comunica il Dicastero anziani e ambiente della Città di Bellinzona, preso atto che nelle zone circostanti le vie Cimalloco e Mondò è stata riscontrata la presenza di una colonia di gatti randagi e ha così deciso di indire un’azione di controllo sanitario. L’intervento, che mira alla salvaguardia di adeguate condizioni di igiene pubblica ma anche alla salvaguardia degli animali stessi, sarà gestito in collaborazione con la Società Protezione animali di Bellinzona (Spab). I gatti saranno catturati con apposite trappole e consegnati al veterinario per controllo; i soggetti sani saranno sterilizzati e riportati sul posto.

Durante tale periodo, viene suggerito ai proprietari di gatti domestici di: trattenere, nel limite del possibile, i propri animali nelle abitazioni; di applicare il microchip oppure porre un collare di riconoscimento così da permettere agli operatori un immediato rilascio degli animali catturati.
La Città mette a disposizione dei collari di riconoscimento, gratuiti, che possono essere richiesti allo sportello di quartiere (via Cantonale 26, Gudo) o ai Servizi urbani e ambiente (El Cunvént 3, Monte Carasso).
Si invitano i proprietari che hanno difficoltà a munire i propri gatti dei collari di riconoscimento a far pervenire, entro il 10 novembre, una fotografia del/i felino/i che verrà inoltrata al veterinario che si occuperà del controllo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cattura gatti gudo igiene pubblica randagi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved