biasca-meno-tempo-tra-la-progettazione-e-la-realizzazione
La sede del Municipo di Biasca (Ti-Press)
Bellinzonese
21.09.2021 - 17:590
Aggiornamento : 06.10.2021 - 15:22

Biasca, ‘meno tempo tra la progettazione e la realizzazione’

Opere pubbliche: la Commissione della gestione auspica più velocità in futuro

Prosegue a Biasca il rinnovamento delle infrastrutture d’urbanizzazione comunali. Entro fine settembre si prevede di concludere i lavori per la posa delle infrastrutture per le tratte in via Zurigo, via Berna, via Basilea e via Losanna. E ora il Municipio chiede al Consiglio comunale di concedere due crediti (1,76 e 2,1 milioni di franchi) per procedere con gli interventi su via Sosto e nel comparto di via Rampèda-Loderio, andando così a terminare la posa delle canalizzazioni nella zona a nord del paese. I due crediti comprendono anche la posa della nuova pavimentazione stradale, la sistemazione dell’illuminazione pubblica e dell’acquedotto sotto le vie Borradori (fino all’incrocio con via G. Motta) e via Pianselva (fino all’incrocio con via Lucomagno).

Pur invitando il legislativo ad approvare i due crediti, la Commissione della gestione sollecita più velocità per quanto riguarda l’avanzamento dei progetti. Nello specifico auspica che in futuro siano ridotti i tempi di percorrenza tra la richiesta di credito per la progettazione delle opere e la richiesta del credito per la realizzazione. Lo sottolinea in entrambi i rapporti (relatore Andrea Morini, Ppd) che accompagnano i due messaggi municipali. Alla Commissione sembrano “eccessivi” i quattro anni trascorsi dall’approvazione del credito di progettazione ai messaggi sui quali il Consiglio comunale dovrà esprimersi in occasione della seduta di lunedì 4 ottobre. La Commissione invita inoltre il Municipio “a dare le giuste indicazioni di base ai progettisti in fase di analisi preventiva per non trovarsi con modifiche sostanziali di progetto e con richieste di credito per la realizzazione ben superiori a quanto preventivato”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved