spaccio-di-eroina-e-metadone-un-arresto-nel-bellinzonese
(Ti-Press)
09.04.2021 - 11:15

Spaccio di eroina e metadone, un arresto nel Bellinzonese

A un 58enne italiano domiciliato nel Bellinzonese sono stati sequestrati una decina di grammi di eroina e 450 grammi di pastiglie di ketalgine

Un 58enne cittadino italiano domiciliato nel Bellinzonese è stato arrestato martedi scorso, 6 aprile, nell'ambito di un'inchiesta per contrastare un traffico di sostanze stupefacenti svolta in stretta collaborazione con i Servizi Antidroga della Polizia della città di Bellinzona e della Polizia della città di Lugano. A suo carico il sospetto di aver spacciato, e in parte consumato, importanti quantitativi di eroina e metadone sul territorio ticinese. La perquisizione al suo domicilio ha dato come risultato il sequestro di una decina di grammi di eroina e circa 450 grammi di pastiglie di ketalgine.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata subordinatamente semplice e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzonese eroina ketalgine metadone spaccio eroina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved