plr-di-s-antonino-contro-l-abolizione-delle-giornaliere-ffs
‘Un contributo alla mobilità sostenibile’ (Ti-Press)
02.04.2021 - 10:370
Aggiornamento : 17:23

Plr di S. Antonino contro l'abolizione delle giornaliere Ffs

In un'interpellanza si chiede al Municipio di fare pressione per mantenere questo servizio che promuove il trasporto pubblico

a cura de laRegione

Si aggiunge anche il Plr di Sant'Antonino alla lista di partiti locali, in particolare di sinistra, che chiedono al proprio Comune di opporsi all'abolizione delle carte giornaliere Ffs. Secondo la consigliera comunale Valeria Nembrini Vitta “una presa di posizione ulteriore potrebbe cambiare la decisione annunciata”, sottolinea in un'interpellanza.

A Sant'Antonino le carte giornaliere Ffs (Flexicard) vengono vendute a 30 franchi per i domiciliati e a 40 franchi per gli altri, permettendo così alla popolazione di “approfittare della fitta rete di trasporti svizzera dando un contributo alla mobilità sostenibile”, si legge nel testo. Alliance Swiss Pass vorrebbe però abolire questo servizio entro il 2023. Una decisione che “va quindi contro la promozione del trasporto pubblico, che è invece necessario rendere attrattivo e accessibile a tutti”. Il gruppo Plr chiede quindi al Municipio di fare “pressione su Ffs e Alliance Swiss Pass per impedire l’abolizione delle giornaliere”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved