la-10a-edizione-della-granfondo-san-gottardo-con-cancellara
Tutti i partecipanti percorreranno la strada della Tremola
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
5 ore

‘Salario minimo, Ccl e storture: tocca a noi dare la risposta’

Nella discussione generale in Gran Consiglio emerge un asse Ps-Lega. Fonio e Jelmini (Ppd) sulle barricate. Speziali (Plr): ‘Ombre, ma ci sono tante luci’
Bellinzonese
6 ore

Enti autonomi Bellinzona: qualche ombra, tanti ‘sì’

Votati i consuntivi 2020. Il gruppo Lega/Udc sollecita più trasparenza e intraprendenza per Musei e Teatro. Nuova illuminazione per i castelli
Locarnese
6 ore

Ascona, giù gli alberi pericolanti per proteggere la litoranea

Lavori urgenti su due ettari di bosco in zona Moscia, dopo la frana dello scorso 13 agosto
Bellinzonese
7 ore

Anche il Plr voterà 250’000 franchi per la nuova Valascia

Bellinzona: i liberali-radicali aderiscono alla proposta Ppd di dimezzare il mezzo milione ora sostenuto solo dalla Sinistra. Verdi/Mps/Fa contrari
Bellinzonese
8 ore

Lumino, via libera ai crediti legati al nubifragio di agosto

Il Consiglio comunale approva i messaggi municipali per i costi già sostenuti a la realizzazione di una vasca di contenimento sul riale Valentra
Mendrisiotto
8 ore

Un concerto per i 40 anni dell’orchestra ‘Arrigo Galassi’

L’appuntamento è per venerdì presso la chiesa Sant’Antonio Abate di Genestrerio. Le soliste saranno Daniela Zanoletti e Patrizia De Santis
Ticino
8 ore

Vendemmia al via nel Sopraceneri

Da domani è possibile consegnare le uve della sponda destra del Ticino
Ticino
9 ore

Centrale comune d’allarme: gli inquilini ora ci sono tutti

Dallo scorso aprile alla Cecal vengono gestite anche le chiamate al 144. ‘Oggi è un centro di competenze per gli enti di primo intervento, un unicum in Svizzera’
Luganese
9 ore

Rarità allo Zoo di Neggio: nati tre cuccioli di nasua albini

I piccoli sono nati lo scorso 31 maggio. La cucciolata è composta da cinque esemplari: tre albini come il papà e due no, come la mamma
Mendrisiotto
9 ore

A Riva San Vitale la Bottega del Mondo festeggia 30 anni

L’importante traguardo sarà celebrato sabato con un aperitivo accompagnato dalle note del ‘duo del lago’
Mendrisiotto
9 ore

Stabio avvia un primo progetto di contracting

L’iniziativa concerne la generazione di calore e la fornitura di energia fotovoltaica. Coinvolti anche i privati
Bellinzonese
9 ore

Biasca, ‘meno tempo tra la progettazione e la realizzazione’

Opere pubbliche: la Commissione della gestione auspica più velocità in futuro
Bellinzonese
22.07.2021 - 12:390
Aggiornamento : 23.07.2021 - 17:32

La 10a edizione della Granfondo San Gottardo con Cancellara

Atleti e appassionati di ciclismo potranno partecipare all'evento che si terrà domenica 25 luglio. Sarà necessario presentare un certificato Covid.

“Domenica 25 luglio 2021 saranno numerosi i ciclisti che, appassionati di bicicletta, natura e montagna, sfideranno le strade del San Gottardo in sella alle loro bici per la decima edizione della Granfondo San Gottardo”. È infatti “risaputo che tra le mete più amate dai ciclisti di tutto il mondo ci sono le valli e le montagne della Svizzera lungo i cui tornanti si respira l’aria incontaminata di un paesaggio verde e spettacolare”, si legge in un comunicato. Per garantire la sicurezza sanitaria, l'evento rispetterà le relative disposizioni cantonali e sarà 'Covid-free': “quindi per tutti i partecipanti e presenti sarà obbligatorio presentare il certificato di vaccinazione o un certificato di guarigione (persone guarite da meno di 6 mesi) oppure un tampone negativo (48 ore) o tampone Pcr (72 ore)”. All'evento parteciperà anche il grande campione svizzero delle due ruote Fabian Cancellara.

Tre percorsi: facile, medio e lungo

Dopo il successo delle precedenti edizioni, gli organizzatori ripresentano i tre classici percorsi che partono ed arrivano ad Ambrì: lungo (113 km e un dislivello di 2'900 m, passando dai passi del San Gottardo, Furka e Novena), medio (53 km e un dislivello di 1'330 m, passando dal San Gottardo, Madrano e Altanca) e corto (passo del San Gottardo e ritorno, 42 km e un dislivello di 930 m). Tutte le gare prevedono la scalata della Tremola, strada “denominata la Parigi-Roubaix delle Alpi, con i suoi innumerevoli tornanti in pavé di granito che salgono fino a raggiungere quota 2'106 metri con una visione sulle più suggestive Alpi Svizzere”. E questo “ripagherà ogni sforzo impiegato nell’impresa”. Il tempo verrà misurato lungo tutto il tracciato ma, per scoraggiare eventuali discese pericolose dai passi, ai fini della classifica sarà preso in considerazione unicamente il tempo delle tratte in salita.

'Spartacus' presente alla partenza ad Ambrì

In occasione di questa decima edizione della Granfondo San Gottardo sarà inoltre presente “un partecipante di assoluto prestigio”: Fabian ‘Spartacus’ Cancellara. “Il pluritrionfatore delle classiche di maggior prestigio, di tappe dei principali Tour e naturalmente vincitore di numerose medaglie sia ai Campionati del Mondo di ciclismo che alle Olimpiadi sarà presente alla partenza di Ambrì. Sarà quindi un’occasione esclusiva per poter gareggiare accanto a chi ci ha fatto sognare ed emozionare per parecchi anni”. 

Stando agli organizzatori, “a rendere unica questa competizione ciclistica è il luogo in cui si svolge, ovvero la regione del San Gottardo, situata nel cuore delle Alpi svizzere e punto d’incontro tra tre Cantoni: Ticino, Uri e Vallese. L’area, che rappresenta un fondamentale punto d’incontro tra diverse culture e tradizioni, conserva risorse naturali straordinarie”. La manifestazione “saprà appassionare ed emozionare tutti e si riproporrà annualmente come grande evento regionale a valenza internazionale, grazie a un percorso che coniuga perfettamente agonismo, turismo ed ambiente”.

Possibilità di iscriversi sul posto

Una manifestazione alla quale possono partecipare tutti: sabato 24 e domenica 25 luglio saranno messi a disposizione “un ampio parcheggio per i camper dei turisti che sfrutteranno la due giorni della manifestazione ciclistica per visitare le bellezze della regione e uno spazio dedicato alle tende da campeggio per chi sceglierà di vivere un weekend immerso nel cuore verde della Svizzera”. Si tratta inoltre di due servizi “offerti gratuitamente da Granfondo San Gottardo per tutti i suoi partecipanti”. Partecipanti ai quali sarà consegnata la maglia ufficiale dell'evento realizzata da Santini che farà parte assieme ad altri gadget del pacco gara. 

Chi volesse partecipare all'evento ha ancora la possibilità di iscriversi direttamente sul posto nella centrale ubicata presso la pista della Valascia: sabato 24 luglio dalle 14.30 alle 19.30 e domenica dalle 6 alle 7.30, prima della partenza prevista alle 8. Tutte le informazioni sull’evento sono consultabili sul sito www.granfondosangottardo.com.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved