Chiasso
0
Aarau
1
fine
(0-1)
Rapperswil
1
Winterthur
4
fine
(0-0)
Sciaffusa
2
Wil
0
fine
(0-0)
Vaduz
1
Servette
5
fine
(0-2)
SC Kriens
0
Losanna
2
fine
(0-1)
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
fine
0-1
Aarau
0-1
 
 
16'
0-1 MISIC PETAR
MISIC PETAR 0-1 16'
Venue: Stadio Comunale Riva IV.
Turf: Natural.
Capacity: 5,000.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Rapperswil
CHALLENGE LEAGUE
1 - 4
fine
0-0
Winterthur
0-0
 
 
49'
0-1 SLISKOVIC LUKA
 
 
63'
0-2 RADICE LUCA
 
 
64'
0-3 SLISKOVIC LUKA
 
 
81'
0-4 ARNOLD REMO
1-4 HADZI MERLIN
85'
 
 
SLISKOVIC LUKA 0-1 49'
RADICE LUCA 0-2 63'
SLISKOVIC LUKA 0-3 64'
ARNOLD REMO 0-4 81'
85' 1-4 HADZI MERLIN
Venue: Stadion Grunfeld.
Turf: Natural.
Capacity: 2,500.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Sciaffusa
CHALLENGE LEAGUE
2 - 0
fine
0-0
Wil
0-0
1-0 SESSOLO HELIOS
67'
 
 
2-0 BARRY KARIM
90'
 
 
67' 1-0 SESSOLO HELIOS
90' 2-0 BARRY KARIM
Venue: Stadion Breite.
Turf: Natural.
Capacity: 4,200.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Vaduz
CHALLENGE LEAGUE
1 - 5
fine
0-2
Servette
0-2
 
 
5'
0-1 KONE KORO
 
 
37'
0-2 CHAGAS MYCHELL
1-2 TADIC IGOR
48'
 
 
 
 
55'
1-3 KONE KORO
 
 
60'
1-4 FOLLONIER DANIEL
 
 
82'
1-5 DUAH KWADWO
KONE KORO 0-1 5'
CHAGAS MYCHELL 0-2 37'
48' 1-2 TADIC IGOR
KONE KORO 1-3 55'
FOLLONIER DANIEL 1-4 60'
DUAH KWADWO 1-5 82'
Venue: Rheinpark Stadion.
Turf: Natural.
Capacity: 7,584.
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
SC Kriens
CHALLENGE LEAGUE
0 - 2
fine
0-1
Losanna
0-1
 
 
5'
0-1 NDOYE DAN
 
 
90'
0-2 LOOSLI NOAH
NDOYE DAN 0-1 5'
LOOSLI NOAH 0-2 90'
Venue: Ground Stadion Kleinfeld, Kriens.
Turf: Natural.
Capacity: 5,360 (540 seated).
Ultimo aggiornamento: 23.05.2019 22:35
Filtra per

Regione Grigioni Valle di Blenio Mendrisiotto Locarnese Luganese Leventina Bellinzonese
Categoria Manifestazioni Terza età Sport Musica Altro Teatro Mercatini Feste Arte
Giornata dei Mulini
Braggio
10.00

Visita al Mulino, inaugurazione Parco Giochi "Pro Braggio"

Indirizzo / ViaBraggio
Info0796887266
Festa per il 30.mo di fondazione del Gruppo ATTE Blenio-Riviera
Pian Castro, Castro
11.30

Programma:

  • 11.30 aperitivo offerto.
  • 12.15 saluto delle autorità.
  • 12.30 pranzo in comune (affettato misto, polenta e soezzatino, gelato con frutti di bosco. Fr. 25.- bibite escluse.
  • Pomeriggio ricreativo con la partecipazione della Vox Blenii e lotteria.

Iscrizioni entro il 22 maggio a Daisy 091-862 42 66/078 898 21 86.

LuogoPian Castro
Indirizzo / ViaCastro
Info0774290767
Simposio di arti marziali – Taketomikai Gasshuku 2019
Sala Multiuso Genestrerio, Genestrerio
10.00

Il 1. e il 2 giugno 2019 il club Arti marziali Mendrisio ospita un simposio di arti marziali (Taketomikai Gasshuku) interstile con due ospiti d’eccezione, Johan Backetman (7. dan, Svezia) e Pietro Di Rauso (fondatore MAKA fighting system, Italia). Il simposio è aperto a tutti gli interessati previa iscrizione.

Il Taketomikai Gasshuku propone un seminario di due giorni con ospiti internazionali, esperti in diverse discipline marziali. L’edizione 2019 vedrà la partecipazione di Johan Backteman e Pietro Di Rauso esperti di karate, kobudō, difesa personale, wing chun, MMA.

Johan Backteman è 7. dan kyoshi di karate Motobuha Shitoryu. Questa scuola ha origine in Giappone, all’inizio del secolo scorso, ed è stata fondata dal nipote del re di Okinawa, Chōki Motobu. Capo scuola (sōke) discendente del Motobuha Shitōryū è stato Shōgō Kuniba che ha in seguito sviluppato un proprio sistema di karate, difesa personale (goshindō), iaidō (spada giapponese), kobudō (armi tradizionali giapponsei). In questa occasione Backteman proporrà un seminario di Kunibaryū goshindō (difesa personale) e Kunibaryū kobudō, con una lezione di bo (bastone lungo).

Pietro Di Rauso è un marzialista particolarmente noto sul web (oltre 100’000 followers su Facebook). Elogiato pubblicamente da Steven Segal, propone un sistema marziale personale, il MAKA fighting system, che affonda le radici nel wing chun, prevedendo anche tecniche di jujitsu, pugilato ecc. Peculiare in Di Rauso è la sua velocità e flessibilità, unita ad una notevole ricchezza tecnica. Di Rauso è anche un preparatore di arti marziali miste (MMA) e questo seminario è particolarmente adatto a chi è interessato ai sistemi marziali contemporanei.

L’idea di questo simposio è quello di proporre una visione allargata delle arti marziali, avvicinando le arti marziali classiche a quelle moderne, dando così una interessante soluzione di continuità ai praticanti di queste discipline.

Il Taketomikai Gasshuku si svolgerà a numero chiuso il 1. e 2 giugno 2019, dalle ore 10:00 alle 17:00, presso la sala-palestra multiuso del quartiere Genestrerio a Mendrisio in via Campagnola 13.

Affrettatevi ad iscrivervi.

 
Programma


1. giugno 2019
Johan Backteman

09:00–10:00  Apertura e registrazione partecipanti

10:00–13:00  Seminario di Kunibaryu goshindo

13:00–14.00  Pausa pranzo

14:00–17:00  Seminario di Kobudo – bo

 

2 giugno 2019
Pietro Di Rauso 

09:00–10:00  Apertura e registrazione partecipanti

10:00–13:00  Seminario di MAKA fighting system

13:00–14.00  Pausa pranzo

14:00–17:00  Seminario di MAKA fighting system

 
Informazioni generali


Nel corso del simposio saranno disponibili gratuitamente acqua e frutta.

Previa iscrizione online è possibile ricevere un panino gratuitamente.

È inoltre presente un piccolo bar per bibite o caffè.

 
Prezzi


Iscrizione a una sola giornata 40 CHF (panino, acqua, frutta inclusi)

Iscrizione alle due giornate 60 CHF (panino, acqua, frutta inclusi)

 
Luogo

Sala multiuso, via Campagnola 13, 6852 Genestrerio Mendrisio, Svizzera (Canton Ticino).

 
Iscrizioni


Iscriviti online (iscrizione individuale)

Iscrivi un gruppo e scarica il formulario di iscrizione Excel (per club)

È possibile iscriversi individualmente compilando un formulario online e pagare con carte di credito o PayPal (connessione sicura).

Per i club, scaricare, compilare e inviare il formulario Excel all’indirizzo email info@arti-marziali.net.

Iscrizioni entro il 26 maggio 2019.

 

Curiosità
Gasshuku (合宿) è una parola giapponese che letteralmente significa “alloggiare insieme”, ma viene usualmente tradotta come “campo d’addestramento”. In Giappone il termine si riferisce alla pratica dell’apprendimento, dello studio o della pratica, insieme, per uno scopo particolare, formando gruppi di individui con mentalità simile che si riuniranno per un periodo limitato in specifici posti. Questa pratica dell’apprendimento comune è radicata nell’ideale educativo confuciano. L’idea di base è rafforzare il senso della comunità imparando gli uni dagli altri, idealmente il “migliore” sostiene il “più debole”. Decisivo qui non è il talento individuale, ma lo “sforzo sincero” che l’individuo solleva. Il Gasshuku è quindi parte ed espressione della “società educativa” giapponese (学歴社会, Gakureki shakai).

LuogoSala Multiuso Genestrerio
Indirizzo / Viavia Campagnola 13, Genestrerio
PeriodoDal 01.06.2019 al 02.06.2019
GiorniSa Do
Info0794716410
Prezzo60 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
MoeSana
Campo di Calcio, Leggia
10.00

Abbiamo organizzato questo evento per te!

SAVE THE DATE!!!

1 Giugno 2019 dalle 10 alle 22

2 Giugno 2019 dalle 10 alle 20

 

MoeSana
Fiera dedicata al benessere:
12 operatori, mercatino con produttori locali, polenta solidale e una lotteria con premi dedicati a te!

 

Ingresso CHF 5.- (con diritto a partecipare gratuitamente a tutti gli eventi 2019 di Bioethic Associazione)

Ingresso GRATUITO per i bambini

Per info: info@bioethic.ch
076 698 91 73
www.bioethic.ch

LuogoCampo di Calcio
Indirizzo / ViaLeggia
PeriodoDal 01.06.2019 al 02.06.2019
GiorniSa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Festa della musica
Piazza S. Antonio, Malvaglia Rongie
18.00

Dalle 18.00 si esibiranno i cori le Note di Serravalle e il coro FAt, teatro con il gruppo Mambi

Ore 19.00 grigliata con contorno, la serata proseguirá con la musica di Ivan Maffioli.

LuogoPiazza S. Antonio
Indirizzo / ViaMalvaglia Rongie
Info0792999274
PASSEGGIATA E PIC NIC A QUATTRO ZAMPE
Zona Meriggio, Losone
14.00

PASSEGGIATA E PIC NIC A QUATTRO ZAMPE

Iscrivi il tuo cane alla passeggiata in libertà con gli istruttori SIUA e partecipa al pic nic

Scopri di più su rsi.ch/lacasadeglianimali

LuogoZona Meriggio
Indirizzo / ViaLosone
Sito webVai al sito
Cabaret night con MAX PISU
Lido , Agno
21.00

Direttamente da Zelig e Colorado special guest: MAX PISU in “RECITAL” (monologo comico). Consigliato dai 16 anni in avanti.

Prevendita: Cancelleria di Agno, tel. 091 612 23 23.

LuogoLido
Indirizzo / ViaVia Rivera 8, Agno
Prezzo10 CHF
EtàPer adulti
Facebook Vai al link di facebook
Street Food Village
Posteggio, Chiasso
Ore 11

Dopo le prime otto edizioni che hanno riunito 35'000 persone, lo Streetfood Village arriva per la prima volta nel Mendrisiotto!

Per questo evento abbiamo riunito 45 ristoratori e produttori con sede in Ticino che vi proporranno le loro sfiziose specialità gastronomiche.

Lo Streetfood Village, sarà un'accogliente piazza culinaria dove il pubblico potrà piacevolmente sedersi ad assaggiare moltissime specialità.

Un viaggio culinario durante il quale scoprire sia specialità del Ticino che dal mondo intero!

Troppo spesso purtroppo ci lamentiamo della qualità del cibo, della mancanza di varietà, di originalità e dei prezzi.

Durante questo evento scoprirete invece che nella nostra regione ci sono anche degli ottimi ristoratori, che fanno vera cucina fatta in casa, con prodotti genuini, prezzi proporzionati e che sanno proporre piatti tanto gustosi quanto originali.

LuogoPosteggio
Indirizzo / ViaViale Volta, Chiasso
Info0765102283
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Mercatino del Vintage e del Lusso per tutti
Hotel Pestalozzi, Lugano
10.00

Dopo il grande successo avuto delle prime due edizioni del Mercatino dello scorso anno, abbiamo deciso di riproporlo a grande richiesta.

L’energia del LUSSO e del VINTAGE di qualità per tutte le tasche, con l’intento di condivisione di Abbondanza ed Energia Buona di capi che desiderano entrare in nuove case ed abbellire nuovi corpi,torna per te

SABATO 1 GIUGNO 2019, DALLE 10 ALLE 20 a LUGANO
ENTRATA LIBERA!


Preparati a scoprire dei veri e propri tesori firmati, alla moda, che cambia, torna e ci stupisce sempre, capi di abbigliamento vintage o nuovi, firmati e non, in ottimo stato, calzature, borse ed articoli per la casa che ti aspettano I prezzi saranno ragionevoli (partiamo dai 5 franchi per i capi di abbigliamento, borse di pelle come nuove dai 20 chf!)

LuogoHotel Pestalozzi
Indirizzo / Viapiazza Indipendenza 9, Lugano
Info0795999110
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Il Pranayama, la Respirazione Yoga
I Portici Hotel, Salaone delle Feste, Bologna
10.00

La respirazione è la funzione fondamentale e da questa dipendono tutte le altre e la salute del corpo e della mente. Quello che rende la respirazione così speciale è il suo essere fattore di collegamento e mediazione tra le diverse componenti dell’essere umano, che sono corpo, psiche e spirito.

LuogoI Portici Hotel, Salaone delle Feste
Indirizzo / ViaBologna
Prezzo150 CHF
EtàPer adulti
Sito webVai al sito
Street Food Village Chiasso
Posteggio Viale Volta, Chiasso
Ore 11

Dopo le prime otto edizioni che hanno riunito più di 30'000 persone, lo Streetfood Village arriva a Chiasso!
Per questo evento abbiamo riunito 45 ristoratori e produttori con sede in Ticino che vi proporranno le loro sfiziose specialità gastronomiche. Lo Streetfood Village, sarà un'accogliente piazza culinaria dove il pubblico potrà piacevolmente sedersi ad assaggiare moltissime specialità.

Un viaggio culinario durante il quale scoprire sia specialità del Ticino che dal mondo intero! 

LuogoPosteggio Viale Volta
Indirizzo / ViaChiasso
Info0765102283
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Féra dal Pian
Pian Scairolo, Montagnola
09.00

Prima edizione.... un'ottima giornata da passare in compagnia.
Ci saranno animali da pascolo e da fattoria come:
- Mucche e vitelli
- Capre
- Oche
Accompagnati musicalmente dal vivo con il trio Fratelli Marmitta.
Capannone da 200 mq dove poter mangiare un ottimo piatto di risotto con luganighe bollite.
Griglia tutto il giorno per assaporare un buon panino con luganiga.
Buvette interna al capannone e buvette esterna al centro della Fiera..
Esposizione di trattori d'epoca, bancarelle.
Ampio parcheggio adiacente alla Fiera. 

Programma:

  • 08:00 Arrivo degli animali da pascolo e da fattoria
  • Esposizione di trattori d'epoca
  • 09:00 Apertura Féra
  • 11:30 Musica con i Fratelli Marmitta
  • 12:30 Risotto e luganighe bollite
  •           Panini con luganiga griglilata per tutta la giornata
  •           Fornitissima Buvette
  •           Bancarelle con vendita di prodotti artigianali e gastronomici locali
  • 22:00 Chiusura Féra 

Seguiteci sulla nostra pagina di fb "Féra dal Pian"

La fiera verrà annullata in caso di cattivo tempo

LuogoPian Scairolo
Indirizzo / ViaVia del Piano, Montagnola
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Carnevaa Street Food Summer Festival
Campo sportivo, Faido
Ore 17

Anche quest’anno lo Street Food farà tappa a Faido, con il 2° Carnevaa Street Food Summer Festival al campo sportivo, immersi nel verde.

Visto il successo dello scorso anno si è deciso di riproporre la manifestazione “sun fun & music” in accompagnamento allo Street Food, con dj sets, karaoke show e altro ancora.

Per l`occasione sarà allestito un capannone per le feste.

Il programma?

Venerdi 31.05.2019 “opening cocktail” a partire dalle 17.00 e dj party, possibilità di servirsi presso uno dei numerosi stand culinari,

Sabato 01.06.2019 Street Food dalle 11.30 con aperitivo e karaoke dalle 19.00 per un divertimento assicurato.

Domenica 02.06.2019 possibilità di gustare le ultime specialità dalle 11.30 .

Da contorno alla manifestazione numerose bancarelle.

 

Info: www.carnevaadafait.ch

LuogoCampo sportivo
Indirizzo / ViaFaido
PeriodoDal 31.05.2019 al 02.06.2019
GiorniVe Sa Do
Info0794285516
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
ORME FESTIVAL
Teatro/Studio Foce - Palco Sala Teatro LAC, Lugano
18.30

Orme Festival, unico festival internazionale di arti inclusive della Svizzera italiana, torna puntuale per la sua 5° edizione dal 30 maggio al 2 giugno, continuando la collaborazione con il network nazionale IntegrART (www.integrart.ch), sostenuto e promosso da Migros-Kulturprozent.

Orme Festival offre spettacoli che amplificano lo scambio e l'incontro con realtà sconosciute e differenti, invitando compagnie nazionali e internazionali di teatro e di danza composte da artisti con e senza disabilità.

Oltre a proporre un’opportunità per gli artisti, la manifestazione vuole anche rappresentare un luogo di scoperta, sensibilizzazione ed avvicinamento del pubblico alla realtà dell’handicap fisico, mentale, psichico o sensoriale.

Durante i quattro giorni del festival ci sarà modo di assistere a diverse proposte artistiche, partecipare ad incontri con gli artisti, laboratori per tutti, master class e discussioni che ruotano attorno al tema dell’inclusione.

Lo scopo di questi momenti di aggregazione è quello di ampliare la visione del significato delle parole “diversità”, “fragilità” e “dignità”.

Orme Festival è il primo partner in Ticino ad aver ricevuto il label Kultur Inklusiv.

 

LuogoTeatro/Studio Foce - Palco Sala Teatro LAC
Indirizzo / ViaVia Foce 1 - Piazza B.Luini 6, Lugano
PeriodoDal 30.05.2019 al 02.06.2019
GiorniGi Ve Sa Do
Prezzo20 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Yoga al Parco urbano
sul prato tra Liceo e piscine, Bellinzona
09.00

Lezione di yoga adatta a tutti i livelli offerta dalla Città di Bellinzona.
Portare il proprio tappetino.
In caso di pioggia si terrà nel capannone di BelliEstate

Luogosul prato tra Liceo e piscine
Indirizzo / Viavia Mirasole/via Francesco Chiesa, Bellinzona
PeriodoDal 25.05.2019 al 07.09.2019
GiorniSa
Info0793479812
Facebook Vai al link di facebook
Structured Detour
la rada, Locarno
18.00

L’opera di Marion Baruch, che a partire dal 2012 si condensa in una ricerca incentrata sui rapporti tra memoria e linguaggio, dialoga con gli spazi de la rada ed offre così l’occasione al pubblico ticinese di conoscere un’artista recentemente ri-scoperta da Noah Stolz, ex direttore dello spazio indipendente d’arte locarnese. Le “sculptures” di Marion Baruch, sono opere realizzate utilizzando gli scarti di produzione degli atelier di confezione del prêt-à-porter. La mostra è aperta dal giovedì al sabato dalle 14 alle 19 e su appuntamento anche nei giorni festivi. Ingresso libero.

Luogola rada
Indirizzo / Viavia della Morettina 2, Locarno
PeriodoDal 18.05.2019 al 15.06.2019
GiorniGi Ve Sa
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Lawrence Carroll Photographs
Fondazione Rolla, Bruzella
Ore 11

Lawrence Carroll Photographs è la sedicesima mostra ospitata nell’ex scuola d’infanzia di Bruzella, sede della Fondazione Rolla.

Philip e Rosella Rolla, che da anni collezionano l’opera pittorica di Carroll, ora presentano il suo primo progetto fotografico.

Lawrence Carroll è considerato un esponente di rilievo dell’arte contemporanea internazionale. Il suo lavoro, spesso al limite tra pittura e scultura, è pervaso da un sentimento poetico e un’impronta autobiografica che si riflette anche nel lavoro fotografico.

Il progetto nasce dopo un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti d’America verso una nuova città e una nuova casa.

sabato 18 maggio dalle 11.00 alle 18.00
domenica 19 maggio dalle 14.00 alle 18.00
ogni seconda e quarta domenica del mese dalle 14.00 alle 18.00
e su appuntamento

entrata libera

 

LuogoFondazione Rolla
Indirizzo / Viala Stráda Végia (ex via Municipio), Bruzella
PeriodoDal 18.05.2019 al 01.09.2019
GiorniSa Do
Info0774740549
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
COLORE - Mariella Ostinelli Socchi - Paolo Blendinger
Spazio polivalente Arte e Valori, Giubiasco
14.00

Forme e colore sono importanti per un quadro, così come lo sono per inquadrare un’artista. Come un buon pasto si costituisce da diverse e determinate pietanze assemblate secondo un’armonia di sapori, così l’armonia di un’opera d’arte deve avvalersi del tocco magico del maestro che la compone. È in questo senso che vi presentiamo l’opera di Mariella Ostinelli Socchi e Paolo Blendinger; due stili, due ricerche, che si compensano e si integrano tra di loro, come il microcosmo si integra nel macrocosmo dell’universo. Le piccole e curate creazioni di Blendinger, cariche di elementi sia fissi che mobili, si uniscono, per il tempo di questa mostra, al percorso stilistico di Ostinelli Socchi, che vuole spingerci oltre la forma per penetrare la verità nascosta della Vita, e del suo riflesso che si trova in ognuno di noi. E se è vero che una buona pietanza si gusta dapprima con gli occhi, è altrettanto vero che la Bellezza si assapora con l’anima, una Bellezza che ci nutre di sé stessa e in cui ci riconosciamo in sfaccettature e Colore.

LuogoSpazio polivalente Arte e Valori
Indirizzo / ViaVia Ressiga 9, 6512, Giubiasco
PeriodoDal 11.05.2019 al 02.06.2019
GiorniSa Do
Info0764351946
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Miniera d'oro
Miniera d'oro di Sessa, Sessa
Ore 14

Dopo la pausa invernale riapre la Miniera d'oro di Sessa.

LuogoMiniera d'oro di Sessa
Indirizzo / ViaLa Costa 22, Sessa
PeriodoDal 11.05.2019 al 27.10.2019
GiorniSa
Info0791272080
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Yoga al Parco Vira di Savosa
Parco Vira, Savosa
20.00

Yoga al Parco Vira di Savosa.

Tutti i sabati mattina dalle ore 9, il Centro Yoga Hari Om offre per tutta l'estate una lezione di Yoga gratuita.

Una pratica sempre adatta a tutti e tanti workshop gratuiti e divertenti.

Vieni ed apriti a tante nuove occasioni per il tuo benessere e la tua salute, se non hai il tuo tappetino, porta un grande telo mare.

Ti aspettiamo per coltivare insieme le buone vibrazioni. 

LuogoParco Vira
Indirizzo / ViaSavosa
PeriodoDal 11.05.2019 al 14.09.2019
GiorniSa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
I denti della vecchia
Canvetto Luganese, Lugano
Ore 17

Vernissage esposizione fotografica di Giuseppe Pennisi, trentacinque scatti per presentare 'I Denti della Vecchia' un’opera incen­trata sul gruppo di montagne più conosciuto e riconosciuto dai luganesi che la Fondazione Diamante è lieta di presentare nella propria galle­ria-ristorante.

Grazie alla meticolosa ricerca artistica di Giuseppe Pennisi, questa mo­stra ci porta a scoprire ben più di un paesaggio montagnoso. Flora e rocce sono immortalate attraverso tecniche sperimentali e presentate in alternanza a scatti paesaggistici: un’esposizione poliedrica dai molteplici ed ampi orizzonti.

 L’evento sarà introdotto da Elisabetta Rizzuto.

 dal 7 maggio al 7 settembre 2019

da martedì a sabato dalle 8.30 alle 24.00

chiuso dal 30 maggio al 3 giugno

dal 18 al 19 giugno 

dal 27 luglio al 19 agosto

aperture straordinarie

domenica 12 maggio

giovedì 20 giugno

sabato 29 giugno

 

LuogoCanvetto Luganese
Indirizzo / ViaVia R. Simen 14B, Lugano
PeriodoDal 11.05.2019 al 07.09.2019
GiorniSa
Info091 910 18 90
Sito webVai al sito
Play with us. dall’arte popolare all’arte moderna
Hotel Hilton Molino Stucky , Venezia
08.00

Dall’11 maggio al 24 novembre 2019, nel cuore di Venezia, all’interno della suggestiva e prestigiosa cornice dell’Hotel Hilton Molino Stucky affacciato sul Canale della Giudecca, sarà presentata dal Museo Storico della Giostra di Bergantino l’installazione “Play With Us” Dall’arte popolare all’arte moderna con opere dell’artista Naby Byron e texture musicale di Max Casacci dei Subsonica, a cura del Prof. Gian Paolo Borghi, etno-antropologo ed esperto di tradizioni popolari.

L’esposizione si colloca in concomitanza alla 58° Biennale di Venezia e propone al pubblico una particolare e metaforica visione onirica dell’artista che vede al centro della sua narrazione inusuali cavalli da giostra.

L’esposizione, in collaborazione con l’Associazione UFO-Ultimi Futuristi, è realizzata con il patrocinio della Regione del Veneto, della Città di Venezia, del Comune di Bergantino, del Museo della Giostra di Bergantino, del MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), di Hilton Stucky Venezia e si colloca all’interno delle celebrazioni del Centenario dalla Fondazione del Gruppo Hilton.

Naby Byron si riappropria di alcune forme della cultura tradizionale adattandole alle aspettative del contemporaneo in una sorta di “provocazione – non provocazione” che mira a cogliere, attraverso le giostre, alcune sfaccettature di un denso percorso storico-antropologico. I cavalli da giostra, infatti, richiamano alla memoria antichi giochi rituali e arcaici di natura medievale.

Naby Byron, tuttavia, non si limita a scegliere artisticamente i cavalli ma, in forma simbolica, li rende liberi dai rigidi meccanismi delle giostre, proiettandoli lontani dalle tradizionali fiere di borghi e paesi in un contesto moderno e contemporaneo, i Luoghi dell’Altrove. Questo forte desiderio di libertà si traduce nella fusione in maniera simbiotica delle sue installazioni con la natura che le circonda. In altri termini, Naby si eleva a paladina di una nuova e rinnovata cultura del “gioco”, trasfigurando alcuni antichi significati nel mondo odierno e offrendoli all’ammirazione e alla disponibilità degli appassionati d’arte del terzo millennio.

Nello specifico “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna è un’opera relazionale in cui il fruitore interagisce direttamente con l’installazione: i visitatori, infatti, sono invitati a montare sul cavallo e in questo senso il lavoro di Naby Byron rappresenta un’opera unica, in continuo divenire, in quanto cambia col cambiare dello spettatore che desidera mettersi in gioco.

L’esposizione si compone di una parte a “cavalli fissi” nella zona esterna dell’Hotel, e di una a “cavalli mobili” situati negli ambienti interni. Al fianco delle opere è prevista una videoinstallazione a cura del Museo e dell’artista, volta a descrivere per immagini e parole la poetica complessiva dell’evento. Sarà, inoltre, presente una “texture” sonora composta dal musicista Massimiliano Casacci, membro e fondatore dei Subsonica.

NABY

Naby Byron (nome d’arte) nasce a Bologna. Di famiglia borghese, vive la sua infanzia accanto ad uno dei più importanti allevamenti di cavalli d’Europa (allevamento che ha visto i natali della stirpe del trottatore Varenne). Memore dei lunghi pomeriggi passati ad ammirare gli allenamenti e la vita dell’animale più nobile del creato, Naby, laureatasi nel frattempo all’Accademia di Bologna, elegge il cavallo quale simbolo totemico delle sue prime creazioni artistiche, dapprima dipinti ed in seguito installazioni.

Avvicinatasi nel prosieguo di vita al mondo del collezionismo, ha costituito assieme ad alcuni collaboratori il Collettivo U.F.-o Ultimi Futuristi, al’interno del quale è conservato un vastissimo numero di documenti afferenti il Movimento Futurista di Filippo Tommaso Marinetti, altra grande fonte di ispirazione dell’artista soprattutto per quanto attiene al filone aviatorio, seconda passione di Naby Byron ed oggetto precipuo delle sue opere.                                                                               

Hanno curato per lei importanti mostre il critico d’arte Giuseppe Virelli, l’etno-antropologo Prof. Gian Paolo Borghi, lo storico del Futurismo Enrico Bittoto.

Ha esposto in Gallerie a Lucca (“Play With Me” presso Galleria olio su tavola), al PALP Museo di Pontedera (“Play With Me” all’interno della Mostra “Dalla Trottola al Robot”) e in concomitanza con la Biennale di Venezia presso gli ambienti dell’Hilton Molino Stucky all’isola della Giudecca (Installazione “Play With Us” promossa dal Museo dello Giostra di Bergantino).

Hanno collaborato con lei Marta Pederzoli, le Ceramiche Gatti di Faenza, Max Casacci dei Subsonica, il regista Luca Verdone.

Ha vinto diversi premi e riconoscimenti tra i quali ricordiamo il Premio Vergato Arte 2016 sotto la presidenza del Maestro Luigi Ontani.

INFORMAZIONI UTILI

TITOLO: “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna

OPERE DI: NABY BYRON

A CURA DI: Prof. Gian Paolo Borghi

TEXTURE MUSICALE: Max Casacci dei Subsonica

PRESENTATA DA: Museo storico della giostra di Bergantino

DOVE: Hotel Hilton Molino Stucky - Giudecca 810, Venezia

INAUGURAZIONE: Sabato 11 maggio ore 17,30

DATE: 11 maggio - 24 novembre 2019

ORARI: orari di apertura dell’Hotel

WEB: nabybyron.com

FACEBOOK: https://www.facebook.com/PlayWithHus/

INGRESSO GRATUITO

PATROCINI: Regione del Veneto, Città di Venezia, Comune di Bergantino, Museo della Giostra di Bergantino, MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), Hilton Stucky Venezia.

IN COLLABORAZIONE CON: Associazione UFO-Ultimi Futuristi.

AGENZIA DI COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA

Culturalia di Norma Waltmann

tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126

email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com

facebook: culturalia – Instagram: culturalia_comunicare_arte

LuogoHotel Hilton Molino Stucky
Indirizzo / ViaGiudecca 810, Venezia, Venezia
PeriodoDal 11.05.2019 al 24.11.2019
GiorniTutti i giorni
Info0516569105
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Into the Pink, la nuova mostra a cura di Artrust dal 1 aprile a Melano (CH)
Artrust , Melano
14.00

Into the Pink, la nuova mostra a cura di Artrust dal 1 aprile a Melano 

Il prossimo 1 aprile apre al pubblico, presso gli spazi espositivi di Artrust a Melano, Into the Pink, mostra d’arte collettiva curata dalla galleria ticinese. Protagonista unico della mostra il colore rosa, in tutte le sue declinazioni. Il visitatore potrà all’interno dell’allestimento compiere un viaggio alla scoperta delle molteplici applicazioni di questo colore nell’arte moderna e contemporanea, in epoche e stili differenti. 

«Visitare questa mostra sarà come leggere un breve manuale di storia dell’arte contemporanea indossando un paio di lenti rosa. ­­–  afferma Patrizia Cattaneo Moresi, Direttrice di Artrust SA – È un’immersione in questo colore, per esplorarne le sue infinite declinazioni artistiche. Un colore che porta con sé tanti significati, e anche tante contraddizioni, che ha rivestito e riveste un ruolo importante nella storia dell’arte. E forse non solo in quella, considerato che recenti scoperte scientifiche lo indicano come il pigmento delle prime forme di vita sulla terra: sembra, infatti, che i primi batteri a fare la loro comparsa sul nostro pianeta fossero rosa». 

Le opere in mostra permettono di esplorare l’utilizzo del rosa nel paesaggio, nella figura, nel nudo, passando dalle riproduzioni realistiche a quelle espressioniste, dalle visioni impressioniste sino a quelle puramente astratte.

In dialogo tra loro artisti di movimenti, stili, epoche distanti e differenti: si va da Castelli a Le Corbusier e Legér, dagli esponenti del gruppo CoBrA a quelli del gruppo Rot Blau, dai Nouveau Réalistes Tinguely, Spoerri e Niki De Saint Phalle, al re della Pop Art Andy Warhol, per arrivare fino alla Street Art con le opere di Banksy.

La mostra, a ingresso gratuito, sarà aperta al pubblico fino al 29 giugno, dal lunedì al sabato, dalle 14.00 alle 18.00.

 Opere di: Banksy | Blade | Bernard Buffet | Alexandre Calder | Paul Camenisch | Luciano Castelli | Robert Combas | Mario Comensoli | Corneille | Niki De Saint Phalle | Christian Esctal | Fang-Xing Chen | François Gall | Claude Gilli | André Lanskoy | Charle Lapicque | Le Corbusier | Fernand Léger | Carl Walter Liner | Marino Marini | André Masson | Albert Müller | Gen Paul | Quik | A.R. Penck | Raul33 | Ravo | Walter Ropele | Daniel Spoerri | Jean Tinguely | Italo Valenti | Ting Walasse | Andy Warhol | Waner | Peter Wiederkehr

 

 

LuogoArtrust
Indirizzo / ViaVia Pedemonte di sopra, 1, Melano
PeriodoDal 01.04.2019 al 29.06.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info41916493336
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
© Regiopress, All rights reserved