Chiasso
0
Aarau
1
fine
(0-1)
Rapperswil
1
Winterthur
4
fine
(0-0)
Sciaffusa
2
Wil
0
fine
(0-0)
Vaduz
1
Servette
5
fine
(0-2)
SC Kriens
0
Losanna
2
fine
(0-1)
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
fine
0-1
Aarau
0-1
 
 
16'
0-1 MISIC PETAR
MISIC PETAR 0-1 16'
Venue: Stadio Comunale Riva IV.
Turf: Natural.
Capacity: 5,000.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Rapperswil
CHALLENGE LEAGUE
1 - 4
fine
0-0
Winterthur
0-0
 
 
49'
0-1 SLISKOVIC LUKA
 
 
63'
0-2 RADICE LUCA
 
 
64'
0-3 SLISKOVIC LUKA
 
 
81'
0-4 ARNOLD REMO
1-4 HADZI MERLIN
85'
 
 
SLISKOVIC LUKA 0-1 49'
RADICE LUCA 0-2 63'
SLISKOVIC LUKA 0-3 64'
ARNOLD REMO 0-4 81'
85' 1-4 HADZI MERLIN
Venue: Stadion Grunfeld.
Turf: Natural.
Capacity: 2,500.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Sciaffusa
CHALLENGE LEAGUE
2 - 0
fine
0-0
Wil
0-0
1-0 SESSOLO HELIOS
67'
 
 
2-0 BARRY KARIM
90'
 
 
67' 1-0 SESSOLO HELIOS
90' 2-0 BARRY KARIM
Venue: Stadion Breite.
Turf: Natural.
Capacity: 4,200.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Vaduz
CHALLENGE LEAGUE
1 - 5
fine
0-2
Servette
0-2
 
 
5'
0-1 KONE KORO
 
 
37'
0-2 CHAGAS MYCHELL
1-2 TADIC IGOR
48'
 
 
 
 
55'
1-3 KONE KORO
 
 
60'
1-4 FOLLONIER DANIEL
 
 
82'
1-5 DUAH KWADWO
KONE KORO 0-1 5'
CHAGAS MYCHELL 0-2 37'
48' 1-2 TADIC IGOR
KONE KORO 1-3 55'
FOLLONIER DANIEL 1-4 60'
DUAH KWADWO 1-5 82'
Venue: Rheinpark Stadion.
Turf: Natural.
Capacity: 7,584.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
SC Kriens
CHALLENGE LEAGUE
0 - 2
fine
0-1
Losanna
0-1
 
 
5'
0-1 NDOYE DAN
 
 
90'
0-2 LOOSLI NOAH
NDOYE DAN 0-1 5'
LOOSLI NOAH 0-2 90'
Venue: Ground Stadion Kleinfeld, Kriens.
Turf: Natural.
Capacity: 5,360 (540 seated).
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Filtra per

Regione Mendrisiotto Luganese Valle di Blenio Locarnese
Categoria Teatro Conferenze Sport Altro Feste Arte
OGGI quasi MI SPOSO
Sala Cine Excelsior, Chiasso
20.30

OGGI quasi MI SPOSO
di e con Marco Capodieci
(lettura brillante di un monologo tragi-comico nuziale, con la partecipazione straordinaria di Alessandro Collovà)

SALA CINE EXCELSIOR, CHIASSO
GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2019, ORE 20.30
ENTRATA: OFFERTA LIBERA
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA: marcocapodieci@hotmail.com

Un monologo nuziale tragi-comico della durata di un'ora, ed è la parodia degli ultimi “cinque minuti” di un uomo che sta' per sposarsi e si appresta quindi ad andare all'altare per firmare la sua unione con la sua futura sposa.
Come se fosse sul “punto del non ritorno”, lo sposo ripercorre le tappe della lunga preparazione al “gioioso” evento nuziale, sfogandosi e cercando di farsi coraggio per affrontare anche il rush finale: il “sì”.
Prende infatti in causa tutti i personaggi chiave che l'hanno accompagnato dal fidanzamento alla cerimonia: i genitori e i suoceri, il testimone, la zia nobile di lei, il cugino divenuto frate, il nonno sempre presente con le sue storie del passato...
Non può mancare infine un finale a sorpresa.

LuogoSala Cine Excelsior
Indirizzo / ViaVia Franscini 10, Chiasso
Info0765110542
EtàPer tutti
Incontri dedicati al cancro della prostata
Lugano, Lugano
Ore 16.30 - 18

La Lega ticinese contro il cancro annuncia un incontro dedicato al cancro alla prostata.  

Il tema sarà: Quali sono le cause, i rischi, la frequenza e la prevenzione del tumore alla prostata?

L’incontro è condotto dalla Dr.ssa med. Alessandra Franzetti.

Partecipazione gratuita; per ragioni organizzative è richiesta l’iscrizione allo: 091 820 64 20   info@legacancro-ti.ch.

 

LuogoLugano
Indirizzo / ViaVia L. Ariosto 6, Lugano
Info0918206440
EtàPer tutti
Ciò che hai sempre desiderato con IGOR SIBALDI
Hotel Pestalozzi, Lugano
19.30

Come ritrovare le grandi occasioni, i talenti, gli slanci che tanti credono di aver perso.
Libera l’energia del tuo Io!

Il profondo del nostro Io nasconde doti spesso dimenticate: è di queste che abbiamo bisogno per raggiungere ciò che abbiamo sempre voluto e vivere la vita che abbiamo sempre sognato.
Lì, tra dubbi e timori, abitudini e convinzioni, si cela la nostra energia creativa, in attesa di essere sprigionata e dare nuova forma al mondo esprimendo chi siamo davvero.

Seguire la scia dei propri desideri è l’unico modo per ritrovare le grandi occasioni e gli slanci che credevamo di aver perso!
Seguire la scia dei tuoi desideri ti consentirà di riportare alla luce talenti sommersi e dare inizio a un’autentica rinascita, avanzando nella scoperta di capacità nascoste e di aspettative sopite, verso la libertà della piena realizzazione personale.

Contributo per la serata fr. 40.-
Per info e iscrizioni scrivi a ilfarodelbenessere@hotmail.com
o chiama al 079 742 50 20

LuogoHotel Pestalozzi
Indirizzo / ViaPiazza Indipendenza 9, Lugano
Info0797425020
Prezzo40.- CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Saggi di fine anno | Mat. Rassegna Home > Lab
Teatro Foce, Lugano

I saggi sono sempre un momento molto importante per gli allievi, sia a livello aggregativo, sia a livello emotivo. Durante queste giornate tutte le classi del Centro Artistico Mat presentano al pubblico luganese i lavori di fine anno. Un momento prezioso anche per chi volesse conoscere le tante attività proposte dal centro artistico diretto da Mirko D’Urso.

Informazioni extra
Informazioni:
+41 (0)91 921 34 92
segreteria@m-a-t.ch

Promotori
Mat - Movimento Artistico Ticinese 
Via della Bozzoreda - Strada Privata 
6900 Lugano 
Tel. +41 (0)91 921 34 92 
www.m-a-t.ch 
segreteria@m-a-t.ch 

Divisione Eventi e Congressi 
Via Trevano 55 
6900 Lugano 
Tel. +41 (0)58 866 48 00 
www.luganoeventi.ch 
eventi@lugano.ch 

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaVia Foce 1, Lugano
PeriodoDal 12.06.2019 al 17.06.2019
GiorniLu Me Gi Ve Sa Do
Prezzo10 CHF
Sito webVai al sito
II° torneo Flash Credit - FC Riva calcio a 7
Riva San Vitale, Riva San Vitale
18.00

Seconda edizione del tradizionale torneo Flash Credit di Riva San Vitale. 

Griglia e buvette sempre in funzione tutte le serer.

Serata inaugurale con minitorneo allievi E Raggruppamento Basso Ceresio e concerto Riva de Janeiro Guggen Band. Giovedi e venerdi partite di qualificazione delle 12 squadre suddivise in 4 gironi.

Sabato quarti di finale, semifinali e finale.

 

LuogoRiva San Vitale
Indirizzo / ViaCampo San Giorgio, Riva San Vitale
PeriodoDal 12.06.2019 al 15.06.2019
GiorniMe Gi Ve Sa
Info0763190092
Sito webVai al sito
Avviso chiusura strada forestale Gheggio Gardosa Tasp
Gheggio Gardosa Tasp, Semione
07.00

I Patriziati di Semione e Ludiano comunicano che dal 10 giugno al 26 luglio 2019 la strada forestale Gheggio / Gardosa / Tasp verrà CHIUSA nei giorni feriali dalle 7.00 alle 19.00 causa numerosi trasporti con autoveicoli pesanti destinati alle opere di pavimentazione tratta Gardosa-Garina

LuogoGheggio Gardosa Tasp
Indirizzo / Viamonti Semione e Ludiano, Semione
PeriodoDal 10.06.2019 al 26.07.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Info0794552105
Meditazioni guidate per tutti
Centro Menla, Locarno
20.00

Proponiamo delle meditazioni adatte anche ai principianti e a chi intende confrontarsi con questa antica pratica. Sono state pensate per guidarci alla pace interiore e alla chiarezza mentale.

LuogoCentro Menla
Indirizzo / ViaVia Cittadella 8, Locarno
PeriodoDal 06.06.2019 al 13.06.2019
GiorniGi
Info0795066968
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Structured Detour
la rada, Locarno
18.00

L’opera di Marion Baruch, che a partire dal 2012 si condensa in una ricerca incentrata sui rapporti tra memoria e linguaggio, dialoga con gli spazi de la rada ed offre così l’occasione al pubblico ticinese di conoscere un’artista recentemente ri-scoperta da Noah Stolz, ex direttore dello spazio indipendente d’arte locarnese. Le “sculptures” di Marion Baruch, sono opere realizzate utilizzando gli scarti di produzione degli atelier di confezione del prêt-à-porter. La mostra è aperta dal giovedì al sabato dalle 14 alle 19 e su appuntamento anche nei giorni festivi. Ingresso libero.

Luogola rada
Indirizzo / Viavia della Morettina 2, Locarno
PeriodoDal 18.05.2019 al 15.06.2019
GiorniGi Ve Sa
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Play with us. dall’arte popolare all’arte moderna
Hotel Hilton Molino Stucky , Venezia
08.00

Dall’11 maggio al 24 novembre 2019, nel cuore di Venezia, all’interno della suggestiva e prestigiosa cornice dell’Hotel Hilton Molino Stucky affacciato sul Canale della Giudecca, sarà presentata dal Museo Storico della Giostra di Bergantino l’installazione “Play With Us” Dall’arte popolare all’arte moderna con opere dell’artista Naby Byron e texture musicale di Max Casacci dei Subsonica, a cura del Prof. Gian Paolo Borghi, etno-antropologo ed esperto di tradizioni popolari.

L’esposizione si colloca in concomitanza alla 58° Biennale di Venezia e propone al pubblico una particolare e metaforica visione onirica dell’artista che vede al centro della sua narrazione inusuali cavalli da giostra.

L’esposizione, in collaborazione con l’Associazione UFO-Ultimi Futuristi, è realizzata con il patrocinio della Regione del Veneto, della Città di Venezia, del Comune di Bergantino, del Museo della Giostra di Bergantino, del MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), di Hilton Stucky Venezia e si colloca all’interno delle celebrazioni del Centenario dalla Fondazione del Gruppo Hilton.

Naby Byron si riappropria di alcune forme della cultura tradizionale adattandole alle aspettative del contemporaneo in una sorta di “provocazione – non provocazione” che mira a cogliere, attraverso le giostre, alcune sfaccettature di un denso percorso storico-antropologico. I cavalli da giostra, infatti, richiamano alla memoria antichi giochi rituali e arcaici di natura medievale.

Naby Byron, tuttavia, non si limita a scegliere artisticamente i cavalli ma, in forma simbolica, li rende liberi dai rigidi meccanismi delle giostre, proiettandoli lontani dalle tradizionali fiere di borghi e paesi in un contesto moderno e contemporaneo, i Luoghi dell’Altrove. Questo forte desiderio di libertà si traduce nella fusione in maniera simbiotica delle sue installazioni con la natura che le circonda. In altri termini, Naby si eleva a paladina di una nuova e rinnovata cultura del “gioco”, trasfigurando alcuni antichi significati nel mondo odierno e offrendoli all’ammirazione e alla disponibilità degli appassionati d’arte del terzo millennio.

Nello specifico “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna è un’opera relazionale in cui il fruitore interagisce direttamente con l’installazione: i visitatori, infatti, sono invitati a montare sul cavallo e in questo senso il lavoro di Naby Byron rappresenta un’opera unica, in continuo divenire, in quanto cambia col cambiare dello spettatore che desidera mettersi in gioco.

L’esposizione si compone di una parte a “cavalli fissi” nella zona esterna dell’Hotel, e di una a “cavalli mobili” situati negli ambienti interni. Al fianco delle opere è prevista una videoinstallazione a cura del Museo e dell’artista, volta a descrivere per immagini e parole la poetica complessiva dell’evento. Sarà, inoltre, presente una “texture” sonora composta dal musicista Massimiliano Casacci, membro e fondatore dei Subsonica.

NABY

Naby Byron (nome d’arte) nasce a Bologna. Di famiglia borghese, vive la sua infanzia accanto ad uno dei più importanti allevamenti di cavalli d’Europa (allevamento che ha visto i natali della stirpe del trottatore Varenne). Memore dei lunghi pomeriggi passati ad ammirare gli allenamenti e la vita dell’animale più nobile del creato, Naby, laureatasi nel frattempo all’Accademia di Bologna, elegge il cavallo quale simbolo totemico delle sue prime creazioni artistiche, dapprima dipinti ed in seguito installazioni.

Avvicinatasi nel prosieguo di vita al mondo del collezionismo, ha costituito assieme ad alcuni collaboratori il Collettivo U.F.-o Ultimi Futuristi, al’interno del quale è conservato un vastissimo numero di documenti afferenti il Movimento Futurista di Filippo Tommaso Marinetti, altra grande fonte di ispirazione dell’artista soprattutto per quanto attiene al filone aviatorio, seconda passione di Naby Byron ed oggetto precipuo delle sue opere.                                                                               

Hanno curato per lei importanti mostre il critico d’arte Giuseppe Virelli, l’etno-antropologo Prof. Gian Paolo Borghi, lo storico del Futurismo Enrico Bittoto.

Ha esposto in Gallerie a Lucca (“Play With Me” presso Galleria olio su tavola), al PALP Museo di Pontedera (“Play With Me” all’interno della Mostra “Dalla Trottola al Robot”) e in concomitanza con la Biennale di Venezia presso gli ambienti dell’Hilton Molino Stucky all’isola della Giudecca (Installazione “Play With Us” promossa dal Museo dello Giostra di Bergantino).

Hanno collaborato con lei Marta Pederzoli, le Ceramiche Gatti di Faenza, Max Casacci dei Subsonica, il regista Luca Verdone.

Ha vinto diversi premi e riconoscimenti tra i quali ricordiamo il Premio Vergato Arte 2016 sotto la presidenza del Maestro Luigi Ontani.

INFORMAZIONI UTILI

TITOLO: “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna

OPERE DI: NABY BYRON

A CURA DI: Prof. Gian Paolo Borghi

TEXTURE MUSICALE: Max Casacci dei Subsonica

PRESENTATA DA: Museo storico della giostra di Bergantino

DOVE: Hotel Hilton Molino Stucky - Giudecca 810, Venezia

INAUGURAZIONE: Sabato 11 maggio ore 17,30

DATE: 11 maggio - 24 novembre 2019

ORARI: orari di apertura dell’Hotel

WEB: nabybyron.com

FACEBOOK: https://www.facebook.com/PlayWithHus/

INGRESSO GRATUITO

PATROCINI: Regione del Veneto, Città di Venezia, Comune di Bergantino, Museo della Giostra di Bergantino, MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), Hilton Stucky Venezia.

IN COLLABORAZIONE CON: Associazione UFO-Ultimi Futuristi.

AGENZIA DI COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA

Culturalia di Norma Waltmann

tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126

email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com

facebook: culturalia – Instagram: culturalia_comunicare_arte

LuogoHotel Hilton Molino Stucky
Indirizzo / ViaGiudecca 810, Venezia, Venezia
PeriodoDal 11.05.2019 al 24.11.2019
GiorniTutti i giorni
Info0516569105
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Into the Pink, la nuova mostra a cura di Artrust dal 1 aprile a Melano (CH)
Artrust , Melano
14.00

Into the Pink, la nuova mostra a cura di Artrust dal 1 aprile a Melano 

Il prossimo 1 aprile apre al pubblico, presso gli spazi espositivi di Artrust a Melano, Into the Pink, mostra d’arte collettiva curata dalla galleria ticinese. Protagonista unico della mostra il colore rosa, in tutte le sue declinazioni. Il visitatore potrà all’interno dell’allestimento compiere un viaggio alla scoperta delle molteplici applicazioni di questo colore nell’arte moderna e contemporanea, in epoche e stili differenti. 

«Visitare questa mostra sarà come leggere un breve manuale di storia dell’arte contemporanea indossando un paio di lenti rosa. ­­–  afferma Patrizia Cattaneo Moresi, Direttrice di Artrust SA – È un’immersione in questo colore, per esplorarne le sue infinite declinazioni artistiche. Un colore che porta con sé tanti significati, e anche tante contraddizioni, che ha rivestito e riveste un ruolo importante nella storia dell’arte. E forse non solo in quella, considerato che recenti scoperte scientifiche lo indicano come il pigmento delle prime forme di vita sulla terra: sembra, infatti, che i primi batteri a fare la loro comparsa sul nostro pianeta fossero rosa». 

Le opere in mostra permettono di esplorare l’utilizzo del rosa nel paesaggio, nella figura, nel nudo, passando dalle riproduzioni realistiche a quelle espressioniste, dalle visioni impressioniste sino a quelle puramente astratte.

In dialogo tra loro artisti di movimenti, stili, epoche distanti e differenti: si va da Castelli a Le Corbusier e Legér, dagli esponenti del gruppo CoBrA a quelli del gruppo Rot Blau, dai Nouveau Réalistes Tinguely, Spoerri e Niki De Saint Phalle, al re della Pop Art Andy Warhol, per arrivare fino alla Street Art con le opere di Banksy.

La mostra, a ingresso gratuito, sarà aperta al pubblico fino al 29 giugno, dal lunedì al sabato, dalle 14.00 alle 18.00.

 Opere di: Banksy | Blade | Bernard Buffet | Alexandre Calder | Paul Camenisch | Luciano Castelli | Robert Combas | Mario Comensoli | Corneille | Niki De Saint Phalle | Christian Esctal | Fang-Xing Chen | François Gall | Claude Gilli | André Lanskoy | Charle Lapicque | Le Corbusier | Fernand Léger | Carl Walter Liner | Marino Marini | André Masson | Albert Müller | Gen Paul | Quik | A.R. Penck | Raul33 | Ravo | Walter Ropele | Daniel Spoerri | Jean Tinguely | Italo Valenti | Ting Walasse | Andy Warhol | Waner | Peter Wiederkehr

 

 

LuogoArtrust
Indirizzo / ViaVia Pedemonte di sopra, 1, Melano
PeriodoDal 01.04.2019 al 29.06.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info41916493336
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
© Regiopress, All rights reserved