ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
3 ore

Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie

L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
6 ore

Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito

Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
7 ore

Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’

I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
Mendrisiotto
7 ore

Arzo: fu tentato omicidio, inflitti sei anni e mezzo di carcere

La Corte di appello e di revisione penale pronuncia una nuova sentenza nei confronti dell’uomo che strinse il collo della moglie fino a farla svenire
Ticino
8 ore

Casse malati, 11mila firme per gli sgravi. E un asino che raglia

La Lega consegna in governo le sottoscrizioni all’iniziativa per la deducibilità integrale dei premi. Poco dopo la sinistra porta i regali per i ricchi
Ticino
8 ore

‘No a qualsiasi scenario che impedisca al popolo di votare’

Marina Carobbio e il (molto probabile) seggio vacante al Consiglio degli Stati post Cantonali, il presidente cantonale dell’Udc pianta già qualche paletto
Luganese
8 ore

Pregassona, riproposto il Natale insieme

Aperte le iscrizioni per il pranzo in compagnia organizzato al capannone dal Kiwanis Club Lugano, dopo due anni di pausa dovuti alla pandemia
Luganese
9 ore

Lugano celebra i suoi volontari

In occasione della Giornata internazionale del volontariato indetta dalle Nazioni Unite, il Municipio ha ringraziato i settecento presenti
Bellinzonese
9 ore

Bella prova degli schermidori turriti in quel di Küssnacht

Associazione Bellinzona scherma soddisfatta dei propri atleti che hanno partecipato alla prima gara a livello nazionale dopo il lungo stop dovuto al Covid
Luganese
9 ore

Cureglia, dopo due anni torna il pranzo per le persone in Avs

Al tradizionale appuntamento hanno partecipato centinaia di cittadini e il Municipio al completo guidato dalla sindaca Tessa Gambazzi Pagnamenta
Locarnese
9 ore

La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’

Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
Bellinzonese
9 ore

Riduzione della sofferenza psicofisica o stress con l’Atte

Il corso di Mindfulness (otto incontri e una giornata intensiva) si terrà a partire dal 18 gennaio al Centro diurno a Bellinzona
Mendrisiotto
9 ore

Lanciata la petizione contro il postribolo a Balerna

Nelle scorse settimane era stata depositata la richiesta per il cambio di destinazione d’uso di un edificio che attualmente ospita un’officina
16.06.2021 - 16:30
Aggiornamento: 16:57

Speciali cacce al tesoro lanciano l'estate in alta Valle di Blenio

Principalmente pensati per le famiglie, due percorsi tra tecnologia e tradizione saranno inaugurati prossimamente a Campo Blenio e nella zona del Lucomagno

speciali-cacce-al-tesoro-lanciano-l-estate-in-alta-valle-di-blenio
Uno dei due percorsi sarà inaugurato sul Passo del Lucomagno

Due accattivanti cacce al tesoro, contraddistinte dal connubio tra innovazione e tradizione, per scoprire in maniera divertente il territorio di Campo Blenio e della zona del Lucomagno. È una proposta pensata in particolare per le famiglie quella presentata questa mattina dall'Organizzazione turistica regionale Bellinzonese e Alto Ticino (Otr-Bat) e dall'Ente regionale di sviluppo Bellinzonese e Valli (Ers-Bv). Il progetto – sostenuto dai due enti così come dai comuni bleniesi e dai patriziati di Olivone Campo e Largario – è nato dalla collaborazione tra due realtà radicate nell'alta valle: la Fondazione Alpina per le scienze della vita (Fasv) con sede ad Olivone e gli impianti turistici di Campo Blenio. «Con questa iniziativa si vuole rispondere al crescente bisogno di stare a contatto con la natura, offrendo qualcosa di nuovo ai nuclei familiari», ha affermato Christian Bernasconi, responsabile della scuola alpina, ovvero il settore della Fasv impegnato nella promozione e nella divulgazione in ottica scientifica e naturalistica. «Si tratta di un'iniziativa che ci aiuterà ad attrarre visitatori e che sposa l'obiettivo di profilarsi sempre più verso la stagione estiva», ha dal canto suo sottolineato Denis Vanbianchi, responsabile degli impianti di risalita di Campo Blenio.

Elia Frapolli, consulente turistico e coordinatore del progetto, ha poi spiegato il concetto e il funzionamento delle cacce al tesoro. «Abbiamo voluto mischiare tecnologia e tradizione, proponendo un'attività ludica che permettesse anche di imparare qualcosa. I bambini potranno correre, scoprire e colorare la mappa cartacea man mano che raggiungeranno le varie postazioni. Lo smartphone indicherà il tempo mancante e la strada esatta da compiere per scoprire il prossimo indizio». Terminato il percorso, che mette in risalto le peculiarità del territorio anche in ottica didattica, ogni mappa completata darà diritto a un premio.

'Progetto che abbraccerà tutta la valle'

A rendere interattive e coinvolgenti le camminate saranno anche personaggi quali folletti, stambecchi, cani da pastore che accompagneranno i partecipanti lungo il tragitto. «Si tratta di un progetto che in futuro abbraccerà tutta la valle con l'aggiunta di altri due percorsi», ha annunciato il direttore dell'Ers-Bv Manuel Cereda, soddisfatto per l'iniziativa così come la direttrice marketing e comunicazione dell'Otr-Bat, Debora Beeler: «turisti e residenti potranno così scoprire il territorio in maniera diversa, dinamica e interattiva». 

Per partecipare è necessario scaricare l'App denominata 'Tesori della Valle di Blenio' e ritirare la mappa cartacea direttamente in loco: al bar della Pineta Saracino per il percorso passeggiando per Campo Blenio (3,7 chilometri per due ore di tragitto); all'Infopoint Casaccia o all'Infopoint Valle di Blenio a Olivone per la variante tra i boschi e la natura del Passo del Lucomagno (2,8 km per un'ora e mezza di tragitto). Il primo percorso sarà inaugurato sabato 19 giugno alle 11 (ci sarà una parte ufficiale seguita da maccheronata offerta), mentre il secondo sarà percorribile a partire da inizio luglio. Tutte le informazioni sul sito www.bellinzonaevalli.ch

Un'estate frizzante a Campo Blenio

La caccia al tesoro sarà solo una delle attività che animeranno l'estate 2021 a Campo Blenio. È infatti lunga la lista degli appuntamenti, alcuni dei quali di rilievo come il concerto dei The Vad Vuc previsto il 13 agosto e quello degli Sgaffy del 24 luglio. Non mancheranno i consueti festeggiamenti in occasione del Primo agosto, le giornate per scoprire i prodotti locali e gli eventi sportivi (giornata per giovani dell'11 luglio e il Greina Trail in agenda per il 21 agosto). Tutto il programma è disponibile sul sito www.campoblenio.ch

Soggiorni estivi alla Scuola alpina di Olivone

Nata alla fine degli 90', la Fasv ha tra i suoi obiettivi quello di sostenere la formazione di giovani e adulti nell'ambito delle scienze della vita. Oltre alla promozione delle cacce al tesoro, anche quest'anno proporrà i soggiorni estivi: bambine e bambini della scuola dell'infanzia e delle Elementari potranno partecipare a colonie diurne nei mesi di luglio e agosto. Ad attenderli attività interattive nel laboratorio di chimica e biologia della Scuola alpina ma anche attività ludiche, artistiche, culinarie e all'esterno. Per maggiori informazioni scrivere all'indirizzo scuola.alpina@fasv.ch o telefonare allo 091 872 26 56. 

 

 

 



Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved