Salernitana
0
Atalanta
0
1. tempo
(0-0)
Ajoie
3
Ambrì
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Bienne
2
Davos
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
Zugo
1
Friborgo
1
2. tempo
(1-1 : 0-0)
Langnau
1
Zurigo
5
2. tempo
(0-1 : 1-4)
Lakers
4
Losanna
0
2. tempo
(2-0 : 2-0)
Ginevra
2
Lugano
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
la-valbianca-di-airolo-da-mauro-pini-a-simone-beffa
A sinistra Simone Beffa, a destra Mauro Pini
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
3 ore

‘Imponimento’, chieste condanne per 630 anni complessivi

La proposta è stata avanzata dal procuratore aggiunto e dai due sostituti della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro
Luganese
5 ore

Party illegale al Parco Saroli: interviene la polizia

Oltre un centinaio di giovani si è riunito stanotte per fare festa. Secondo uno di loro, gli agenti avrebbero fatto uso di pallottole di gomma e spray al pepe
Ticino
7 ore

Eitan e il nonno controllati a Lugano? La polizia nega

Shmuel Peleg e il nipote, accompagnati da un misterioso autista, non sarebbero stati fermati prima di giungere all’aeroporto
Locarnese
15 ore

Cannabis, ‘la Svizzera guarda avanti ma il Ticino è fermo’

Il punto con Sergio Regazzoni, coordinatore dell’Associazione cannabis ricreativa. Intanto a Cugnasco-Gerra arrivano 206 firme ‘anti-puzza’ da coltivazione outdoor
Mendrisiotto
15 ore

Salta l’accordo fra Chiasso e Balerna sulle case anziani

Balerna abbandona il progetto di creare un ente autonomo con i vicini. Ma Chiasso è deciso a centrare l’obiettivo, ma in solitaria
Luganese
15 ore

Piscina di Savosa, scatti sott’acqua a caccia della luce

Quattro ballerine, una macchina fotografica e, sullo sfondo, luoghi della cultura: sono gli ingredienti di ’Fluttuazioni Divine’ di Franco Taranto
Ticino
1 gior

La destinazione Ticino è piaciuta anche con la pandemia

Uno studio dell’Università di San Gallo ha fatto emergere il valore turistico del territorio. Attività all’aperto e aree verdi, gli atout su cui puntare
Mendrisiotto
1 gior

Masseria di Vigino, il Cantone assicura la tutela del bene

L’interesse c’è. E anche la disponibilità a cedere il complesso a potenziali promotori (con tanto di sussidi). Purché il progetto sia rispettoso
Bellinzonese
04.08.2021 - 12:140
Aggiornamento : 15:08

La Valbianca di Airolo da Mauro Pini a Simone Beffa

Designato il nuovo direttore degli impianti e della ristorazione di Pesciüm: ‘Persona di riferimento per lo sviluppo dei vari progetti’

Essendo diventato a maggio il nuovo allenatore della vincitrice della Coppa del Mondo di sci, la slovacca Petra Vlhova, Mauro Pini il 1° settembre sarà sostituito dall'airolese Simone Beffa alla direzione della Valbianca Sa e della Valbianca Gastro Sagl che gestiscono gli impianti e la ristorazione della stazione sciistica di Pesciüm per conto dei Comuni di Airolo e Quinto azionisti per l'80 e il 20%. La nomina è stata decisa nei giorni scorsi dal Cda presieduto da un altro Beffa, Michele, anch'egli fresco di nuovo incarico assunto a inizio luglio. A scanso di equivoci, fra i due non vi sono legami di parentela. Simone Beffa, viene spiegato in un comunicato, è stato scelto “fra una rosa di candidati di valore in seguito a una selezione per concorso pubblico e sarà chiamato a condurre Valbianca in un periodo di crescita e interessanti sviluppi regionali”. Pini dal canto suo garantirà entro fine agosto il passaggio di consegne. 

Cosa lo ha favorito

Classe 1975, il nuovo direttore “vanta una consolidata esperienza dirigenziale, di gestione aziendale e commerciale maturata in diversi ambiti e ruoli”. Ha convinto il Cda “grazie alla grande esperienza maturata nel settore gastronomico e all’ottima conoscenza della realtà airolese, della Leventina e di Valbianca. La sua passione per gli sport invernali, estivi e la dimestichezza con tutte le lingue nazionali, completano il profilo per il ruolo affidatogli”. Dal 2011 ha diretto le società Gestione Negozi Alimentari Sa e Gestione Ristoranti Sa a Lugano. Quale dirigente nel settore pubblico e privato, si è anche occupato della gestione, della conduzione e dell’istruzione del personale d’azienda. Viene così considerato “una persona di riferimento per lo sviluppo di nuovi progetti di marketing, analisi finanziaria, di mercato e turistica con grande e approfondita esperienza nella consulenza finanziaria e immobiliare, gestione informatica, pianificazione, organizzazione e d’ampliamento superfici”.

Già vicino negli ultimi sei mesi

In questa sua funzione – annota peraltro il presidente del Cda interpellato dalla ‘Regione’ – durante gli ultimi sei mesi Simone Beffa ha seguito da vicino l'evoluzione della Valbianca Gastro Sagl che si occupa della ristorazione aggiudicandosi peraltro l'appalto decennale per il vitto e l'alloggio degli operai impegnati nel secondo tunnel sotto il Gottardo (appalto nel frattempo sospeso dal ricorso di una delle altre quattro concorrenti che contesta la propria esclusione dalla corsa decisa dall'Ufficio federale delle strade, committente). Con la nomina del nuovo direttore, il Cda “rafforza una serie di nuovi incarichi atti a supportare il previsto periodo di crescita e di nuovi investimenti a sostegno del settore e della regione”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved