Bellinzonese
15.08.2018 - 15:540
Aggiornamento : 16:39

Impegnativo salvataggio di un cane in Val Morobbia

La Spab si è calata per 90 metri in un dirupo per recuperare Fly, scappata a causa di un tuono

Impegnativo intervento per i soccorritori della Società protezione animali di Bellinzona, lunedì sera, quando un escursionista ha segnalato la presenza di un cane finito in un dirupo nei pressi della diga di Carmena in Val Morobbia. Visto il terreno impervio e reso scivoloso dal temporale del pomeriggio, il gruppo d'intervento tecnico ha installato una linea di calata lunga ben 90 metri. Al sopraggiungere del volontario Spab il cane ha subito capito le sue buone intenzioni. Liberata Fly dai rovi che l’avevano imprigionata, il soccorritore e l'animale sono stati riportati in quota con un argano, raggiungendo in pochi minuti il sentiero sovrastante. Contattata la proprietaria, che da alcune ore la stava cercando sull’altro versante della valle, Fly ha potuto ritornare scodinzolante e festosa tra le sue braccia. Si è poi capito che era stata spaventata da un tuono e correndo all’impazzata aveva percorso diversi chilometri, attraversato la diga, per poi precipitare poco dopo nel dirupo fino a bordo lago.

Tags
cane
fly
val
morobbia
dirupo
val morobbia
© Regiopress, All rights reserved