ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
21 min

Va in scena una Locarno On Ice da favola

Domenica dedicata ai più piccoli, con racconti e rappresentazioni del musical Favolandia. Ma non mancheranno anche musica e le partite dei Mondiali
Locarnese
39 min

Annullata la giornata di pulizia dei sentieri

Lo ha deciso, a causa delle poco incoraggianti previsioni meteo, il Comitato dell’Associazione di quartiere Solduno - Ponte Brolla - Vattagne
Locarnese
53 min

Si (ri)alza forte, la Vos da Locarno

Lo storico coro cerca il rilancio dopo un periodo difficile dovuto in particolare alla pandemia, che ne ha dimezzato gli effettivi. ‘Ma l’entusiasmo c’è’
Ticino
5 ore

Un ‘audit’ cantonale per i diritti umani

Domani all’Usi si discuterà di come fare per migliorarne il rispetto anche a livello locale. Tra gli ospiti anche la ginevrina Léa Winter
Luganese
6 ore

Lugano, l’appello: ‘La bici è la mia compagna, ritrovatemela’

La storia di Chiara e della sua e-bike, rubata alla Stazione Ffs e rivenduta. ‘La Polizia mi ha detto di dimenticarmela ma io non mi arrendo’.
Gallery
Luganese
12 ore

Manno: con l’auto nella scarpata, due ferite

L’incidente stradale è avvenuto attorno alle 21. Le due occupanti della vettura, una donna e una bambina, se la sono cavata con qualche escoriazione
Grigioni
13 ore

Parco Calanca avanti tutta: il sì dell’associazione alla Charta

L’assemblea dei delegati ha votato all’unanimità lo strumento pianificatorio. Il 29 gennaio parola alla popolazione. Se avallato, il dossier andrà a Coira
Locarnese
13 ore

Locarno, sul preventivo 2023 la Gestione ‘bastona’

Per nulla soddisfatti della situazione finanziaria della Città i commissari. Nel rapporto evidenziate diverse criticità. La politica di rilancio non va
15.06.2021 - 16:40
Aggiornamento: 22.06.2021 - 19:13

'Un sentiero di fotografie' e una mostra ad Acquarossa

L'iniziativa è dedicata al fotografo bleniese Roberto Donetta è si terrà dal 26 giugno al 30 ottobre sul territorio del Comune.

un-sentiero-di-fotografie-e-una-mostra-ad-acquarossa
Acquarossa visto dalla strada per Comprovasco (Fondazione Archivio Fotografico Roberto Donetta)

Sabato 26 giugno prenderà il via l'iniziativa ‘Sulle tracce di Roberto Donetta - Un sentiero di fotografie’ che “intende ripercorrere i passi del fotografo bleniese grazie a dieci gigantografie poste sul territorio del Comune di Acquarossa, una mostra alla Casa Rotonda e un itinerario escursionistico accompagnato da un pieghevole con cartina”, si legge in un comunicato. “Un modo di aprire un dialogo tra passato e presente che diventa tangibile quando ci si trova di fronte alle gigantografie: realizzate su tela traforata, esse permettono infatti di sovrapporre alla visione della realtà odierna quella di un secolo fa, evidenziando così sia i cambiamenti avvenuti nel frattempo, sia le costanti che permangono immutate”. Grazie a dei codici Qr, lungo il sentiero sarà inoltre possibile scoprire altri scatti di Donetta. L'iniziativa proseguirà fino al 30 ottobre mentre la mostra sarà accessibile dal 28 luglio al 29 agosto da mercoledì na domenica dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17. Per il resto del tempo, invece, solo il sabato e la domenica dalle 14 alle 17. È anche possibile accordarsi telefonicamente, chiamando lo 091 871 12 63. Ulteriori informazioni su www.archiviodonettas.ch.

Concretamente, partendo dalla Casa Rotonda, il percorso (di circa due ore e mezza di durata e privo di difficoltà) si snoda verso Corzoneso, Corzoneso Piano, Comprovasco, Acquarossa e Dongio per poi risalire verso Casserio seguendo itinerari già tracciati e segnalati. La Casa Rotonda ospita invece una mostra che comprende una trentina di immagini, quasi tutte inedite, scattate da Donetta lungo il percorso del sentiero e nei suoi immediati dintorni. Infine, la Fondazione Archivio Fotografico Roberto Donetta mette a disposizione (in collaborazione con l’Otr Bellinzona e Valli) dei visitatori un pieghevole bilingue (in italiano e tedesco) con la cartina del percorso e la riproduzione delle immagini presenti in mostra e disseminate lungo il sentiero.

Nella nota si ricorda che durante i primi decenni del Novecento, Roberto Donetta (1865-1932) percorre quasi quotidianamente i sentieri e le mulattiere che da Corzoneso conducono verso il fondovalle. Venditore di sementi e fotografo ambulante, queste lunghe e faticosa camminate, quasi sempre solitarie, alla ricerca di clienti si concludono spesso a notte fonda con il ritorno alla Casa Rotonda di Casserio, dove Donetta ha trascorso gli ultimi anni della sua vita. La maggioranza delle sue fotografie sono quindi state scattate in un territorio piuttosto ristretto, che comprende le località di Corzoneso, Comprovasco (capolinea del trenino proveniente da Biasca), Acquarossa (dove le Terme attiravano numerosi turisti) e Dongio (dove non mancavano negozi e pensioni).

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved