Foto Ti-Press
Bellinzonese
16.07.2019 - 18:430
Aggiornamento : 19:12

Acqua contaminata a Quinto: 'Fatela bollire'

Colpite le frazioni di Deggio, Quinto, Ambrì, Morenca e Arnorengo. Il ripristino dell'approvvigionamento idrico potrebbe richiedere diversi giorni

L'acqua in diverse zone di Quinto è contaminata. Lo indica in una nota il Comune, che invita la popolazione delle frazioni di Deggio, Quinto, Ambrì, Morenca e Arnorengo, a bollire l'acqua per diversi usi della vita quotidiana. In particolare per: bere e preparazione di bibite (cubetti di ghiaccio), preparazione di alimenti, lavarsi i denti, scopi medicinali (risciacqui), lavaggio a mano delle stoviglie, lavaggio di frutta e verdura e altri alimenti, acqua potabile per gli animali domestici. Non è necessario invece farla bollire per la lavastoviglie (ma si consiglia di scegliere la temperatura massima di almeno 80°), per la pulizia in generale, per lo sciacquone, per la doccia o per la lavatrice.

“Stiamo facendo tutto il possibile per ripristinare l’approvvigionamento idrico il più presto possibile – sottolinea il Comune –, ciò potrebbe però richiedere diversi giorni. La popolazione verrà informata attivamente sugli ulteriori sviluppi della situazione”. Le autorità raccomandano di bere e di adoperare acqua minerale liscia o gasata per la preparazione di alimenti per lattanti.
C'è un servizio hotline per rispondere alle domande: 091 880 20 83.

Potrebbe interessarti anche
Tags
acqua
quinto
preparazione
alimenti
© Regiopress, All rights reserved