MIN Wild
2
NAS Predators
5
fine
(0-3 : 2-2 : 0-0)
CHI Blackhawks
3
Detroit Red Wings
6
3. tempo
(1-1 : 1-4 : 1-1)
VEGAS Knights
NY Islanders
04:00
 
valle-di-blenio-camminare-con-la-testa-anche-a-luglio-e-agosto
Escursioni con specialisti del territorio
+2
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
6 ore

Fiamme da un quadro elettrico in una palazzina a Locarno

Intervento dei pompieri questa sera in via San Jorio: una persona è rimasta leggermente intossicata. Inquilini presi in consegna dalla Protezione civile
Gallery
Locarnese
6 ore

Monte Salmone, si uniscono le forze per la capanna

Dopo l’abbandono del progetto contemplato dal Parco nazionale, i Municipi di Terre di Pedemonte e Onsernone e il Patriziato ne studiano il rilancio
Ticino
7 ore

Maxi riciclaggio di denaro, processo aggiornato di un mese

Tra gli imputati per un vasto giro di commercio illegale di oro ci sono anche quattro ticinesi e sei comaschi residenti in Svizzera.
Bellinzonese
8 ore

Bellinzona, cena classe 1943

Appuntamento per giovedì 28 ottobre al ristorante Penalty
Bellinzonese
8 ore

Daro, assemblea della Musica

Appuntamento per giovedì 28 ottobre nella sala del Consiglio patriziale
Locarnese
8 ore

Tenero, autista polacco ne combina di tutti i colori

Sabato sera in pochi minuti ha collezionato una serie incredibile d’infrazioni e causato danni con il suo camion. Fermato in extremis da un passante
Luganese
9 ore

Melide, il bell’autunno di Cantiamo Sottovoce

Il gruppo ha ripreso l’attività con diversi concerti anche alla Festa d’autunno a Lugano e in terra friburghese per la Bénichon
Gallery
Bellinzonese
9 ore

Il giorno del ricordo a 20 anni dalla tragedia del San Gottardo

Una cinquantina di persone si è radunata oggi al portale sud per commemorare le 11 vittime dell’incidente all’interno del tunnel del 24 ottobre 2001
Ticino
10 ore

Matrimoni con minori, sempre nulli anche a distanza di anni

La modifica del codice civile proposta da Berna trova il consenso del governo ticinese che invita a verificare legalmente quelli celebrati all’estero
Locarnese
10 ore

Locarno: arresto cardiaco, corso Bls-Dae col Salva

Il Servizio ambulanza lo organizza mercoledì prossimo nella sede in via Peschiera. Al termine verrà rilasciato un certificato
Grigioni
11 ore

Donna causa diversi incidenti sulla A13 nei Grigioni

La Polizia cantonale è riuscita a fermare la 31enne nella galleria del San Bernardino e ha lanciato un appello a eventuali testimoni
Ticino
11 ore

Norman Gobbi ha incontrato gli ufficiali professionisti ticinesi

Durante la riunione si è parlato del ruolo dei media nella gestione delle crisi e della presenza dell’Esercito al Sud delle Alpi
Bellinzonese
24.06.2021 - 12:550
Aggiornamento : 17:26

Valle di Blenio, 'Camminare con la testa' anche a luglio e agosto

Proseguono le gite organizzate dall'Associazione Blenio Bellissima: il prossimo appuntamento è previsto domenica 4 luglio

Dopo il grande successo ottenuto con le gite organizzate dall’Associazione Blenio Bellissima ad aprile, maggio e giugno (nel rispetto delle restrizioni anti Covid in vigore), ’Camminare con la testa’ proseguirà anche a luglio e agosto. Pure nei prossimi mesi gli interessati avranno infatti l’occasione di scoprire la Valle di Blenio, facendo escursioni accompagnati da alcuni specialisti del territorio e della storia locale che illustreranno le particolarità riscontrate nei percorsi. Non mancheranno poi momenti di aggregazione e di ristoro nei ristorati, grotti e agriturismi della valle con degustazione di prodotti tipici della regione.

Sentieri storici e naturalistici

“La Valle di Blenio è in grado di offrire più di 400 km di sentieri storici e naturalistici”, si legge in un comunicato. “I sentieri storici si inseriscono nei vari villaggi con una segnaletica uniforme e diverse tavole orientative e tematiche. Percorrendoli ci si può avvicinare ai capolavori del romanico rurale bleniese: un susseguirsi di campanili, chiese, oratori, cappelle, affreschi, ponti e palazzi che rappresentano una vera attrattiva turistica. Si può addirittura ricostruire parte della storia dell’emigrazione, con le ville di emigranti (in particolare a Malvaglia, Semione e a Ludiano, ma non solo), rimaste a testimonianza della fortuna conseguita all’estero”. D’altro canto i sentieri naturalistici “permettono di ammirare le caratteristiche del paesaggio e la varietà della vegetazione, particolarmente fitta in valle”. Ad esempio sul Lucomagno vi sono diversi circuiti o ambiti molto apprezzati dagli escursionisti: la riserva forestale della Selvasecca (la cembreta più estesa della Svizzera meridionale con alberi di oltre 300 anni), le golene e la sorgente del Brenno e i sentieri di Camperio-Dötra-Anvedua, Campra-Croce, Portera-Dötra, passo delle Colombe-passo del Sole e Alpi del Lucomagno. I vari itinerari assicurano inoltre il collegamento con i mezzi pubblici e i punti di ristoro.

Dalla valle Malvaglia alla Via Lepontica

Concretamente, il prossimo appuntamento è previsto per domenica 4 luglio, quando si andrà a scoprire il sentiero dei Monti in valle Malvaglia: “In un intreccio fra natura selvaggia e insediamenti rurali risalenti alla fine del XVI e all’inizio del XVII, il percorso testimonia la forte attività contadina che ha caratterizzato la valle in passato. Ne è un esempio Germanionico situato a 1500 m.s.l.m. dove alcune costruzioni sono state riportate al loro stato originario, sotto la supervisione del Museo svizzero all’aperto Ballenberg e della Federazione svizzera”. Le camminate seguenti si terranno il 18 luglio (‘Tra la flora e la fauna del Lucomagno’), il 25 luglio (‘Scoprire l’alta Val Malvaglia e la vita rurale a Quarnei’), il 31 luglio (‘Scoprire il comune di Blenio, nella valle del cioccolato’), il 3 agosto (‘Passo Bareta, crocevia della transumanza alpina’), il 7 agosto (‘I grandi alpeggi del Lucomagno’), l'11 agosto (‘Sentiero Alto, Gorda-Nara con vista a volo d’uccello sull’intera valle’), il 19 agosto (‘La cembreta più bella del Ticino, la sorgente del Brenno’) e il 22 agosto (‘Passo Alpino Ganna Negra, Lucomagno- Val di Campo’). Infine, domenica 29 agosto si andrà a scoprire il passo del Nara e la via storica dei Leponti. Infatti, “Leontica deve il suo nome al popolo dei Leponti che, risaliti dall’Italia alcuni secoli avanti Cristo, si stabilirono nelle nostre valli; attraverso la ‘Via Lepontica’ (l’attuale Passo di Nara) essi andavano e venivano dalla ‘Lepontia’, vale a dire dalla val Leventina”.

L'intero progetto di Blenio Bellissima è potuto avvenire grazie al sostegno dei tre Comuni della valle (Serravalle, Acquarossa e Blenio) e all'appoggio dell’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese e Alto Ticino, così come delle Autolinee Bleniesi.

Maggiori informazioni sul programma (le date potrebbero subire qualche cambiamento, dovuto a cause di forza maggiore) su www.bleniobellissima.ch o chiamando Edgardo Mannhart allo 079 541 92 53. Allo stesso numero è anche possibile iscriversi alle camminate.

Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved