24.03.2021 - 11:23
Aggiornamento: 17:03

Anche quest'anno a Faido non si suoneranno i tableck

I tradizionali raduni previsti il Venerdì e il Sabato Santo non avranno luogo a causa delle restrizioni emanate dalle autorità contro la pandemia di Covid-19

anche-quest-anno-a-faido-non-si-suoneranno-i-tableck
La tradizionale 'suonata dei tableck' (archivio Ti-Press)

“Nelle giornate di Venerdì e del Sabato Santo oltre alla campane delle chiese taceranno anche i tableck”. Pure quest'anno a Faido non avrà dunque luogo la secolare tradizione di carattere religioso e civile che prevede di suonare questi strumenti – una tavoletta di legno duro di forma rettangolare, con incastrato, al centro, un supporto che regge una mazza (pure di legno) fissata a un perno, attorno al quale ruota a semicerchio – per le vie del paese per sottolineare il giungere della Pasqua. Raduni che quindi non avranno luogo “a seguito delle disposizioni emanate dalle autorità civili ed ecclesiali in materia sanitaria”, si legge in un comunicato del Gruppo tableck.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved