allievi-del-palasio-alle-nord-tutto-bene-sui-bus
Ti-Press
Arrivo alle Scuole Nord dal Palasio di Giubiasco
Bellinzonese
09.09.2021 - 11:470
Aggiornamento : 14:28

Allievi del Palasio alle Nord: tutto bene sui bus?

Bellinzona/Giubiasco, interrogativi sul rischio per i bambini dell'asilo di contrarre il coronavirus mischiando le sezioni a bordo

“Mescolare bambini di sezioni diverse in un ambiente chiuso è discutibile in tempi di coronavirus”. Il Movimento per il socialismo solleva alcuni dubbi sul trasporto organizzato dal Municipio di Bellinzona per portare quotidianamente i circa 150 allievi dell'asilo del Palasio (struttura fuori uso dopo il nubifragio del 7 agosto) da Giubiasco alle Scuole Nord – andata e ritorno mattina e pomeriggio, ma anche a mezzogiorno per quei bambini che non restano a pranzo frequentando la scuola solo mezza giornata – dove sono stati allestiti i moduli prefabbricati per la durata di alcuni mesi o per tutto l'anno scolastico a dipendenza di quanto dureranno i lavori di ripristino.

Secondo i consiglieri comunali Angelica Lepori, Matteo Pronzini e Giuseppe Sergi il trasporto scolastico organizzato con dei bus presenta alcune criticità. E in un'interpellanza – ritenendo che la soluzione ponga alcuni problemi logistici, di organizzazione per le famiglie e di rispetto delle norme anti Covid – chiedono: l’organizzazione dei trasporti con bambini di più sezioni sul medesimo bus (a bordo senza mascherina, che viene indossata solo dalle docenti, ndr) è stata concordata con le autorità sanitarie e con il medico cantonale? Nel dettaglio, cosa succede se un bambino presente sul bus risulta positivo al Covid considerato che alla scuola dell’infanzia un solo caso genera una quarantena di classe? In questo caso verrebbero messe in quarantena tutte le sezioni? Si potrebbe a questo punto aggiungere che la stessa questione riguarda, da svariati mesi, anche i bambini della Val Morobbia che raggiungono il Palasio, e ora le Scuole Nord, con un bus loro dedicato.

Non mancano poi domande sulla scelta di andare alle Nord: “Non era immaginabile trasferire i prefabbricati ubicati alla scuola nord in una zona di Giubiasco o pensare a una nuova struttura di prefabbricati temporanei? I prefabbricati e le sue infrastrutture (a iniziare dai servizi igienici) corrispondono alle regolamentazioni emanate dall’autorità cantonale? Vi è stata una formazione ratificata da parte dell’autorità cantonale?”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved