29.03.2021 - 14:15
Aggiornamento: 17:24

Tamponamento in autostrada all'altezza di Osogna

Quattro i veicoli coinvolti nel sinistro avvenuto questa mattina poco dopo le 6.30. Un 30enne ha riportato una ferita alla testa, giudicata non grave

tamponamento-in-autostrada-all-altezza-di-osogna

Quattro i veicoli coinvolti nell'incidente avvenuto questa mattina sull'autostrada A2 in territorio di Osogna. Poco dopo le 6.30, una 26enne svizzera domiciliata in Riviera che circolava in direzione sud ha perso il controllo della vettura andando a collidere contro lo spartitraffico centrale, per poi arrestare la sua corsa sulla corsia di sinistra. Sulla corsia di sorpasso, continua il comunicato diffuso dalla Polizia cantonale, circolava pure, alla guida di un furgone, un 30enne cittadino svizzero domiciliato in Leventina che, nel tentativo di scansarla, ha urtato la vettura accidentata ferma in corsia. Altre due automobili, una guidata da una 53enne cittadina svizzera domiciliata in Riviera e l'altra da un 43enne cittadino svizzero domiciliato in Leventina, sono rimaste coinvolte nell'incidente nel tentativo di scansare i primi due veicoli. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, i pompieri di Biasca (con 4 mezzi e 10 uomini) e i soccorritori di Tre Valli Soccorso che dopo aver prestato le prime cure al 30enne lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale. Stando a una prima valutazione medica, quest'ultimo ha riportato una ferita alla testa, giudicata non grave. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved