Venezia
1
Fiorentina
0
1. tempo
(1-0)
autismo-una-nuova-casa-per-la-fondazione-ares
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
1 ora

Parmalat Bis, Luca Sala ribadisce la sua estraneità

Al primo giorno di dibattimento al Tribunale penale federale di Bellinzona la Corte ha acquisito le sentenze civili del Liechtenstein favorevoli a Sala
Ticino
2 ore

Fiduciari, dal Gran Consiglio un chiaro sì alla legge

Ok all’adeguamento alle norme federali. Riconosciuta la necessità di mantenere la LFid. Bertoli (Autorità di vigilanza): tutela dei clienti prioritaria
Luganese
2 ore

Monteceneri, Casa Landfogti interamente nelle mani del Comune

Sono stati accolti dal Gran Consiglio l’estinzione della demanialità e la convenzione tra Cantone e Comune sul passaggio gratuito del terreno
Gallery
Mendrisiotto
2 ore

Il nucleo di Ligornetto chiude. E fuori tutti in colonna

Mendrisio difende la misura, Stabio la contesta e chiede un tavolo di discussione. Intanto, c’è chi pensa di riportare al voto la popolazione
Luganese
2 ore

Referendum Pse, lo sport si mobilita a favore

Scendono in campo le 140 associazioni per rivendicare la necessità di disporre di infrastrutture adeguate e moderne
Ticino
2 ore

Maltrattamenti, il veterinario cantonale sarà parte civile

Approvato in Gran Consiglio il rapporto della Commissione giustizia e diritti
Bellinzonese
2 ore

Plr Cadenazzo, assemblea generale ordinaria

Si terrà domenica 24 ottobre alle 16 alla caserma del locale Corpo pompieri
Bellinzonese
3 ore

‘Cara Sommaruga, verifichi cosa sta facendo l’Uft’

Nuove Officine Ffs: il legale di tre ditte attive a Castione sollecita la consigliera federale affinché s’interessi del dossier
Ticino
3 ore

Arrivano in Ticino i TED Circles

Durante gli incontri verrà visionata una conferenza per poi discuterne i contenuti. Il primo appuntamento sarà il 21 ottobre
Luganese
3 ore

Un organo d’eccezione per la restaurata chiesa di Santa Marta

Lo strumento è più piccolo degli esemplari comuni. I lavori a Carona stanno giungendo al termine e sono costati 1,6 milioni di franchi
Bellinzonese
26.09.2021 - 20:450

Autismo, una nuova casa per la Fondazione Ares

Il centro verrà inaugurato martedì 28 settembre alle 18 in Piazza Buffi 4 a Bellinzona

La Fondazione Ares (Autismo risorse e sviluppo) ha una nuova casa. L’inaugurazione della sede in Piazza Giuseppe Buffi 4 a Bellinzona è prevista martedì 28 settembre alle 18. Sotto lo stesso tetto sono ora riuniti tutti i settori della fondazione: quello di intervento con bambini, giovani e adulti, locali per gli incontri con le famiglie e altri professionisti, la biblioteca e centro di documentazione, nonché la parte amministrativa con gli uffici. Nella precedente sede di Giubiasco i servizi erano dislocati in luoghi differenti «mentre questa nuova vicinanza facilita lo scambio e l’incontro fra colleghi», fa presente Claudio Cattaneo, direttore di Ares. L’ubicazione più centrale e visibile, rileva il direttore, favorisce anche occasioni di scambio con il quartiere «sia per quanto riguarda la sensibilizzazione che nell’ambito di possibili incontri sociali, come anche la possibilità di inserimenti lavorativi sul territorio», osserva Cattaneo. «Con questa nuova casa la nostra avventura continua ma con maggiore integrazione nel tessuto sociale della comunità», commenta. La possibilità per la popolazione di essere informata sull’autismo, facilita l’inclusione sociale delle persone con questo disturbo. Da oltre 25 anni la Fondazione Ares opera sul territorio del canton Ticino per garantire alle persone con autismo, alle loro famiglie e ai professionisti del settore, sostegno e affiancamento specialistico, una maggiore conoscenza di questa condizione nella società e una sempre più diffusa cura dei contesti che accolgono bambini e adulti con questa diagnosi. La Fondazione Ares, sostenuta e affiancata dalle istanze pubbliche che l’accompagnano sin dalla sua costituzione, ha così potuto via via divenire il centro di competenza per i disturbi dello spettro autistico, di riferimento per il cantone. L’auspicio della Fondazione è che si possa mirare sempre più alla diagnosi precoce e all’intervento altrettanto precoce, intensivo ed efficace, per consentire a chi nasce con la condizione autistica di esprimere al meglio il proprio potenziale, di crescere e svilupparsi in maniera appagante, di avere un ruolo partecipativo nel rispetto della sua condizione, durante tutto l’arco della vita.

Gli spazi della nuova sede sono stati progettati e strutturati tenendo conto di tutti gli obiettivi del servizio della Fondazione. Ogni area di lavoro è preposta all’erogazione di un intervento o di un servizio specialistico e la sede è aperta al pubblico grazie anche all’ampliamento della sezione biblioteca e libreria specializzata. Il centro si trova al pianterreno, è moderno e attrezzato e dispone di spazi più ampi e accoglienti rispetto alla precedente ubicazione. La sede è dotata di un moderno sistema per la registrazione audio e video professionale che permette di filmare ciò che avviene durante gli interventi e analizzarlo in un secondo momento. Come spiegatoci da Silvio Ghiggi, membro del consiglio di Fondazione di Ares, queste riprese servono ai pedagogisti ma anche ai genitori per mostrare loro (in tempo reale ma in un’altra sala) che attività vengono svolte e per quale motivo.

L’evento inaugurale pubblico si terrà alla presenza del Consigliere di Stato Raffaele De Rosa e del sindaco della Città di Bellinzona, Mario Branda. Nel rispetto delle norme sanitarie vigenti, è richiesta l’iscrizione inviando una mail a: cid@fondazioneares.com oppure chiamando il numero: 091 850 15 80.

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved