Bellinzonese
Letture ad alta voce a Bellinzona il 26 maggio
La manifestazione 'Seminar storie: Bellinzona... ad alta voce' si terrà in cinque luoghi del Comune e prevede 17 letture per tutti i gusti e per tutte le età
Alcune letture avranno luogo alla Biblioteca cantonale (Ti-Press)
20 Maggio 2021
|

Diciassette letture ad alta voce in cinque luoghi diversi di Bellinzona. È quanto prevede la manifestazione 'Seminar storie: Bellinzona... ad alta voce' che si terrà mercoledì 26 maggio 2021 in occasione della Giornata svizzera della lettura ad alta voce. “Leggere ad alta voce e ascoltare chi legge fa bene”, si legge in un comunicato nel quale si sottolinea che “i bambini a cui viene letto con regolarità hanno un vocabolario più ricco e maggiore facilità nell’apprendimento della lettura e della scrittura rispetto ai coetanei senza questa abitudine”. A organizzare l'evento sono vari enti culturali del Bellinzonese: l'Associazione leggere e scrivere, il Museo Villa dei Cedri, la Biblioteca interculturale BiblioBaobab, Storie Controvento, la Biblioteca cantonale e Biblioteca comunale di Giubiasco, il Circolo di cultura di Bellinzona e il gruppo Tess del festival Babel. Le letture, per tutti i gusti e per tutte le età, avranno luogo alla Domus Poetica, al Museo Villa dei Cedri, alla Biblioteca cantonale, alla Cooperativa Baobab e alla Biblioteca comunale di Giubiasco. Per alcune letture è gradita l’iscrizione, visto che i posti sono limitati a causa delle misure anti-Covid. Gli organizzatori chiedono inoltre al pubblico di rispettare le regole sanitarie di sicurezza: indossare la mascherina, mantenere un metro e mezzo di distanza dagli altri e restare seduti durante l'ascolto. Le persone nate dopo l'anno 2000 possono partecipare senza mascherina. Il programma completo della giornata si può consultare sul sito www.leggere-scrivere.ch/glav21.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE