Il presidente della fondazione, Franco Marinotti
Blenio
08.07.2017 - 06:200

Pochi soldi per salari e artisti alla Fabbrica del cioccolato

Salari arretrati di tre/quattro mesi, personale che non accettando più di aspettare si rivolge all’Ocst, due colleghi che si licenziano (l’ultimo pochi giorni fa) dopo vana attesa di poter incassare, il sindacato che minaccia di inviare precetti esecutivi se entro lunedì 10 luglio non saranno date risposte concrete, artisti che lanciano l’allarme sul web invitando i colleghi a tenersi alla larga dalla fondazione “La Fabbrica del cioccolato” di Dangio-Torre che non vedrebbe di buon occhio le fatture. È il quadro descrittoci dopo la pubblicazione, il 28 giugno, del nostro articolo col quale intervistando il vicepresidente della fondazione, Giovanni Casella Piazza, facevamo il punto dell’attività artistica ed espositiva a un anno e mezzo dalla nascita della fondazione presieduta da Franco...

Tags
cioccolato
artisti
fondazione
salari
fabbrica
© Regiopress, All rights reserved