08.07.2021 - 15:51
Aggiornamento: 17:29

Riparte il progetto per le nuove Scuole elementari a Sementina

Il Tribunale cantonale amministrativo conferma la licenza edilizia. Dopo otto anni la fase esecutiva per la realizzazione può dunque ricominciare

riparte-il-progetto-per-le-nuove-scuole-elementari-a-sementina
La nuova sede è prevista al Ciossetto

Può finalmente riprendere la fase esecutiva per la realizzazione della nuova sede delle scuole elementari a Sementina. Lo annuncia il Municipio di Bellinzona nella risposta a un'interrogazione di Sabina Calastri con la quale la consigliera comunale del Plr chiedeva aggiornamenti sull'avanzamento del progetto, fermo al palo dal 2013 a causa di una serie di ricorsi in vari ambiti e in varie istanze. Con la sentenza emessa lo scorso 22 aprile, il Tribunale cantonale amministrativo (Tram) ha infatti confermato la licenza edilizia per la costruzione della nuova sede al Ciossetto. “La decisione del Tram – aggiunge il Municipio – è nel frattempo cresciuta in giudicato ed è pertanto possibile riavviare il progetto riattivando la fase esecutiva con le necessarie verifiche tecniche”. 

Rispondendo a un'altra interrogazione sul tema firmata dal consigliere comunale Patrick Rusconi (Plr), l'Esecutivo informa che “il preventivo di spesa è in fase di aggiornamento dopo la crescita in giudicato della licenza edilizia”. Il credito rilasciato dal Consiglio comunale dell’ex Comune di Sementina ammonta a poco più di 13 milioni di franchi. Riguardava la costruzione della nuova Scuola elementare (circa 10 milioni) e della palestra doppia costruita nel 2014. 

Quanto alla possibilità – a suo tempo prevista dal Comune di Sementina – di abbattere l'attuale sede e vendere i terreni per sostenere gran parte dell'investimento, il Municipio risponde che deve ancora fare le valutazioni del caso da un punto di vista legale, pianificatorio e finanziario. 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved