airolo-e-campo-blenio-prima-sciata-solo-con-la-stagionale
Ultimi preparativi per l'inizio della stagione (archivio Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
6 ore

Valle di Muggio: spazio pubblico, benessere degli anziani

Summer School, studenti e architetti all’opera: un passo in più a favore dell’interazione degli abitanti di Campora, Casima, Muggio, Cabbio e Bruzella.
Mendrisiotto
9 ore

Arzo ritrova la ‘Fontana dei pesci’. Senza le carpe di Rossi

La Città si appresta a posare di nuovo in paese la vasca in marmo. Ma della scultura dell’artista si sono perse le tracce
Bellinzonese
9 ore

Giorgio Lotti nuovo presidente del Lions Club Bellinzona e Moesa

Sostituirà l’uscente Sergio Pedrazzini. Negli ultimi due anni la fondazione ha potuto svolgere un’intensa attività benefica, nonostante la pandemia
Ticino
9 ore

‘Ricerca scientifica, il governo tenga conto dei nostri auspici’

La commissione Formazione sottoscrive il rapporto Ermotti-Lepori che ritiene evasa la richiesta di Polli per maggiori investimenti: ‘Ma per il futuro...’
Bellinzonese
9 ore

‘Un problema’ ferma la funicolare del Ritom

L’impianto resterà chiuso fino al 5 luglio. Per i viaggiatori ancora presenti nella regione sarà a disposizione un servizio di bus navetta
Luganese
9 ore

Cadempino, gli aumenti di stipendio tornano in Municipio

Il Consiglio comunale rinvia all’esecutivo la proposta di modifica dell’articolo del Regolamento organico dei dipendenti. Approvato il consuntivo.
Locarnese
10 ore

Bosco Gurin, quei tesori spesso nascosti

Da sabato il via alla stagione estiva, con una ricca offerta di svaghi per il tempo libero. In funzione la seggiovia e la slittovia
Ticino
10 ore

Il Ps: ‘Più assegni per aiutare le famiglie con minori’

L’obiettivo dell’iniziativa parlamentare socialista è togliere chi fa più fatica dalla povertà marcata, ed evitare che finisca in assistenza
Luganese
10 ore

Ucraina, Terre des hommes: salviamo la generazione futura

Alla vigilia della Conferenza sulla ricostruzione dell’Ucraina a Lugano, l’appello e le testimonianze dell’organizzazione per la protezione dell’infanzia
Bellinzonese
10 ore

Mercalibro in Piazza Buffi a Bellinzona

Appuntamento per mercoledì 6 dalle 11 alle 17. A seguire letture di racconti sulla Beat Generation al Bar Cervo
Mendrisiotto
10 ore

A Chiasso le opere dell’artista ucraino Ivan Turetskyy 

Fino al 24 luglio quattro oli e acrilico su tela saranno esposti a m.a.x. museo, Spazio Officina, Biblioteca e in Municipio
Locarnese
10 ore

‘Inchiesta amministrativa e capacità operativa due cose diverse’

Il capodicastero Sicurezza Zanchi e il comandante della Polcomunale di Locarno Bossalini difendono il proprio operato e quello dei loro agenti.
Luganese
10 ore

Pavimentazione fonoassorbente a Montagnola

I lavori si terranno nelle notti tra il 4 e il 9 luglio nella zona del nucleo, lungo un tratto di 300 metri
Bellinzonese
10 ore

La camminata Bellinzona-Locarno per celebrare Leonardo da Vinci

Il ‘Tour Leonardesco del Canton Ticino’ sarà inaugurato domenica 17 luglio con un facile percorso a piedi nel verde
Ticino
11 ore

‘Alla guida nessuna distrazione!’

Dipartimento istituzioni e Polizia cantonale rinnovano la raccomandazione
Mendrisiotto
11 ore

Coldrerio, in vigore l’ordinanza per gli incentivi energetici

Il documento segue l’approvazione del Regolamento. Un unico documento che permette al cittadino di farsi un’idea chiara sulle facilitazioni comunali.
Bellinzonese
12 ore

Airolo, visitabile il cantiere del secondo tubo del San Gottardo

Diverse possibilità per chi volesse saperne di più su questa ‘opera monumentale’ che trasformerà in parte il territorio comunale
Luganese
12 ore

Birra protagonista nel fine settimana in Capriasca

La quarta edizione di Birra in Capriasca si terrà l’1 e 2 luglio sul piazzale delle scuole elementari di Tesserete
10.12.2020 - 16:09
Aggiornamento: 21:32

Airolo e Campo Blenio, prima sciata solo con la stagionale

Gli impianti apriranno i battenti come previsto sabato 12 dicembre. Per il primo weekend l'accesso sarà limitato ai possessori di un abbonamento.

Per il primo weekend sugli sci (sabato 12 e domenica 13 dicembre) l’accesso agli impianti di Airolo-Pesciüm e Campo Blenio sarà limitato ai soli detentori di un abbonamento stagionale; Ski Card Leventina o Schneepass per Airolo e abbonamento stagionale Campo Blenio/Nara per la meta in valle del Sole. Lo indicano in un comunicato odierno i gestori Valbianca Sa e Società cooperativa impianti turistici Campo Blenio-Ghirone, confermando quindi che la stagione invernale inizierà come previsto sabato.

Per quanto riguarda Airolo, inizialmente, “saranno aperti unicamente il settore di Pesciüm e la discesa a valle”. A Lüina “l’accesso sarà invece permesso, oltre che ai possessori di un abbonamento stagionale, anche a chi vorrà acquistare un biglietto giornaliero alla cassa”. Inoltre, “in entrambi i comprensori la gastronomia resterà chiusa per l’intero weekend”.

‘Un weekend di prova’

«Il Cantone ci ha raccomandato di evitare situazioni come quelle avvenute a Engelberg o Verbier», precisa a 'laRegione il direttore di Valbianca Sa Mauro Pini, riferendosi a casi di mancato rispetto delle distanze e di assembramenti avvenuti in alcune località sciistiche elvetiche. «Abbiamo quindi deciso di fare una sorta di weekend di prova», durante il quale le autorità cantonali verificheranno se i piani di protezione verranno messi in pratica correttamente. In ogni caso l'intenzione è quella di permettere il prima possibile a tutti gli appassionati di sci di approfittare delle piste di Airolo. «Dopo questo fine settimana ci sarà un altro incontro per capire come proseguire». Se tutto si svolgerà senza intoppi, Pini è poi fiducioso di poter ricevere da parte del Cantone l'autorizzazione per l'esercizio degli impianti che sarà necessaria dal 22 dicembre. Insomma, l'obiettivo è quello di «non compromettere la stagione», ma per raggiungerlo serve la collaborazione anche da parte dei visitatori: «Se tutti si attengono alle regole, avremo tutte le carte in tavola per andare avanti».

In altre parole, per “permettere lo svolgimento di una stagione invernale sicura, serena e più lunga possibile”, Valbianca Sa invita i visitatori a “informarsi sulle misure di protezione vigenti sui canali ufficiali (www.airolo.ch e social media) al fine di evitare assembramenti, comportamenti pericolosi e inutili inconvenienti”, si legge nella nota. Il gestore degli impianti si appella dunque alla “responsabilità individuale di ognuno”, chiedendo “a tutti gli amanti degli sport invernali uno sforzo” per garantire il rispetto delle misure di protezione.

“Fondamentale sarà il rispetto delle norme igieniche accresciute, delle misure di distanza sociale e delle disposizioni emanate dall’Ufficio federale della sanità pubblica”, sottolinea Valbianca Sa, ricordando “che su tutto il comprensorio vige l’obbligo di indossare una mascherina omologata e che non è possibile l’accesso nel caso si manifestino sintomi legati a una possibile infezione da Coronavirus. Consci della situazione particolare e della complessità delle misure, Valbianca chiede ai propri clienti di voler gentilmente rispettare le indicazioni del personale, la segnaletica e la cartellonistica presenti sul comprensorio con pazienza, comprensione e collaborazione”.

Nessuna giornaliera nemmeno a Campo Blenio

A Campo Blenio l’accesso sarà consentito unicamente ai possessori della stagionale Campo Blenio/Nara (più quelli che la acquisteranno sul posto durante il week-end) e a chi frequenta le lezioni della locale Scuola Sci. Non sarà quindi possibile acquistare skipass giornalieri. Saranno in funzione tappeto mobile, sci-lift piattello, sci-lift Fopp Zott (fino al palo 8), pista di fondo. La pista di ghiaccio e il parco giochi sulla neve non saranno agibili. Attivo anche il servizio di noleggio del materiale. Per quanto riguarda la ristorazione, durante la giornata di sabato sarà aperto il Ristorante Servisol casa Greina. Per domenica bisognerà invece attendere le nuove disposizioni della Confederazione che saranno emanate venerdì pomeriggio.

“La direzione della Società Cooperativa Impianti Turistici, unitamente alla Scuola Svizzera Sci Blenio invitano la gentile clientela ad attenersi al rispetto delle regole e delle norme igieniche accresciute. Con l’obiettivo di poter dar seguito alla stagione – si legge nel comunicato odierno – è importante che ognuno faccia la sua parte seguendo la segnaletica e le indicazioni del personale.

Altre informazioni unitamente ai piani di protezione sono disponibili sui siti www.campoblenio.ch e www.sssblenio.ch, allo 091 872 21 15 e sui vari canali social.

Al Nara ‘priorità alle tessere stagionali’

Anche la stagione invernale del Nara inizierà sabato 12 dicembre. In questo caso però non si chiude totalmente alla possibilità di acquistare le giornaliere: “In caso di forte affluenza verrà data la priorità ai possessori delle tessere stagionali”, si legge in una nota della società Amici del Nara Sa. Società che “si riserva inoltre di contingentare in qualsiasi momento il numero di persone ammesse nel comprensorio sciistico”. Anche in questo caso si invita quindi “a verificare con regolarità il nostro sito ed i social per essere informati tempestivamente”. Inoltre, si chiede ovviamente “il massimo rigore nel rispetto delle norme vigenti”.

Sci di fondo in Valle Bedretto aperto a tutti

Sabato 12 dicembre 2020 aprirà anche la pista di sci di fondo della Valle Bedretto. “I biglietti e gli abbonamenti stagionali sono acquistabili presso l’Hotel Stella Alpina a Ronco o direttamente tramite l’applicazione per smartphone ‘Digitaler Langlaufpass’”, ha indicato in una nota lo Sci Club Bedretto. L'accesso non è dunque limitato solo agli abbonamenti. Inoltre, è possibile noleggiare il materiale per la pratica dello sci di fondo direttamente presso l’hotel (091 869 17 14). Per maggiori informazioni sullo stato della pista e sulle condizioni della neve: www.scbedretto.ch oppure sciclub@bedretto.ch.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
airolo apertura campo blenio sciare
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved