ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
8 min

Si cerca il miglior ratafià di noci del canton Ticino

L’evento è promosso dall’associazione Girasole Benefico e i proventi andranno in beneficenza, nello specifico alla Lega ticinese contro il cancro
Locarnese
32 min

Obesità infantile, serata di sensibilizzazione per i genitori

La propone il Centro Oto-logopedico dell’Istituto Sant’Eugenio il 13 ottobre alle 19.45 in Via al Sasso 1. Posti limitati, iscrizioni entro il 12 ottobre
Mendrisiotto
36 min

Riva San Vitale sensibilizza sul risparmio energetico

Il Municipio non rinuncerà a organizzare, nei mesi di novembre e dicembre, alcuni eventi tradizionali
Luganese
43 min

Nell’hangar di Agno ‘non c’è presenza di amianto’

Lo spiega il Municipio di Lugano, interrogato da Sara Beretta-Piccoli. La struttura è stata oggetto di perizia nel 2014.
Locarnese
43 min

Pranzo e tombola Atte ogni giovedì

Proseguono gli appuntamenti proposti dall’Associazione ticinese terza età, che propone anche gite e corsi di interesse vario per le persone in Avs
Locarnese
48 min

Fescta di castegn in quel di Vairano

Domenica 9 ottobre il bar sarà in funzione dalle 11. Alle 12.15 maccheronata e dalle 13.30 castagne, vermicelles e dolci fatti in casa
Locarnese
51 min

Visita alla scoperta della Collezione Ghisla

Un tour condotto dal proprietario in persona è in programma domenica 9 ottobre, alle 16. Visitabile la mostra temporanea d’autunno di Andrea Mariconti
Locarnese
56 min

Moghegno, castagne... a tutta birra

Sabato 8 ottobre verrà presentata, alle 11.30, la “Bira di Baröi”. Da mezzogiorno grigliata, musica con i Trii Bütt, giochi in piazza e tanto altro
Locarnese
1 ora

Castagnata con la Pro Minusio in zona Rivapiana-Portigon

Le caldarroste saranno distribuite dalle 15 e ad allietare la manifestazione (che sarà annullata in caso di cattivo tempo) vi sarà un gruppo musicale.
Locarnese
1 ora

Essere adolescenti nell’epoca della fragilità adulta

La clinica Santa Croce di Orselina propone una conferenza sul tema giovedì 13 ottobre dalle 18 nella Sala dei congressi di Muralto
Locarnese
1 ora

‘Ascona è un Comune ricco, abbassiamo il moltiplicatore’

Lo chiede, per andare incontro ai cittadini già confrontati con crisi energetica e aumento dei premi delle casse malati, il gruppo Lega/Udc/Indipendenti
12.05.2020 - 21:23

Niente 'Nuvola' ma un concorso di idee per piazza del Sole

Il Municipio di Bellinzona non accoglie la proposta dei Verdi di replicare l'installazione. Ma in futuro potrebbero essere ospitate altre opere

di Samantha Ghisla
niente-nuvola-ma-un-concorso-di-idee-per-piazza-del-sole
Ricordando la scorsa estate (Ti-Press)

Nel corso della prossima estate la Nuvola piovasca non tornerà a fare ombra e a regalare frescura su piazza del Sole. Rispondendo a un’interrogazione presentata dai consiglieri comunali dei Verdi, il Municipio di Bellinzona spiega infatti che quell’installazione finanziata dall’Azienda multiservizi (Amb) per celebrare i suoi 150 anni era pensata per un periodo di tempo limitato e perciò non è ripetibile. Ronnie David e Marco Noi, ricordiamo, chiedevano invece di riproporla alla luce dell’apprezzamento ricevuto e per attirare turisti di casa nostra in vista di un’estate che si preannuncia povera di viaggi oltre i confini nazionali.

Sull’onda del successo di quest’opera, realizzata dalla ditta bellinzonese Nephos Fog, nella risposta il Municipio annuncia di aver incaricato il Settore cultura ed eventi di approfondire l’idea di promuovere altre installazioni artistiche in questa piazza, in modo che possibilmente possano cambiare di anno in anno. E in effetti è presto in arrivo un concorso di idee. Lo conferma interpellato dalla Regione il capodicastero Educazione e cultura Roberto Malacrida. “La Nuvola è stata un’idea geniale”, ricorda Malacrida. Oltre al simbolismo legato ai servizi erogati dall’Amb e all’impatto artistico dell’opera, in molti la scorsa estate durante il giorno ma anche di sera cercavano il fresco della sua bruma o della sua pioggia. "Ora per trovare la migliore soluzione per decorare la piazza abbiamo pensato di indire un concorso. Potrebbe ad esempio trattarsi di una mostra di statue o di altre opere, siamo aperti alle proposte che giungeranno", sottolinea Malacrida.

Struttura della piazza da mantenere

Il bando è in fase di allestimento e andranno preventivati anche i costi prima di decidere su cosa puntare; è quindi presto per sapere con esattezza quando la piazza cambierà volto. In ogni caso non verrà stravolta. Nella risposta ai Verdi il Municipio scrive infatti che la struttura e la conformazione di piazza del Sole non possono essere modificate; più precisamente si tratta di un "luogo di passaggio e di collegamento", oltre che uno "spazio destinato a ospitare eventi e manifestazioni di una certa dimensione". Eventi che però quest'estate non potranno svolgersi alla luce delle disposizioni per contenere il contagio. E a tal proposito una proposta artistica mobile o temporanea potrebbe proprio essere il giusto compromesso. Anche alla luce del fatto che il settore degli artisti, ricorda Malacrida, è e sarà particolarmente toccato dalla crisi generata dal Coronavirus. Per scegliere il o i vincitori del concorso di idee verrà verosimilmente creata un'apposita commissione.

Si delineano i contenuti dell'ex ospedale

Qualcosa si muove anche per l'ex ospedale militare di Ravecchia, che la Città è interessata ad acquistare. Dopo che un anno fa il Dicastero educazione e cultura ho sottoposto al Municipio una prima bozza dei contenuti, sono infatti stati mossi nuovi passi avanti per definire le potenzialità culturali del luogo situato vicino alla chiesa di San Biagio, che dovrebbe anche diventare la sede del Dicastero opere pubbliche e ambiente. Sul tema sono state consultate sia la Commissione cultura che quella Giovani, spiega Malacrida, ed è anche stato preso in considerazione quanto scaturito da una serata pubblica organizzata dal Ps. "Abbiamo ricevuto molto proposte. Stiamo rielaborando il primo documento ipotizzando la creazione di un centro destinato a eventi culturali e a spazi associativi sulla falsa riga della Filanda di Mendrisio", aggiunge Malacrida. La richiesta di credito per l'acquisto dello stabile di proprietà di armasuisse (al prezzo di 4,63 milioni) verrà sottoposta al legislativo nei prossimi mesi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved