Archivio
13.12.2016 - 13:000

S.O.S. Ecco la canzone di Natale di Radio Fiume Ticino firmata dai Sinplus (Video)

Una melodia, un testo, un video e un messaggio. Ma sopratutto un regalo ai propri ascoltatori. La canzone di Natale di Radio Fiume Ticino, scritta e realizzata dai locarnesi Sinplus, ha fatto capolino sulle frequenze dell'emittente a partire dal primo dicembre e ora si presenta con un video sulla pagina Facebook di Rft.

“S.O.S.”, questo il titolo, si rivolge ai supereroi di tutti i giorni, ovvero a tutte le persone che vogliono regalare un sorriso, una buona azione, una telefonata o un pensiero. Il testo è intercalato con i contributi (e i volti) degli animatori e dei giornalisti dell'emittente radiofonica.

"Le canzoni di Natale promosse negli ultimi anni dalle radio sono diventate più uno spot promozionale, un mezzo per ricercare più visibilità possibile – spiega il direttore artistico di Rft, Matteo Vanetti –. Per noi questa volta non è stato così. Non siamo alla ricerca di “like” o visualizzazioni su youtube. È nato tutto dal cuore, grazie all’amicizia che ci lega a due professionisti ticinesi, i Sinplus, in grado di realizzare nell’arco di pochi mesi una canzone che ha centrato l’obiettivo. È stata un’esperienza unica, anche perché ha coinvolto la radio al 100%".

Un'operazione che si è combinata con la raccolta di cibo e giocattoli usati a favore di 1’600 i beneficiari, tra cui 400 bambini circa. Raccolta organizzata dall'emittente il 12 novembre a Sant'Antonino. "Siamo rimasti spiazzati in senso positivo  – annota Vanetti –. Nel giro di poche ore è successo qualcosa di magico. L’obiettivo era quello di rendere migliore il periodo natalizio dei bambini ticinesi più in difficoltà; stiamo parlando di realtà che toccano famiglie numerose o monoparentali, persone in difficoltà, tra cui anche giovani”. Il risultato è stata la raccolta di  457 kg di giocattoli – praticamente due giochi per bambino – e 700kg di cibo secco, oltre a qualche piccola donazione al Tavolino Magico che ha collaborato con Rft occupandosi della consegna dei giochi e del cibo raccolto.

Una radio in vetrina

Nel frattempo Rft ha lasciato temporaneamente i propri studi in via Varenna per trasferirsi in parte in Piazza Grande. "Tutto – spiegano da Rft – è iniziato alle 6 di mattina di un venerdì… ma non uno qualsiasi, il venerdì nero. Radio Fiume Ticino, infatti, in occasione del 'black friday' di venerdì 25 novembre, ha lasciato gli studi che ne hanno accompagnato il cammino per questi primi 20 anni ed è andata nel cuore pulsante di Locarno. La Piazza Grande, infatti, è il nuovo studio di Rft. Una radio in vetrina per tutto il periodo natalizio, sotto i portici, dove si alterneranno i vari personaggi dell’emittente ticinese con numerosi ospiti e iniziative".

Tags
radio
rft
ticino
canzone
radio fiume ticino
natale
sinplus
emittente
fiume ticino
radio fiume
© Regiopress, All rights reserved