Ambrì
0
Zurigo
1
pausa
(0-1)
Bienne
2
Davos
1
1. tempo
(2-1)
Friborgo
3
Langnau
1
pausa
(3-1)
Zugo
2
Lakers
1
pausa
(2-1)
Ambrì
LNA
0 - 1
pausa
0-1
Zurigo
0-1
 
 
10'
0-1 NOREAU
NOREAU 0-1 10'
Ultimo aggiornamento: 17.11.2018 20:19
Bienne
LNA
2 - 1
1. tempo
2-1
Davos
2-1
1-0 RIAT
5'
 
 
2-0 SALMELA
13'
 
 
 
 
16'
2-1 EGLI
5' 1-0 RIAT
13' 2-0 SALMELA
EGLI 2-1 16'
Ultimo aggiornamento: 17.11.2018 20:19
Friborgo
LNA
3 - 1
pausa
3-1
Langnau
3-1
1-0 SLATER
5'
 
 
 
 
9'
1-1 RUEGSEGGER
2-1 SPRUNGER
15'
 
 
3-1 ROSSI
16'
 
 
5' 1-0 SLATER
RUEGSEGGER 1-1 9'
15' 2-1 SPRUNGER
16' 3-1 ROSSI
Ultimo aggiornamento: 17.11.2018 20:19
Zugo
LNA
2 - 1
pausa
2-1
Lakers
2-1
1-0 SURI
8'
 
 
 
 
18'
1-1 WELLMAN
2-1 MARTSCHINI
19'
 
 
8' 1-0 SURI
WELLMAN 1-1 18'
19' 2-1 MARTSCHINI
Ultimo aggiornamento: 17.11.2018 20:19
Filtra per

Regione Luganese Bellinzonese Locarnese
Categoria Musica Arte Sport
Karaoke Show
Temus Club, Agno
22.00

La storica serata del Temus Club! Tutti i lunedì!

Presenta Dedo Nicoli - In consolle Miko Dj.

LuogoTemus Club
Indirizzo / ViaVia Campagna 30, Agno
PeriodoDal 07.01.2019 al 18.02.2019
GiorniLu
EtàMaggiorenni
Facebook Vai al link di facebook
Omaggio a Enrico Della Torre
areapangeart centro culturale Camorino, Camorino
19.00

Alle ore 19 areapangeart incontri d'arte inaugura l'omaggio al pittore e incisore Enrico della Torre “Tra carta, tela e poesia -  libri d'artista, pastelli e olii”. Presenta l'esposizione Maria Will.
A cura di Loredana Müller. Musica in sala di Heribert A. Möllinger

Enrico Della Torre, classe 193, nato a Pizzighettone, in provincia di Cremona, diplomatosi nel 1955 all'Accademia di Brera, con diversi soggiorni a Parigi e in Germania, ancora oggi lavora nel suo studio sottotetto di un vecchio caseggiato in Viale Washington a Milano.

Lo spazio espositivo, al primo piano a Camorino, ospita ben 12 pastelli su carta e 5 oli su tela. Enrico Della Torre predilige formati piccoli e medi, sulla scia di Paul Klee, pur cimentandosi in opere anche di grandi dimensioni. Il pittore incisore, molto noto nel nostro territorio, come nella vicina Italia e in Germania, ha esposto a Villa Dei Cedri in dialogo con Giulia Napoleone, altra artista che la sede di areapangeart ha a cuore. Era il 2001 quando al Museo cittadino di Bellinzona si costituisce il Fondo Enrico Della Torre con 110 opere. Qui a Camorino in areapangeart le opere sono 17 unite a 25 libri d'artsita. Edizioni preziosissime con autori, poeti ed editori spesso sorprendenti, come Pound tradotto da Ungaretti, o Carlos Williams tradotto da Cristina Campo, ancora Roberto Sanesi, Vittorio Sereni, Tommaso Landolfi, Giovanni Raboni e altri. Uno spaccato di storia della poesia e del dialogo tra poesia ed immagine. Proprio così tra l'altro si intitola una collana edita da arte Club Pesaro, dove una poesia di Alberto Nessi è unita ad una acquatinta di Enrico Della Torre, con interventi a bulino del 2003, libro-cartella che anticipa la bella esposizione sempre in omaggio a Della Torre avvenuta alla galleria Pangeart di Bellinzona nel 2004.

L'esposizione si concluderà il 21 gennaio 2019.

In programma ci saranno incontri dove Enrico Della Torre dialogherà con i poeti e verrano presentati i libri d'artista. Programma che avrà in grembo un concerto di Edith Salmen e Heribert A. Möllinger, quest'ultimo ha generato i suoni in sala, che potrete sentire nell'arco dei due mesi: egli ha interpretato Mozart e generato assonanze e lacerazioni o resilienze, in accordo alle armonie e alle dissonanze di Enrico Della Torre.

 

Luogoareapangeart centro culturale Camorino
Indirizzo / ViaAi Casgnò 11a 6528 Camorino-Bellinzona, Camorino
PeriodoDal 19.11.2018 al 21.01.2019
GiorniLu
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Takesada Matsutani
De Primi Fine Art, Lugano
09.00

La De Primi Fine Art di Lugano è lieta di annunciare la mostra Takesada Matsutani.

Nel 1963, poco più che ventenne, Takesada Matsutani (Osaka, 1937) entrò a far parte del gruppo Gutai.

Questa mostra raccoglie una ventina di opere, realizzate tra il 1974 e il 2010: opere su tela e su carta, dove la inimitabile tecnica dell’artista appare e si rivela: il fitto e denso nero della grafite, pazientemente steso nel gesto fermo e preciso della mano; il segno Zen della penna, che circoscrive la ricchezza del vuoto come pausa, silenzio, respiro; i colori compatti dell’acrilico in minime variazioni timbriche; le sinuose ed eleganti forme della colla vinavil colorata, che ricama variegate superfici. Il tutto per lo più in bianco e nero, i colori essenziali dell’antica tradizione giapponese: i colori simbolo dello Ying e dello Yang, del più e del meno, del positivo e del negativo, di questo e quello, capaci nel pensiero taoista di un sereno incontro e una profonda unione. Punti di contatto, segni, gesti, cerchi, onde, dove percepiamo una straordinaria sintesi tra il pieno ed il vuoto, il moto e la stasi.

LuogoDe Primi Fine Art
Indirizzo / ViaPiazza Cioccaro 2, 3° piano, Lugano
PeriodoDal 16.11.2018 al 25.01.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Nero è colore
Centro Triangolo, Locarno
--

Fino al 24 gennaio 2019 gli spazi del Centro Triangolo di Locarno ospitano la mostra “Nero è colore” di Pierre Casè.

Orario di apertura: lunedì - venerdi 09.00 - 12.00;  sabato 14.00 - 16.00.

LuogoCentro Triangolo
Indirizzo / ViaVia Ciseri 19, Locarno
PeriodoDal 15.11.2018 al 24.01.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info0917518241
Sito webVai al sito
Corsi di nuoto invernali 2018/2019 presso Nuoto Sport Locarno
Centro sportivo nazionale della gioventù, Tenero
14.00

I corsi si svolgono presso le piscine di:

  • - Minusio (Scuola Vignascia) il lunedì ed il giovedì,
  • - Ascona (Collegio Papio) il mercoledì,
  • - Brissago (Clinica Hildebrand) il venerdì,
  • - Gerra Piano (CPE) il mercoledì.

Per maggiori informazioni potete consultare il nostro sito web (sezione CORSI), vedi link sotto, contattarci al nostro indirizzo e-mail: corsi@nuotosportlocarno.ch , oppure al numero 079/207.14.65.

 

LuogoCentro sportivo nazionale della gioventù
Indirizzo / ViaVia Brere , Tenero
PeriodoDal 10.09.2018 al 31.05.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Età4 anni e +
Sito webVai al sito
© Regiopress, All rights reserved