Filtra per

Regione Luganese Bellinzonese Locarnese Italia Mendrisiotto
Categoria Arte Conferenze Altro Appuntamenti Musei Sport Musica
Baby atelier - Con le orecchie di lupo
Museo in erba, Lugano
15.30

Orecchie aperte e colori alla mano!


Orario: 15.30 – 16.15
Per bambini di 2/3 anni accompagnati da un adulto

Prenotazione obbligatoria

 

Prenotazioni: Tel. 41 91 835 52 54
ilmuseoinerba@bluewin.ch

LuogoMuseo in erba
Indirizzo / ViaRiva Caccia 1 – Central Park, 1° piano, Lugano
Prezzo15 CHF
EtàPer bambini di 2/3 anni accompagnati
Sito webVai al sito
La poesia che scende verso la terra. Da Curzútt… in Biblioteca
Biblioteca cantonale, Bellinzona
18.30

La manifestazione letteraria Curzútt Poesia sarebbe giunta nel 2020 alla sesta edizione, che non aveva però potuto aver luogo nella splendida cornice del nucleo di Curzútt e della vicina chiesa di San Barnárd a Monte Carasso.

La Fondazione Curzútt ha quindi scelto un programma alternativo interamente extra muros: promuovendo dapprima una serie di incontri alla Scuola cantonale di commercio (ottobre 2020 - gennaio 2021) e ora presentando in collaborazione con la nostra Biblioteca l’ultimo Quaderno della collana “Curzútt Poesia”, dedicato ai poeti Franco Facchini e Matteo Ferretti, con disegni di Simonetta Martini.

Per l’occasione durante tutto il mese di maggio verrà allestita una mostra bibliografica dei primi sei Quaderni (Edizioni Sottoscala, Bellinzona) e di una selezione di opere dei poeti invitati nelle varie edizioni.

Interverranno:

Franco Facchini, poeta. La parvenza del vero (Milano, Marcos y Marcos, 2020) è l’ultima sua pubblicazione.

Matteo Ferretti, insegnante di italiano e poeta. La sua prima raccolta, Tutto brucia e annuncia (Bellinzona, Casagrande, 2019) ha vinto il Premio Terra Nova.

Fabio Pusterla, scrittore e poeta, curatore di Curzútt Poesia.

 

Introdurrà la serata Stefano Vassere, direttore della Biblioteca cantonale di Bellinzona.

 

Posti limitati a 20 persone, nel rispetto delle distanze prescritte dalle autorità. Mascherina obbligatoria. A capienza raggiunta non sarà più possibile accedere. La registrazione sonora della serata sarà resa disponibile sul sito della Fonoteca nazionale svizzera.

 

LuogoBiblioteca cantonale
Indirizzo / ViaViale S. Franscini, 30 a, Bellinzona
EtàPer tutti
Case Study BIM -Hockey:Lo scambio dati IFC tra team che usano software BIM diversi tra loro
zoom.us, Lugano
16.00

E' possibile la collaborazione sul modello centrale BIM tra team esterni che lavorano con strumenti software BIM diversi? Come avviene lo scambio dati IFC ?

Un’ intervista  di confronto e ricca di dettagli interessanti che smonteranno ogni nostro preconcetto relativo allo scambio di dati tra team che operano con strumenti “di software house differenti  ma in grado di dare continuità a tutti i workflow di un progetto BIM il cui denominatore comune ed unificato è lo scambio dei dati IFC e l’utilizzo di una piattaforma CDE in conformità con le norma ISO  19650 e SIA 451.

 

 30 minuti a cui seguirà un dibattito finale destinato ad approfondimenti e curiosità.Vi aspettiamo numerosi

Un’occasione unica a cui vale la pena partecipare. Potrai prenotare il tuo posto e richiedere il link di partecipazione all’evento  scrivendo a info@intercad.ch oppure aderendo al gruppo Linkedin BIM HUB TICINO

 (*) Date, luoghi e orari

Giovedi' 06.05.2021 h.16.00 in Diretta via zoom.us  durata tot. max 90 min

 (*) Costo d'entrata

Gratuito. Per la partecipazione bisogna accreditarsi.

 

Luogozoom.us
Indirizzo / ViaVia delle Scuole Paradiso , Lugano
Info0918503030
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Centro diurno
Biasca, Biasca
20.00

Le attività presso il Centro diurno di Biasca hanno ripreso.

Ti invitiamo a passare presso il centro per visionare le attività, gli orari, iscriverti e scambiarci due parole con un buon caffé. 

LuogoBiasca
Indirizzo / ViaVia Giovannini 24, Biasca
PeriodoDal 05.05.2021 al 31.12.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
EtàPer tutti
Réverie, Piritta Martikainen
la rada, Locarno
20.00

(scroll down for the English text)
 
Piritta Martikainen, artista finlandese trapiantata in Ticino, presenta a la rada video e fotografie di recente produzione, in cui il paesaggio naturale ticinese e quello scandinavo si fondono in visioni dal carattere ora immediato ora onirico. Accanto alla serie di fotografie di ampio formato, nelle sale de la rada sono presentati due video in un'installazione immersiva. Qui, il susseguirsi delle immagini evidenzia la metamorfosi del volto della natura e sottolinea la magia e l'incanto del mondo dell’artista.  
A cura di Nadia Bensbih. L’esposizione è parte di Glob0, programma espositivo de la rada 2021.

Vernissage:
sabato 01.05.2021, h 18 - 21
Durata esposizione: dal 1/5 al 29/5/21

Orari di apertura: giovedì/venerdì/sabato h 15 - 19

e su appuntamento: direzione@larada.ch

il vernissage ha luogo in osservanza delle disposizioni vigenti. L’affluenza è regolamentata, e si richiede la mascherina e il rispetto delle distanze.

la rada
via della Morettina 2
6600 Locarno
 
Per maggiori informazioni:
https://larada.ch
 
>>>

 Piritta Martikainen, a Finnish artist transplanted to Ticino, presents at la rada recently produced videos and photographs, in which the Scandinavian and the Ticinese natural landscapes merge into visions with a both immediate and dreamlike character. Alongside the series of large-format photographs, two videos are presented in the rooms of la rada in an immersive installation. Here, the succession of images highlights the metamorphosis of nature and underlines the magic and enchantment of the artist's world.
Curated by Nadia Bensbih. The exhibition is part of Glob0, la rada’s 2021 exhibition program.
 
Vernissage:
Saturday May 1st, 6 - 9pm
Duration of the exhibition: 1 - 29 May, 2021

Opening hours: Thursday/Friday/Saturday, 3 - 7pm

and by appointment: direzione@larada. ch

Note: the vernissage will take place in compliance with the precautionary covid-19 measures. Attendance is regulated and a mask and respect for distances are required.

la rada
via della Morettina 2
6600 Locarno
 
For further informations:
https://larada.ch
 
 
Con il sostegno di: / Supported by:

Tognetti Auto, Gordola

Migros Percento Culturale

Migros Ticino

Repubblica e Stato del Canton Ticino / DECS, Fondi SwissLos

Luogola rada
Indirizzo / Viavia della Morettina 2, Locarno
PeriodoDal 01.05.2021 al 29.05.2021
GiorniGi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Motori di ricerca ante litteram. I Cataloghi e i Manuali Hoepli. 150+1
Biblioteca cantonale di Bellinzona, Bellinzona
08.30

Le celebrazioni per i 150 anni della Libreria Hoepli di Milano hanno fornito lo spunto per una rinnovata collaborazione con la Biblioteca cantonale di Bellinzona, nell’intento di valorizzare il cospicuo fondo di Manuali Hoepli, oltre 1000 esemplari, custoditi in origine presso la Biblioteca della Scuola cantonale di commercio.

Manuali quali strumenti di ricerca, una “Enciclopedia permanente di scienze, lettere e arti” come li definiva Ulrico Hoepli. Insieme ai cataloghi editoriali, di cui sono esposte alcune copie provenienti dall’archivio Hoepli di Milano unitamente a un catalogo del 1897 della Libreria Carlo Salvioni di Bellinzona, essi costituiscono una somma di motori di ricerca ante litteram. Nelle loro pagine, racchiuse nel formato tascabile 10,5 x 15 cm, si condensa una notevole quantità di informazioni, di richiami, di dati, di tabelle.

I Manuali in mostra sono accompagnati da una rassegna, in collaborazione con la Biblioteca cantonale di Lugano, dedicata alla Libreria antiquaria Hoepli, che presenta diversi cataloghi realizzati per le celebri vendite all’asta destinate ai collezionisti e al mondo dei bibliofili, anch’essi ricchi di dati e descrizioni, finemente illustrati.

LuogoBiblioteca cantonale di Bellinzona
Indirizzo / ViaBellinzona
PeriodoDal 28.04.2021 al 15.05.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Dikotomica - Simone Stuto / Giuseppe Vassallo
SACCA gallery - Contenitore di sicilianità, Pozzallo
20.00

Sabato 17 aprile alla galleria SACCA di Pozzallo verrà inaugurata la mostra “Dikotomica”, bipersonale degli artisti Simone Stuto e Giuseppe Vassallo, curata da Giovanni Scucces e Mariateresa Zagone e accompagnata da un testo critico di quest’ultima.

L’opening sarà spalmato nel corso di tutta la giornata, dalle ore 10 alle 20 (con una pausa fra le 13 e le 15). In ogni caso la galleria d'arte dispone anche di un ampio spazio esterno in cui poter sostare. Eventuali cambiamenti verranno comunicati nei giorni a ridosso dell'apertura.

Dikotomica è un progetto che ha i suoi cardini nella ricerca figurativa e nella condizione esistenziale dell’uomo. I due artisti in dialogo affrontano il tema della relazione con l’alterità, cioè con il mondo esterno e con l’estraneità, attraverso due modalità contrapposte nel rapporto fra soggetto e oggetto. Da un lato l’introspezione e lo scavo psichico rivelatori delle profondità dell’io, dall’altro la melanconia estatica ed estetica che scaturisce dall’incontro/scontro col reale. A rendere manifeste queste polarità concorrono due linguaggi differenti: da una parte la distorsione di un disegno nervoso e spezzato come quello di Stuto, dall’altra la sequenza di frames dalla controllata struttura formale che si dipanano in un’incredibile varietà di grigi in Vassallo.

Espressionistico, grafico e pittorico il primo, impressionistico foto-grafico e cinemato-grafico il secondo, entrambi però procedono seguendo un moto bidirezionale che va dall’interno all’esterno e dall’io al mondo.

Al cospetto di queste opere, scrive la Zagone, sono rintracciabili dei richiami alla tradizione visiva e alla Storia dell’Arte, da Bosh ad Hammershøi, da Bacon ad Hopper, da Pontormo a Casorati.

Simone Stuto (Caltanissetta, 1991) vive e lavora tra Biella (BI) e Racalmuto (AG). Termina gli studi nel 2016 dopo una laurea in Pittura e una specializzazione in Grafica d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo. Ha all’attivo già diverse collaborazioni e mostre in gallerie e spazi pubblici in Italia.

Giuseppe Vassallo (Palermo, 1990), dopo una laurea in Progettazione Allestimenti presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo, termina gli studi nel 2018 specializzandosi in Grafica d’Arte presso la stessa istituzione. Collabora con diverse gallerie e partecipa a varie mostre in Italia e all’estero. È stato selezionato dalla giura presieduta da Philippe Daverio per la mostra finale del “Premio Mestre di Pittura 2020”. Nel 2018 ottiene una residenza d’artista, con mostra personale finale, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest.

Sarà possibile visitare la mostra fino al 29 maggio secondo i consueti orari di apertura della galleria o su appuntamento.

LuogoSACCA gallery - Contenitore di sicilianità
Indirizzo / ViaVia Mazzini 56, Pozzallo
PeriodoDal 17.04.2021 al 29.05.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info393381841981
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Lasciati fiorire - personale di Miriam Siragusa
La Filanda, Mendrisio
20.00

Dal 11 aprile si apre l'esposizione di Miriam Siragusa, curata da creattivati, a La Filanda di Mendrisio e nelle agenzie di Mendrisio e Rancate della Banca Raiffeisen.


I lavori presentati fanno parte dell'ultimo progetto dell'artista ticinese Miriam Siragusa dal nome ARTeORTO, incentrato sui temi della natura e della Permacultura, il sistema abitativo-agricolo basato sui principi dell’ecosostenibilità.

Il titolo LASCIATI FIORIRE è un invito per i visitatori della mostra a far "germogliare" dentro di sé – attraverso le opere e i temi della mostra - questo legame intrinseco con il mondo vegetale.

LuogoLa Filanda
Indirizzo / ViaMendrisio
PeriodoDal 11.04.2021 al 30.05.2021
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Ernst Ludwig Kirchner e la grandiosità della montagna
Fondazione Gabriele e Anna Braglia, Lugano
10.00

Partendo dalla recente acquisizione del dipinto Heimkehrende Ziegenherde (Gregge di capre che torna a casa, 1920) che la Fondazione Braglia presenta al pubblico per la prima volta, l’esposizione Ernst Ludwig Kirchner e la grandiosità della montagna si focalizza sulla produzione di Kirchner durante il suo soggiorno nelle Alpi svizzere, fra il 1917 e il 1938. Il percorso espositivo delle 67 opere di Kirchner presenti in mostra è suddiviso in quattro argomenti: i pastori, la vita alpina, i personaggi (che hanno popolato l’universo montano dell’artista) e il paesaggio alpino.
Si è inoltre voluto sottolineare l’intrinseco desiderio di sperimentare con le tecniche nel processo creativo di Kirchner. In mostra, pertanto si ritrovano accanto agli olii anche numerose opere su carta (fra cui disegni a matita, acquerelli, xilografie, litografie e acqueforti), così come anche una selezione di fotografie di Kirchner, un album fotografico nel quale l’artista archiviava le immagini di tutti i suoi dipinti e infine due quaderni di schizzi.
Ernst Ludwig Kirchner e la grandiosità della montagna intende offrire al pubblico uno sguardo inedito sull’universo intimo di un artista che nella montagna ha disperatamente cercato rifugio per guarire dalle sue turbe esistenzialiste e che attraverso un linguaggio autentico e deciso riesce a far vibrare l’anima di chi guarda alle sue opere.
L’esposizione è organizzata dalla Fondazione Braglia, Lugano, in collaborazione con il Kirchner Museum Davos e l’Ernst Ludwig Kirchner Archiv, Wichtrach/Bern.

LuogoFondazione Gabriele e Anna Braglia
Indirizzo / ViaRiva Antonio Caccia 6A, Lugano
PeriodoDal 01.04.2021 al 31.07.2021
GiorniGi Ve Sa
Info0919800888
Prezzo10 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Da Vinci Experience - Immergiti nel genio di Leonardo
Centro Esposizioni, Lugano

Da Vinci Experience è una mostra multimediale immersiva concepita per raccontare il genio di Leonardo, la sua arte e le molteplici applicazioni del suo ingegno.

Leonardo Da Vinci, icona del Rinascimento, uno dei più brillanti maestri della storia, è raccontato attraverso un percorso sensoriale creato appositamente per vivere e sentire l'arte attraverso le proiezioni e i video full HD a 360°, per confrontarsi con l'esperienza della realtà virtuale e per toccare con mano le sue grandi invenzioni in scala reale.

Orari:
Dal lunedì al venerdì dalle 13.00 alle 19.00
Sabato, domenica e festivi, dalle 10.00 alle 20.00

Prenotazione scuole, gruppi e eventi privati: info@davinciexperience.ch

Scopri tutte le informazioni su: www.davinciexperience.ch

LuogoCentro Esposizioni
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 01.03.2021 al 30.05.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Pompei e Villa dei Misteri
Scavi di Pompei, Pompei Scavi
20.00

La visita guidata agli scavi di Pompei. Il tour degli Scavi di Pompei è un’esperienza unica. È come compiere un viaggio nel tempo: si respira l’atmosfera della vita nell’antichità. Quella pubblica, e soprattutto quella privata… ma un bel giorno d’estate tutto finì! L’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. seppellì Pompei sotto una coltre di cenere e lapilli. La maggior parte degli abitanti, fuggiti dalle case, trovò la morte sul litorale. I pochi rimasti, nella speranza di salvarsi nei sotterranei delle loro abitazioni, morirono asfissiati. I calchi in gesso dei loro corpi in agonia, sono la commovente testimonianza della tragedia. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei che si concluderà con la famosa e recentemente restaurata Villa dei Misteri. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei e richiedi un preventivo con le nostre guide turistiche esperte
Durata +2 ore circa
Appuntamento piazza ESEDRA presso porta Marina inferiore
Tutti i giorni partenze ore 10.00
Info e prenotazioni +39 081 5499953 - 3357851710
Richiedi il preventivo a visitenapoli@gmail.it
https://www.guideturistichenapoli.it/visite-guidate-napoli/

LuogoScavi di Pompei
Indirizzo / ViaPiazze Esedra 35, Pompei Scavi
PeriodoDal 08.12.2020 al 31.12.2021
GiorniTutti i giorni
Info390815499953
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Hcb Ticino Rockets - Ajoie
Raiffeisen BiascArena, Biasca
19.30

Per motivi di rintracciabilità sarà obbligatorio presentare un documento d’identità ufficiale all’entrata.

Ogni biglietto deve corrispondere al nominativo della persona che lo possiede.

Nel rispetto delle direttive emanate dalle autorità cantonali, la Raiffeisen BiascArena sarà divisa in tre settori distinti e avrà una capacità ridotta a 600 spettatori.

La stagione 2020/21 sarà una stagione particolare per i Ticino Rockets, che non dovendo preoccuparsi della retrocessione, potranno concentrarsi sull’obiettivo primario di formare giovani giocatori e permettere loro di fare il grande salto nell’hockey professionistico. Per poter riuscire in questo intento, staff tecnico e giocatori vi aspettano alla Raiffeisen BiascArena a sostenerli!

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 02.10.2020 al 02.10.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni , Cabbio
14.00

Esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Visitabile da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. Fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
© Regiopress, All rights reserved