bellinzona-pac-buona-base-ma-alcuni-punti-vanno-migliorati
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
4 ore

Incidente con un ferito a Bioggio

Stando alle prime informazioni il conducente di una Range Rover immatricolata in Ticino, per cause da stabilire, è rimasto ferito in modo, pare, non grave
Luganese
4 ore

In sella, un anno dopo: il Molino torna in strada a Lugano

Una ‘critical mass’ in bicicletta ha preso il via oggi pomeriggio percorrendo le strade della città per concludersi nel prato dietro l’ex Macello
Mendrisiotto
10 ore

Assolti i due assistenti di cura della casa anziani di Balerna

I due ex assistenti di cura, secondo la Corte d’appello, non hanno maltrattato gli anziani ospiti. Saranno indennizzati per il torto morale subìto
Ticino
10 ore

Targhe, Dadò: ‘O con il nostro rapporto, o pronti alle urne’

La proposta del Plr sulle imposte di circolazione non scalfisce il Ppd. Intanto l’Udc è pronta all’iniziativa per abolire la tassa di collegamento
Luganese
15 ore

Autogestione, un quarto di secolo finito in ‘Macerie’

La storia dell’esperienza raccontata dai protagonisti nel podcast coordinato da Olmo Cerri: ‘Uno spazio di libertà che si è rivelato fondamentale’
Luganese
15 ore

Il ‘risarcimento? Quegli oggetti non avrebbero dovuto esserci’

Il sindaco Michele Foletti non si scompone in attesa della decisione della Crp e riprenderebbe le stesse decisioni adottate nel maggio scorso
Locarnese
16 ore

Tegna, ladri s’intrufolano nelle case

Sottratto denaro ma nessun oggetto di valore. Alcuni tentativi sarebbero andati a vuoto. La polizia conferma l’accaduto
Ticino
16 ore

Imposte di circolazione, il Plr svela le carte e il suo rapporto

Speziali: ‘Abbassiamole, ma come dice il governo nella sua risposta a 96 milioni e con una formula diversa’. E su riforma fiscale e settimana a 32 ore...
05.03.2021 - 16:30

Bellinzona, 'Pac buona base ma alcuni punti vanno migliorati'

L'Unità di sinistra annuncia il suo sostegno al messaggio consultivo sul Piano d'azione comunale, indicando però una serie di aspetti da affinare

L'Unità di sinistra sosterrà il messaggio consultivo sul Piano d'azione comunale (Pac) di Bellinzona (tema in votazione lunedì prossimo in occasione della seduta del Legislativo). “È una buona base di partenza per costruire una Bellinzona coraggiosa e al passo coi tempi. Il risultato principale – continua l'Unità di sinistra – è quello di essere riusciti in poco tempo a esaminare tutta la nuova città e proporre il principio di città policentrica”. Nel comunicato diramato vengono tuttavia riportate alcune criticità. “Infatti allo stadio attuale del suo sviluppo, il Pac non ci convince pienamente: molti punti vanno approfonditi e migliorati”. A cominciare dallo sviluppo della mobilità, che deve dare “priorità alla mobilità lenta, in una città adatta alla bicicletta. Vogliamo piste ciclabili dedicate, non corsie gialle intermittenti e poco sicure. Vogliamo maggiori collegamenti ciclo-pedonali dai quartieri verso l’area centrale della città”. Il secondo aspetto che per l'Unità di sinistra sarà da affinare è il riordino delle zone edificabili, che “deve essere affrontato con maggiore coraggio indicando già fin dalle prime tappe i principi cardine operativi”. Quanto al tema ambiente, paesaggio e cambiamento climatico, “non basta adattarci e prevenire i pericoli naturali causati dal riscaldamento climatico”. Per la sinistra, “occorre un cambio di paradigma globale, immediato e coraggioso. Vogliamo una città in cui entro il 2030 si possano ridurre in modo significativo le emissioni di CO2 e arrivare a un bilancio neutro incrementandone l’assorbimento tramite il verde e l’uso di nuove tecnologie”. Da ultimo, “l’approccio intergenerazionale è indispensabile per affrontare la sfida demografica legata all’invecchiamento della popolazione con un approccio inclusivo. Nel Pac questo tema deve coinvolgere tutte le frange della popolazione e merita di essere promosso a priorità A (invece dell’attuale priorità B). Abbiamo concrete proposte in merito e c’impegneremo per implementarle: migliorare le politiche familiari e in particolare la conciliazione lavoro-famiglia promuovendo in ogni quartiere maggiori offerte di servizi di accoglienza pre- ed extra-scolastica, promuovere spazi aggregativi di carattere culturale e sociale, far vivere le piazze, supportare e coordinare i commercianti e gli esercenti che mantengono viva la città, sviluppare una vera politica giovanile, dove il giovane è una risorsa e non un problema”. L’Unità di sinistra sosterrà quindi il messaggio “mettendo in luce positività e criticità e seguirà con spirito critico lo sviluppo delle varie tappe di progettazione”. 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
pac bellinzona unità di sinistra
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved