laRegione
Nuovo abbonamento
cdt-bufala-o-scoop-pontiggia-prendo-posizione-domani
Carlo Reguzzi
Archivio
27.06.2017 - 16:050
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:19

CdT, bufala o scoop? Pontiggia: 'Prendo posizione domani'

La polizia federale tedesca manipola l'informazione, suggerendo alle altre forze dell'ordine di nascondere fatti legati al terrorismo di matrice islamica. Il tutto perché il 2017 in Germania è un anno elettorale e sarebbe inopportuno e controproducente creare allarmismi. È in estrema sintesi il contenuto di un'inchiesta pubblicata martedì scorso dal 'Corriere del Ticino'. Un'inchiesta che fa discutere online: con una serie di articoli e in base a delle verifiche, il sito 'gas.social' arriva a sostenere che si tratta di una bufala. E spinge a sospettare che dietro a tale bufala si nasconde la penna dell'amministratore delegato del gruppo MediaTi Marcello Foa. Dove sta la verità? «Non dico nulla. Prenderò posizione – ci dice il direttore del 'CdT' Fabio Pontiggia – in un pezzo che verrà pubblicato sull'edizione di domani».

L'inchiesta in questione è a firma Stefan Müller e si basa su un documento “esclusivo” e “strettamente riservato”  che la Polizia criminale federale tedesca (Bka) avrebbe inviato alle forze dell'ordine per istruirle su come pilotare l'informazione, evitando il nascere di “allarmismi”. In una serie di articoli il portale 'gas.social' mette però in dubbio l'autenticità di tale documento esclusivo, ponendo cinque domande a Pontiggia e Foa. Domani si avranno le risposte.

© Regiopress, All rights reserved