con-l-open-air-spartyto-chiuse-alcune-strade-di-biasca
25.08.2021 - 16:57
Aggiornamento: 18:48

Con l’open air Spartyto chiuse alcune strade di Biasca

Così il Municipio ha modificato la viabilità nel centro del paese

In occasione dei concerti serali di venerdì 27 e sabato 28 agosto a Biasca previsti durante la 30esima edizione dell’open air Spartyto, il Municipio ha autorizzato alcune chiusure di strade e pedonalizzazione. Da mercoledì 25: via Pini dalla barriera amovibile e via Lucomagno dalla piazza (chiusura posteggi in piazza Centrale) con deviazione su via Verbano; dalle ore 22 di mercoledì fino alle 12 di giovedì 26 via Lucomagno (attraversamento piazza) potrà essere ripercorribile. Da giovedì 26: chiusura di piazzetta Cavalier Pellanda dalle ore 17.30 fino a domenica 29 ore 12; chiusura piazza Centrale, via salita alle Chiese, via Verbano dalla piazza (accessibile nei due sensi da via Guisan). Infine pedonalizzazione di via Giovannini a partire dalla Coop, via Lucomagno dalla piazzetta Cavalier Pellanda all’incrocio con via Tognola, via Pini dalla rotonda da venerdì 27 ore 7 fino a domenica 29 alle 12; nonché piazza Centrale, via Lucomagno fino al Bar Pini e via Tognola dal parcheggio posteriore alla Casa comunale dalle ore 18.30 di venerdì 27 alle ore 3 di sabato 28. Gli sbarramenti potranno essere rimossi il sabato mattino presto per permettere l’entrata dei fornitori dei commerci del centro. Le strade d’accesso alla piazza Centrale rimarranno completamente chiuse fino a domenica 29 alle 12.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biasca open air spartyto
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved