Venezia
1
Fiorentina
0
fine
(1-0)
anche-il-plr-votera-250-000-franchi-per-la-nuova-valascia
Il nuovo stadio biancoblù costato 50 milioni (Ti-Press)
Bellinzonese
21.09.2021 - 19:550

Anche il Plr voterà 250’000 franchi per la nuova Valascia

Bellinzona: i liberali-radicali aderiscono alla proposta Ppd di dimezzare il mezzo milione ora sostenuto solo dalla Sinistra. Verdi/Mps/Fa contrari

Sta facendo breccia nella maggioranza dei gruppi in Consiglio comunale a Bellinzona la proposta del Ppd cittadino di dimezzare, portandolo a 250mila franchi, il contributo straordinario a fondo perso pari a mezzo milione chiesto dal Municipio a sostegno della Valascia Immobiliare Sa che ha realizzato il nuovo stadio polifunzionale di Ambrì-Piotta in funzione da dieci giorni e costato 50 milioni. Il Plr – spiega alla ‘Regione’ il capogruppo Damiano Stroppini – modificando in parte le sue prime reticenze personali verso la proposta municipale, aderisce a quella popolare-democratica riconoscendo la valenza regionale del nuovo stadio biancoblù. Dal canto suo l’Unità di sinistra (la cui capogruppo Lisa Boscolo pure aveva inizialmente mostrato, a titolo personale, pollice verso al messaggio dell’esecutivo) è orientata, pur con delle defezioni nel gruppo, a votare il credito di mezzo milione. Non ancora chiaro invece il quadro in casa Lega/Udc. Infine il gruppo Verdi/Mps/Fa – ribadisce Giuseppe Sergi – si dichiara contrario a stanziare qualsiasi tipo di aiuto alla Valascia Immobiliare Sa, preferendo semmai sostenere le società sportive bellinzonesi. A questo punto il plenum del legislativo si troverà fra le mani un emendamento della maggioranza Ppd/Plr della Gestione per 250’000 franchi da contrapporre al messaggio municipale sostenuto unicamente dalla Sinistra (si attende, come detto, un cenno da Lega/Udc). Dal canto suo il gruppo Verdi/Mps/Fa espliciterà prossimamente la sua proposta contraria. Il tutto, ricordiamo, deriva dalla mozione di Sabina Calastri (Plr) votata a larga maggioranza durante la passata legislatura: chiedeva di valutare “l’opportunità di contribuire con un sostegno finanziario, o di altra natura”, alla realizzazione della nuova Valascia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved