ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
18 sec

Detenuti e misure terapeutiche, il parlamento accelera

Presto una mozione delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’. Durisch: ora il trattamento in carcere non funziona, serve un reparto di psichiatria forense
Bellinzonese
5 min

In arrivo sei aule prefabbricate per i bambini della Gerretta

Bellinzona: accolta la clausola d’urgenza e bocciato l’emendamento che chiedeva di riattivare le vecchie scuole di Molinazzo e Daro
Bellinzonese
1 ora

Daro, ecco i soldi: parte la ricostruzione di via ai Ronchi

Il Cc ha votato l’anticipo di 2,45 milioni. La Città pretende il risarcimento dal proprietario del cantiere edile all’origine del crollo
Luganese
1 ora

AlpTransit verso sud, Lugano picchia i pugni contro Berna

Votata all’unanimità la risoluzione extra-Loc che critica il progetto di Berna di tagliare la Neat e chiede di proseguire il tracciato fino al confine
Bellinzonese
1 ora

Giubiasco, 14 anni dopo luce verde alla centrale a biogas

Il Cc di Bellinzona ha avallato l’operazione lanciata dall’Amb con la Sopracenerina per un impianto che costerà quasi 27 milioni
Mendrisiotto
1 ora

Clinica psichiatrica, alla sbarra un 18enne accusato di stupro

La vicenda si sarebbe consumata a Mendrisio tra due pazienti, entrambi sotto l’influsso dei medicamenti. Il processo è previsto per ottobre
Bellinzonese
2 ore

Ex sindaco condannato per impiego di stranieri senza permesso

Pena pecuniaria sospesa per un 68enne, già alla guida di un Municipio leventinese, reo di aver ingaggiato un cittadino serbo non autorizzato a lavorare
15.12.2020 - 09:57
Aggiornamento: 03.01.2021 - 16:27

In Riviera l’unione fa la forza, anche nel tennis

Il club si è dotato di un nuovo pallone pressostatico a Lodrino. Proficua la collaborazione con i sodalizi di Preonzo e Moesa

in-riviera-l-unione-fa-la-forza-anche-nel-tennis
La nuova struttura, interamente finanziata dal club, è sorta sui campi di Lodrino

«Sapevamo che non sarebbe stato facile, ma per i nostri giovani ci abbiamo creduto sin dall’inizio». Da alcuni giorni il comitato del Tennis club Riviera, diretto dal neo-presidente Giovanni Caregnato, mette a disposizione per la stagione invernale un nuovo pallone pressostatico con illuminazione a Led di ultima generazione. La struttura di Lodrino rappresenta quanto di meglio può offrire l’odierna tecnologia. Improntata al risparmio energetico, permetterà ai soci e agli utenti in generale il pieno utilizzo durante tutto l’anno dei due nuovi campi con fondo Red Plus finanziati dal Comune di Riviera. L’investimento a carico del sodalizio sportivo, ulteriore dimostrazione dell’attenzione verso le esigenze dei tennisti in termini di efficienza e sicurezza, ammonta a circa 250’000 franchi. «Un investimento importante dal punto di vista finanziario e dell’impiantistica, ma ripagato dalla socializzazione che lo sport offre». Grazie all’importante novità, Giovanni Caregnato e il comitato confidano di poter dare «nuovo impulso alla nostra attività e a quella del movimento tennistico della regione. Siamo fieri che i nostri ragazzi della scuola tennis, gli agonisti delle nostre squadre Interclub, i soci e i singoli appassionati possano usufruire, anche durante il periodo invernale, di una struttura qualitativamente così importante».

Boom di iscrizioni

La scuola tennis, di cui è responsabile Stefano Carenini, è nata da una proficua collaborazione di tre club vicini di casa (Riviera, Preonzo e Moesa): oggi vanta un movimento giovanile con oltre 130 ragazzi e fa capo alla professionalità del maestro Carlo Valsecchi affiancato da un team di monitori. Le iscrizioni ai corsi invernali hanno registrato un boom di bambini e ragazzi di età compresa fra i 5 e i 18 anni; oltre ai corsi base la Scuola tennis vanta un settore agonistico che prepara le giovani leve alle competizioni proposte dalla Federazione ticinese di tennis e da Swisstennis. Le attività invernali si svolgono nel pieno rispetto delle direttive Covid sul distanziamento sociale, facilmente rispettabili considerato che ogni corso prevede al massimo la presenza di quattro allievi per ogni campo. I campi coperti sono a disposizione dell’utenza sette giorni su sette dalle 8.15 alle 22.30 con riservazioni online sul portale tcriviera.ch.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved