DAL Stars
2
VEGAS Knights
3
fine
(1-1 : 1-0 : 0-1 : 0-1)
EDM Oilers
3
PHI Flyers
3
2. tempo
(2-3 : 1-0)
al-san-giovanni-un-dono-per-la-pediatria
Alessandro Bressan, direttore degli ospedali regionali Bellinzonese e Valli (Ti-Press/Bianchi)
+3
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
9 ore

Parmalat bis, l’accusa chiede tre anni di reclusione per Sala

Per il Ministero pubblico della Confederazione l’ex manager di Bank of America ha agito consapevolmente. ‘Il reato è quello di riciclaggio aggravato’
Bellinzonese
9 ore

Allievi di Galbisio rimasti a piedi: reclami senza esito

Sul percorso non idoneo la Direzione delle Medie 2, il Municipio di Bellinzona e i genitori hanno scritto più volte al Decs, che è irremovibile
Luganese
9 ore

Lugano, preventivo 2021 rivisto: il rosso sale a 21,6 milioni

L’aggiornamento serve alla base legale per la gestione pubblica dell’aeroporto e considera le uscite causate dagli aiuti concessi per il Covid
Bellinzonese
10 ore

Monte Carasso-Mornera, funivia fuori esercizio per due pomeriggi

A causa del trasporto di materiale a valle, l’impianto non sarà a disposizione dell’utenza martedì 2 e mercoledì 3 novembre dalle 12.30 alle 16
Mendrisiotto
10 ore

A Chiasso mostra dell’artista ucraino Ivan Turetskyy

Il 13 novembre si inaugura l’esposizione che guarda a un nuovo post futurismo
Mendrisiotto
10 ore

Uffici chiusi per San Martino a Mendrisio

La tradizionale Fiera non ci sarà, ma la Città rispetterà le consuetudini legate alla giornata
Bellinzonese
10 ore

Ben 350 partecipanti al concorso letterario ‘Castelli di carta’

Martedì si è tenuta la cerimonia di premiazione per le categorie Adulti e Ragazzi
Bellinzonese
10 ore

Aet collabora col Vallese per rafforzare la formazione

Settore idroelettrico: l’accordo con la società Hydro Exploitation Sa prevede scambi interaziendali per apprendisti, formatori e personale qualificato
Bellinzonese
15.05.2019 - 16:390

Al San Giovanni un dono per la pediatria

Ufficialmente inaugurati gli spazi che ospitano il nuovo Poliambulatorio e il reparto di cure intermedie pediatriche e neonatalogiche

Nuovi spazi, accoglienti e decorati appositamente dove neonati, bambini e ragazzi possono beneficiare dei servizi del Poliambulatorio pediatrico, che l’Ente ospedaliero cantonale ha inaugurato ufficialmente questa mattina all’Ospedale San Giovanni di Bellinzona, dopo cinque anni di lavoro e un investimento di circa 10 milioni di franchi.

Come sottolineato da Alessandro Bressan, direttore degli ospedali regionali Bellinzonese e Valli, il centro funge da punto di riferimento cantonale per la pediatria specialistica ambulatoriale, mettendo a disposizione dei giovani pazienti e dei propri genitori gruppi interdisciplinari composti da medici, infermieri e altri specialisti dedicati ai disturbi e alle patologie dell’infanzia e dell’adolescenza.

Nello specifico, nei nuovi spazi si svolgono consultazioni per numerose specialità pediatriche: cardiologia, chirurgia, dermatologia, diabetologia, emato-oncologia, endocrinologia, epatologia, gastroenterologia, genetica, infettivologia, nefrologia, neuropediatria, nutrizione, ortopedia, reumatologia e traumatologia. L’accesso alle consultazioni avviene principalmente tramite i medici pediatri del territorio.

Giacomo Simonetti, direttore medico e scientifico dell’Istituto pediatrico della Svizzera italiana (Ipsi), ha evidenziato il grande traguardo raggiunto, grazie anche alla visione e alla volontà di chi lo ha preceduto. Un traguardo che ha permesso di ottimizzare il settore della pediatria specialistica ticinese, riunendo in un unico reparto i servizi degli ambulatori delle pediatrie dei quattro Ospedali regionali. 

Situato negli stabili F e G dell’ospedale, il Poliambulatorio dispone di una sala per interventi chirurgici con sedazioni leggere, una sala gessi e 15 sale per le visite concepite in funzione delle esigenze delle singole specialità pediatriche e del confort dei pazienti e dei loro genitori. Nella costruzione degli spazi sono stati considerati anche i bisogni futuri, con il previsto aumento delle consultazioni ambulatoriali nei prossimi anni anche in ambito pediatrico. 

L’offerta del Poliambulatorio si completa con il reparto di cure intermedie pediatriche e neonatologiche – pure inaugurato ufficialmente questa mattina –, a beneficio di neonati a partire dalla 32esima settimana e per i pazienti fino a 16 anni che necessitano di cure sub-intensive. Per casi particolarmente gravi e complessi, l'Ipsi può inoltre attivare collaborazioni con cliniche e specialisti universitari del resto della Svizzera, in particolare con gli ospedali universitari di Berna, Zurigo e Basilea. 

Il nuovo centro avrà una grande valenza anche sotto il punto di vista della formazione accademica, inserendosi infatti nell’ottica del Master School in Medicina che, a partire dal settembre 2020, sarà attivo presso l’Usi. A Bellinzona gli studenti avranno l'opportunità di vivere in prima linea la vita ospedaliera in una sorta di struttura clinica universitaria. 

Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved