bellinzona-principio-di-incendio-in-uno-studio-medico
Principio di incendio a Bellinzona (Rescue Media)
Bellinzonese
24.06.2020 - 21:510
Aggiornamento : 25.06.2020 - 01:27

Bellinzona, principio di incendio in uno studio medico

Allertati pompieri e Croce verde per del fumo in via Alberto di Sacco, ma non risultano esserci feriti. Intervento anche per un incidente

Mercoledi sera, poco prima delle 20.30, in uno stabile in via Alberto di Sacco a Bellinzona è stato segnalato un possibile incendio: del fumo era stato notato uscire dalle finestre.

Sul posto sono intervenuti i pompieri di Bellinzoma che hanno appurato che all’origine del fumo vi era un incendio che si stava sviluppando in uno studio medico. A titolo precauzionale il resto degli inquilini è stato fatto uscire fino alla fine delle operazioni di spegnimento e aerazione dei locali.

Sul posto anche la Croce Verde di Bellinzona. ma apparentemente nessuno avrebbe riportato conseguenze nel sinistro. La polizia ha isolato la zona per agevolare le operazioni di soccorso. Al momento non sono note le cause che hanno generato il sinistro.

La corsa, l'incidente

Ma sempre a Bellinzona e sempre in serata polizia, pompieri e sanitari sono intervenuti anche per un incidente avvenuto sulla strada cantonale in corrispondenza dell'incrocio con quella che porta all'ex birreria in direzione Carasso. Protagonista, stando al portale Tio.ch, un uomo al volante di un'auto con targhe vallesane. Il conducente, che avrebbe guidato sotto l'influsso dell'alcol, era partito da Giubiasco, dove ha urtato e trascinato una moto per alcuni metri contro il vetro della fermata del bus. Poi la corsa dell'uomo verso nord, con la vettura che perdeva pezzi, superando veicoli e, riferisce sempre Tio.ch, mettendo a rischio alcuni pedoni. La corsa è terminata all'incrocio citato dove l'auto ha urtato un palo della segnaletica. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved