KHACHANOV K. (RUS)
0
NADAL R. (ESP)
1
2 set
(3-6 : 2-5)
da-bellinzona-mezzo-milione-per-la-nuova-valascia
Un rendering del progetto firmato Mario Botta
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
1 ora

Casinò a Locarno, ACE ‘sorpresa’ non molla l’idea permanenza

“Rammarico” espresso dalla Holding dopo l’annuncio di Kursaal Sa e Stadcasino Baden di aver trovato un accordo per il post nuova concessione
Luganese
2 ore

Incendio in un appartamento a Lugano, salvi gli inquilini

Due persone di una palazzina in via Gerso, dove si sono sviluppate le fiamme, sono state visitate poichè potenzialmente potevano aver inalato del fumo
Ticino
2 ore

In Ticino +5 pazienti Covid e 3 decessi, contagi stabili

In cure intense rimangono 15 persone con complicazioni da Covid, 2 in meno rispetto a ieri. Un ricovero e un decesso fra gli ospiti delle case anziani
Ticino
2 ore

La sperimentazione? ‘Ci sono diversi punti da chiarire’

Superamento livelli in terza media, il capogruppo del Ppd Agustoni: senza risposte soddisfacenti non potremo sostenere l’emendamento governativo
Luganese
3 ore

Migranti e centri di accoglienza: ‘È questo fare casa?’

Due testimonianze riportano al tema degli asilanti in Ticino. Dalla struttura provvisoria di Pasture all’intensa attività dell’associazione DaRe.
Mendrisiotto
4 ore

Più fotovoltaico a Mendrisio grazie a tariffe agevolate

L’AlternativA lancia una proposta per incrementare la diffusione di impianti a vettore solare nella Città dell’Energia
Luganese
7 ore

Da Caslano: ‘Terza media senza livelli? Grosso vantaggio’

In vista del voto in Gran Consiglio sul superamento dei corsi A/B in matematica e tedesco, reportage dalla scuola ticinese pioniera nella sperimentazione
Ticino
7 ore

‘Siamo una delle voci della scuola, no alla sperimentazione’

Il presidente del Plr Alessandro Speziali boccia la proposta di emendamento del governo al Preventivo per partire col test sul superamento dei livelli
01.02.2021 - 11:360
Aggiornamento : 16:42

Da Bellinzona mezzo milione per la nuova Valascia

Dopo l'ok del legislativo alla mozione Calastri, il Municipio cittadino passa ai fatti proponendo lo stanziamento di un contributo a fondo perso

a cura de laRegione

Un contributo a fondo perso di mezzo milione di franchi a favore della Valascia Immobiliare Sa, il cui azionista di maggioranza è l’Hcap Sa, da destinare specificatamente alla realizzazione del nuovo stadio del ghiaccio dell’Hockey club Ambrì Piotta, in corso d’opera con un investimento complessivo di circa 51 milioni di franchi. Assecondando quanto deciso dal Consiglio comunale cittadino lo scorso maggio accogliendo la mozione di Sabina Calastri, il Municipio di Bellinzona ha deciso di proporre al Legislativo di passare da un’adesione di principio a quella reale. “Non si tratta solo della nuova pista dell’Hcap – premette l’Esecutivo nel messaggio firmato la scorsa settimana – ma di una struttura polivalente e multifunzionale che punta a diventare un punto di riferimento e di attrazione di un’intera regione, l’Alto Ticino, per la quale Bellinzona, pur trovandosi alla sua estremità sud, funge da principale polo urbano”. Da subito, anni fa, i promotori avevano sondato la disponibilità del Municipio turrito a entrare nel merito di una partecipazione all’investimento. I lavori in corso sulla piana di Ambrì, accanto all’autostrada, dovrebbero concludersi nell’estate 2021 per permettere alla squadra leventinese di iniziare la stagione 2021/22 nella sua nuova casa. Lo stadio anche rappresentare un volano per l’Hcap Sa, così da permettere alla società di crescere e consolidarsi, mantenendo e aumentando i posti di lavoro garantiti nella valle, i servizi offerti e l’importante indotto economico della regione e oltre.

Consolidare il ruolo dell'Hcap nella promozione dell'hockey

“Il nuovo impianto – annota il Municipio nel messaggio – avrà il merito di consolidare e dare continuità all’importante ruolo svolto dalla società sportiva leventinese nella promozione dell’attività hockeystica (soprattutto giovanile), non solo a livello regionale, ma anche a livello cantonale e svizzero. Ricordiamo a questo proposito la collaborazione già in atto tra l’Hcap e le altre società hockeystiche del Sopraceneri, in particolare i Giovani discatori della Turrita, in ambito giovanile. Collaborazione che ha poi un suo sbocco naturale nel progetto Ticino Rockets, di cui anche i Gdt fanno parte”. Della nuova pista di Ambrì “potranno dunque beneficiare anche i giovani di Bellinzona e del Bellinzonese. In senso più generale il Municipio ritiene che la realizzazione di un nuovo stadio del ghiaccio moderno e polifunzionale nell’alta Leventina permetta di creare un punto di riferimento e di attrazione in una regione confrontata con delle oggettive difficoltà economiche: “Siamo convinti che il nuovo stadio del ghiaccio potrà dare nuovo impulso alla regione, e mantenere e aumentare l’indotto economico creato già oggi dall’Hcap (uno dei principali datori di lavoro della valle), con un indubbio vantaggio per l’intero Sopraceneri”.

Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved