la-valbianca-di-airolo-da-mauro-pini-a-simone-beffa
A sinistra Simone Beffa, a destra Mauro Pini
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
5 min

Breggia, sì unanime ai preventivi 2022 in attivo

Il Consiglio comunale dà luce verde al bilancio. Il moltiplicatore d’imposta rimane al 95%
Luganese
7 min

La Supsi potrà avere diritto ai sussidi federali

Il Consiglio federale ha concesso ufficialmente il riconoscimento previsto dalla legge sulla promozione e coordinamento del settore universitario svizzero
Mendrisiotto
51 min

Un Percorso letterario per non dimenticare la Shoah

Realizzato lungo il Sottopenz dalla scuola media di Chiasso, con la collaborazione del Comune di Chiasso
Luganese
1 ora

Paradiso sempre più... Paradiso: 190 abitanti in più

I nuovi dati sullo stato annuale della popolazione evidenziano al 31 dicembre 4’531 residenti stabili rispetto ai 4’341 di un anno prima
Ticino
1 ora

In Ticino un decesso e altri 3 pazienti Covid in meno

Il numero dei contagi, come accade nei giorni centrali della settimana, torna a salire, non i ricoveri. Nelle case anziani più guariti che contagiati
Mendrisiotto
1 ora

Una Valle di Muggio virtuale all’Infopoint di Mendrisio

Il “tavolo digitale” permette d’interagire con le informazioni raccolte e ordinate in maniera intrigante, proponendo una vera “escursione”
Locarnese
3 ore

Locarnese, mai più ciclisti allo sbaraglio

Il PaLoc3 prevede per quest’anno la distribuzione di cartine (probabilmente in concomitanza con SlowUp) dedicate alla mobilità lenta
Mendrisiotto
3 ore

Mendrisio, il Palio lancia l’appello: ‘mancano asinelli’

Quest’anno la manifestazione compie 40 anni ma ‘non si trovano esemplari con le caratteristiche giuste per partecipare’. A settembre un evento speciale
04.08.2021 - 12:140
Aggiornamento : 15:08

La Valbianca di Airolo da Mauro Pini a Simone Beffa

Designato il nuovo direttore degli impianti e della ristorazione di Pesciüm: ‘Persona di riferimento per lo sviluppo dei vari progetti’

a cura de laRegione

Essendo diventato a maggio il nuovo allenatore della vincitrice della Coppa del Mondo di sci, la slovacca Petra Vlhova, Mauro Pini il 1° settembre sarà sostituito dall'airolese Simone Beffa alla direzione della Valbianca Sa e della Valbianca Gastro Sagl che gestiscono gli impianti e la ristorazione della stazione sciistica di Pesciüm per conto dei Comuni di Airolo e Quinto azionisti per l'80 e il 20%. La nomina è stata decisa nei giorni scorsi dal Cda presieduto da un altro Beffa, Michele, anch'egli fresco di nuovo incarico assunto a inizio luglio. A scanso di equivoci, fra i due non vi sono legami di parentela. Simone Beffa, viene spiegato in un comunicato, è stato scelto “fra una rosa di candidati di valore in seguito a una selezione per concorso pubblico e sarà chiamato a condurre Valbianca in un periodo di crescita e interessanti sviluppi regionali”. Pini dal canto suo garantirà entro fine agosto il passaggio di consegne. 

Cosa lo ha favorito

Classe 1975, il nuovo direttore “vanta una consolidata esperienza dirigenziale, di gestione aziendale e commerciale maturata in diversi ambiti e ruoli”. Ha convinto il Cda “grazie alla grande esperienza maturata nel settore gastronomico e all’ottima conoscenza della realtà airolese, della Leventina e di Valbianca. La sua passione per gli sport invernali, estivi e la dimestichezza con tutte le lingue nazionali, completano il profilo per il ruolo affidatogli”. Dal 2011 ha diretto le società Gestione Negozi Alimentari Sa e Gestione Ristoranti Sa a Lugano. Quale dirigente nel settore pubblico e privato, si è anche occupato della gestione, della conduzione e dell’istruzione del personale d’azienda. Viene così considerato “una persona di riferimento per lo sviluppo di nuovi progetti di marketing, analisi finanziaria, di mercato e turistica con grande e approfondita esperienza nella consulenza finanziaria e immobiliare, gestione informatica, pianificazione, organizzazione e d’ampliamento superfici”.

Già vicino negli ultimi sei mesi

In questa sua funzione – annota peraltro il presidente del Cda interpellato dalla ‘Regione’ – durante gli ultimi sei mesi Simone Beffa ha seguito da vicino l'evoluzione della Valbianca Gastro Sagl che si occupa della ristorazione aggiudicandosi peraltro l'appalto decennale per il vitto e l'alloggio degli operai impegnati nel secondo tunnel sotto il Gottardo (appalto nel frattempo sospeso dal ricorso di una delle altre quattro concorrenti che contesta la propria esclusione dalla corsa decisa dall'Ufficio federale delle strade, committente). Con la nomina del nuovo direttore, il Cda “rafforza una serie di nuovi incarichi atti a supportare il previsto periodo di crescita e di nuovi investimenti a sostegno del settore e della regione”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved