Filtra per

Regione Bellinzonese Locarnese Luganese Mendrisiotto Leventina
Categoria Conferenze Altro Appuntamenti Terza età Arte Sport
Fabio Pusterla. Tra saggi e poesie
Biblioteca cantonale Bellinzona, Bellinzona
18.30

Nell’ambito del ciclo sulla poesia, la Biblioteca ospita un incontro con lo scrittore e poeta Fabio Pusterla. L’occasione è data dalla recente pubblicazione di due volumi: il saggio Una luce che non si spegne. Luoghi, maestri e compagni di via (Bellinzona, Edizioni Casagrande, 2018) e la raccolta di poesia Cenere, o terra (Milano, Marcos y Marcos, 2018). Nel primo, Pusterla delinea ritratti in prosa di noti poeti, scrittori, storici (tra cui Giorgio e Giovanni Orelli, Vittorio Sereni, Maria Corti, Virgilio Gilardoni e Raffaello Ceschi), ma anche di figure meno conosciute che negli anni hanno orientato il suo cammino; nel secondo, il poeta lascia affiorare nei suoi testi gli antichi quattro elementi – terra, aria, acqua e fuoco – con un loro inatteso significato nella contemporaneità, non «secondo il calcolo di un progetto, ma piuttosto attraverso un agguato dell’immaginazione».

Interverranno, oltre all’autore, Cristina Foglia, giornalista Rsi, e Stefano Vassere, direttore della Biblioteca cantonale di Bellinzona.

Evento promosso nell’ambito del progetto TicinoLettura sostenuto dall’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana.

LuogoBiblioteca cantonale Bellinzona
Indirizzo / Viaviale S. Franscini 30 a, Bellinzona
Info0918141523
Circo Knie 2018: «Formidable»
Via delle Scuole, Locarno
Ore 19.30

La tournée 2018 del Circo Knie!


Inizieremo la stagione 2018 all'insegna delle donne: il nostro nuovo programma «Formidable» darà spazio a Helga Schneider (Svizzera tedesca) e Marie-Thérèse Porchet (Svizzera romanda/Ticino), due protagoniste della scena comica svizzera che vi intratterranno sotto il nostro tendone. Un momento da non perdere saranno i numeri acrobatici sospesi in aria: la Troupe Skokov vi incanterà con una performance fiabesca sull'altalena russa, il duo 2-zen-O si esibirà in audaci prodezze acrobatiche, mentre Laura Miller combinerà gli elementi aria e acqua. Alexandr Batuev darà prova della sua incredibile agilità. La famiglia di Franco Knie junior ha in serbo una sorpresa molto speciale: lasciatevi sorprendere e vivete con noi una serata ricca di magia.


I biglietti sono già in vendita su: www.ticketcorner.ch e a la cass del Circo. 

 

Anche nella vostra zona! Accorrete numerosi!

 

LuogoVia delle Scuole
Indirizzo / ViaLocarno
Info0848564324
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Wannabe Global City. Urban and Citizenship Mutations from Rio de Janeiro to Lugano
SUPSI DEASS, Manno
Ore 16

L'unità di ricerca in Lavoro sociale del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) della SUPSI organizza un seminario di presentazione dei risultati del progetto su Cittadinanza e Regimi urbani, svolto in collaborazione con rinomati istituti universitari brasiliani. In questo contesto si approfondisce un caso di studio locale riguardante il LAC (Lugano Arte e Cultura).

All'evento partecipano:

  • Carmine Garzia, Resp. Ricerca SUPSI DEASS
  • Spartaco Greppi, Resp. Unità di Ricerca in Lavoro sociale SUPSI DEASS
  • Filippo Bignami, Ricercatore senior SUPSI DEASS
  • Ana Paula Carvalho, Partner di progetto della Pontifícia Universidade Católica, Rio de Janeiro
  • Humberto Meza, Partner di progetto della Universidade Federal, Observatório das Metrópoles, Rio de Janeiro
  • Christian Schmid, Professore e ricercatore, ETH Zürich - Future Cities Laboratory, Singapore
  • Michel Gagnon, Direttore del LAC
  • Jeanne Mengis, Direttrice dell'Istituto di Marketing e Comunicazione Aziendale (IMCA) dell’USI
  • Alessandro Siviero, Responsabile del nuovo Bachelor in Leisure Management SUPSI DEASS

 

Per iscrizioni: www.supsi.ch/go/global-city

LuogoSUPSI DEASS
Indirizzo / ViaAula 111 (1° piano), Palazzo E, Manno
Info0586666100
EtàPer adulti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Prendersi cura di chi cura
sede della lega ticinese contro il cancro, Lugano
Ore 15

Prendersi cura di chi cura.

L’incontro sarà condotto da Katia Tunesi, counsellor.

Partecipazione gratuita; per ragioni organizzative è richiesta l’iscrizione allo: 091 820 64 20   info@legacancro-ti.ch.

Restiamo volentieri a vostra disposizione per ulteriori informazioni.

 

 

Luogosede della lega ticinese contro il cancro
Indirizzo / ViaVia L. Ariosto 6, Lugano
Info0918206440
EtàPer tutti
“Kerenyi e la Svizzera “
Biblioteca popolare, Ascona
18.00

La professoressa Laura Gemelli, già libero docente in filologia classica all’Universita di Zurigo, parlerà sul tema” Karolyi Kerenyi e la Svizzera, frontiere tra letteratura e filologia”. Il celebre filologo e storico delle religioni ungherese scelse la Svizzera e Ascona durante gli anni 40 del secolo scorso spinto all’esilio dall’avvento di un regime filonazista a Budapest. La sua entrata nella scena culturale Svizzera fu propiziata dai suoi rapporti con Thomas Mann, Hermann Hesse e soprattutto con C.G.Jung che lo invitò nel ‘41 quale relatore ad un seminario di Eranos. Malgrado l’entusiasmo degli ambienti della cultura pubblicistica suscitato dalla sua opera di diffusione dei miti greci e della storia delle religioni presso un pubblico non specialistico, Kerenyi visse rapporti tesi con il mondo accademico svizzero che lo fecero sentire incompreso e isolato nella sua seconda patria.

LuogoBiblioteca popolare
Indirizzo / ViaPiazza Motta 37, Ascona
Info0917916965
EtàPer adulti
Sito webVai al sito
Incontro di preghiera del gruppo di Fatima
Santuario della Madonna del Sasso, Orselina
Ore 15

Pregheremo per le intenzioni di Papa Francesco, del nostro Vescovo Valerio Lazzeri e per la pace nel mondo.

Programma: a partire dalle ore 15:00 pregheremo la Divina Coroncina della Misericordia, Adorazione al Santissimo Sacramento con preghiera del S. Rosario e la partecipazione alla Santa Messa che terminerà circa alle ore 18.00.

 

LuogoSantuario della Madonna del Sasso
Indirizzo / Via Via Santuario 2, Orselina
Info0792550806
EtàPer tutti
Uso e abuso degli smartphone tra i giovani: conseguenze sul sonno
Liceo cantonale Lugano 1 - Aula Magna, Lugano
20.00

La "tecnoinsonnia" tra i giovani

Il riposo notturno costituisce un elemento essenziale per il benessere psicofisico degli individui. Nella società contemporanea si è affacciato un nuovo elemento di disturbo del sonno ristoratore: l'utilizzo smodato di smartphone e computer nelle ore serali e di notte, con ripercussioni negative sulla qualità e la durata del sonno. La tematica, di grande attualità in una società perennemente interconnessa, sarà trattata da uno specialista della materia, il neurologo Mauro Manconi, professore all'Università di Berna, che spiegherà i meccanismi del sonno e le relative disfunzioni che possono sfociare nel fenomeno denominato "tecno-insonnia".
Serata pubblica organizzata dall'Assemblea dei genitori del Liceo cantonale Lugano 1.

 

LuogoLiceo cantonale Lugano 1 - Aula Magna
Indirizzo / ViaViale Carlo Cattaneo 4, Lugano
Info0766939795
EtàPer tutti
The danzante
Centro diurno Talete di Pro Senectute, Lamone
14.30

The danzante con Franco, musica da ballare e da cantare.

LuogoCentro diurno Talete di Pro Senectute
Indirizzo / ViaVia Girella 4, Lamone
Info0919508542
PrezzoCHF 6.00
EtàTerza età
Gruppo auto mutuo aiuto per persone in lutto
Chiasso, Chiasso
Ore 18.15

A nome dei Gruppi AMA-TI della Lega ticinese contro il cancro e Hospice Ticino, vi informiamo che ci sarà l'incontro:

“Persone in lutto: gruppi di auto mutuo aiuto Ticino, AMA-Ti, per chi sta affrontando la perdita di una persona cara.

La partecipazione ai gruppi è libera previo contatto telefonico con il gruppo di “zona” ed è garantita la massima riservatezza.

 

LuogoChiasso
Indirizzo / ViaChiasso
Info0774704786
EtàPer tutti
Bagno di Gong - Tema: 6° chakra
Palestra del Centro Professionale Commerciale, Locarno
20.00

Il Bagno di Gong inizierà con una breve meditazione guidata che permetterà ai partecipanti di focalizzarsi sul chakra tema della serata ed entrare in uno stato di profondo rilassamento, pronti per ricevere le vibrazioni e i suoni dei gong e altri strumenti armonici. Sarà un viaggio all'interno di noi stessi e contemporaneamente oltre i confini dello spazio e del tempo.
Si raccomanda di portare un materassino per sdraiarsi e una coperta per coprirsi.

È gradita la riservazione.
Contatto: info@heartofsound.ch o +41792386611

LuogoPalestra del Centro Professionale Commerciale
Indirizzo / ViaLocarno
Info0792386611
Prezzo25 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Conferenze bibliche
Sala QuCina , Minusio
19.30

Parliamo del vangelo di Gesù Cristo. Durata un'ora. Entrata libera, nessuna colletta. Nella sala QuCina a fianco della sala espositiva OnArte, 2° piano.  

Lunedì 12 novembre, dalle 19:30 alle 20:30

Domenica 18 nov. dalle 17 alle 18

Domenica 25 nov. dalle 17 alle 18

Martedì 27 nov. dalle 19:30 alle 20:30

Venerdì 7 dicembre, dalle 19:30 alle 20:30

LuogoSala QuCina
Indirizzo / ViaVia San Gottardo 139, Minusio
PeriodoDal 12.11.2018 al 07.12.2018
GiorniLu Ma Ve Do
Info0788230689
EtàPer tutti
La Lugano dagli Anni 30 a oggi, grazie ai filmati della Rsi
Casa Andreina, Lugano
Ore 20

Casa  Andreina di Lugano mostra al pubblico il Totem RSI – Lugano: gusti, luoghi e ritrovi di ieri e di oggi.  

Totem RSI è un’iniziativa editoriale della RSI realizzata in collaborazione con SUPSI e con il sostegno della CORSI.

Si tratta di un  grande schermo tattile (esattamente come un tablet) che permette di visionare documenti audiovisivi provenienti dalle Teche della RSI.

Il Totem presente a Casa Andreina contiene una selezione di filmati che riguardano la città di Lugano dagli anni 30 a oggi: eventi e manifestazioni popolari, luoghi storici, memorie di una città che in poco meno di 100 anni è cambiata tanto.

Il Totem RSI sarà disponibile per tutto il mese di novembre negli orari di apertura del centro (9:00 – 17:00).

Un’occasione per giovani, adulti e anziani per scoprire o riscoprire la Lugano di ieri e la sua evoluzione nella città di oggi!

 

Vi aspettiamo numerosi! Non è necessario annunciarsi.

 

Casa Andreina, Via Ricordone 3, Lugano, tel 091 735 69 05

 

LuogoCasa Andreina
Indirizzo / ViaVia Ricordone 3, Lugano
PeriodoDal 08.11.2018 al 30.11.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Info0917356905
EtàPer tutti
La dinamica dei colori - Pietro Masotti
9m2 gallery, Morcote
10.00

Fino al 18 novembre 2018 presso gli spazi della 9m2 gallery di Morcote sarà possibile visitare l’esposizione dal titolo “La dinamica dei colori” dell’artista Pietro Masotti.

Pietro ci propone due sue collezioni: le fotografie astratte e gli scatti astratti con tema il tango, la milonga ed i ballerini.
Tutte le sue opere sono proposte su tela pittorica ed in copia unica. I colori sono dinamici – da qui il titolo della mostra – le immagini lasciano che il visitatore si perda nei suoi pensieri e nel suo mondo del tutto astratto.

L’evento prevede anche la presentazione in prima ticinese del suo ultimo libro  dal titolo “La dinamica dei colori”, che segue i suoi primi due scritti “Appunti di vita” e “Viaggio nei pensieri”. Pensieri, aforismi e fotografie sono i protagonisti assoluti di Pietro.

Sabato 10 novembre dalle ore 16:00  alle ore 18:00 è previsto il caffè con l’artista e il firma copie del suo nuovo libro “I colori dell’animo”.

L’esposizione è visitabile su appuntamento. Mentre lo spazio espositivo è visibile 24h/24 7g/7 in Riva dal Garavell 20 a Morcote.

Luogo9m2 gallery
Indirizzo / ViaRiva dal Garavell 20, Morcote
PeriodoDal 07.11.2018 al 18.11.2018
GiorniLu Ma Gi Ve
Info0763369908
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Inaugurazione mostra: "In Another Place" di Alessandro Mazzoni
Ex Macello, Lugano
Ore 17.30

In Another Place

6.11.2018-29.11.2018

Ex Macello Lugano

In questo nuovo appuntamento espositivo Alessandro Mazzoni presenta diversi lavori che costituiscono un’ulteriore tappa del suo percorso nel quale da diversi anni porta avanti due aspetti fondamentali della propria ricerca: da un lato la riflessione sull’atto stesso della creazione artistica, dall’altro la percezione e l’ambiguità visiva delle immagini stesse. Per quanto riguarda il primo aspetto egli conferisce una rilevanza particolare al momento irripetibile e anche un po’ misterioso e indefinibile in cui l’artista trasforma delle idee, delle sensazioni e dei concetti in qualcosa di materialmente percepibile - che sia un acquerello, una tempera, un oggetto tridimensionale, uno schermo, un’istallazione -; quel momento che va oltre il progetto e nel quale perlopiù inconsciamente avviene una metamorfosi. In relazione al secondo aspetto, le sue opere, nella loro dimensione aniconica, criptica e spontanea, si prestano a molteplici sbocchi e letture, dove il ruolo del regardeur è molto importante ed è a quest’ultimo che l’artista consegna una grande dose di libertà e di possibilità interpretative. Ivano Proserpi 2018

LuogoEx Macello
Indirizzo / ViaViale Cassarate 8, Lugano
PeriodoDal 06.11.2018 al 29.11.2018
GiorniMa Me Gi Ve
Info0786842370
Sito webVai al sito
Ca da l'Om ... attraverso il silenzio che appena scalfisce ...
Canvetto Luganese, Lugano
18.00

In "Ca da l'Om" ogni oggetto è testimone di una vita rurale ormai passata. Essi -gli oggetti- sembrano improvvisamente sprofondati nel silenzo del tempo. Con delicatezza D.D. richiama questo passato dal buio dell'oblio. La tofografia è l'arte della luce e dell'ombra: con quell'attimo di luce che l'artista lascia penetrare sulla pellicola, definisce il rapporto tra passato e presente.

La mostra è presentata da Daniel Maggetti.

LuogoCanvetto Luganese
Indirizzo / ViaVia R. Simen 14b, Lugano
PeriodoDal 06.11.2018 al 26.01.2019
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info0916100020
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
L'autunno della cultura serba in Ticino, Le sorgenti: musiche e canti
Spazio Elle, Locarno
Ore 18

Il festival Le sorgenti: musiche e canti si svolgerà per la prima volta a Locarno e comprenderà: 1 mostra fotografica dal titolo La costruzione di strumenti musicali oggi (apertura 3.11. ore 18, chiusura 1.12. ore 18), un workshop di suono di uno strumento a fiato tradizionale, "kaval" (4-7.11. ore 17-20) e 5 mini concerti di musica tradizionale serba (3, 10, 17, 24 novembre e 1 dicembre, ore 18). Si canterà, si suonerà e si ascolterà la musica pura e incontaminata dei nostri antenati e avremo la possibilità di conoscere uno dei pochi costruttori di strumenti musicali tradizionali oggi, Aleksandar Milutinovic. Il festival è organizzato dall'Associazione culturale serba FOKUS di Locarno, grazie ai contributi dell'Agenzia per la diaspora del Governo della Repubblica di Serbia, Migros percento culturale e la ditta Bogojevic Reisen. Tutti gli eventi sono gratuiti.

LuogoSpazio Elle
Indirizzo / ViaPiazza G. Pedrazzini 12, Locarno
PeriodoDal 03.11.2018 al 01.12.2018
GiorniTutti i giorni
Info0762646022
EtàFamily friendly festival
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Ogni albero ha il suo nome
Casa per anziani Elena Celio, Giornico
--

Venerdì 2 novembre alle ore 18 verrà inaugurata presso la Casa per Anziani Elena Celio a Giornico la mostra Ogni albero ha il suo nome, curata dalla Società Genealogica della Svizzera Italiana e promossa dall’Istituto Leventinese Casa per Anziani Santa Croce.

La mostra presenta una serie di alberi genealogici di famiglie della regione 3 Valli, più alcuni pannelli dedicati all’emigrazione e ai primi passi da compiere per intraprendere una ricerca genealogica.

L’esposizione rimane aperta dal 2 al 24 novembre 2018, tutti i giorni dalle 10.00 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

Per gruppi e scuole è possibile organizzare visite in orari concordati telefonando ai numeri:091 873 55 55 dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00, festivi esclusi

Sabato, 10 novembre 2018, alle ore 16.00, presso la hall della Casa per Anziani Elena Celio a Giornico è prevista la conferenza Una storia di famiglia: la famiglia Codaghengo di Cavagnago, con Fabio Chierichetti.

LuogoCasa per anziani Elena Celio
Indirizzo / ViaVia Fond la Tera 16, Giornico
PeriodoDal 02.11.2018 al 24.11.2018
GiorniTutti i giorni
Info0918735660
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
"René Magritte. Ceci n'est pas une litographie."
Five Gallery, Lugano
18.00

Tra gli autori più famosi e riconoscibili del Novecento, René Magritte, ha saputo – come nessun altro – insinuare dubbi sul reale attraverso la sua stessa rappresentazione. Mistero, poesia e attualità della sua opera si manifestano con forza nella splendida selezione in mostra al Museo d'arte della Svizzera italiana - MASI Lugano.

Prendendo spunto da questo imperdibile evento, la Galleria ha deciso di esporre e mettere in vendita 31 litografie in edizione limitata, dei capolavori del Maestro Surrealista realizzati tra il 1929 e il 1967, per ammirarli ancor più da vicino.

LuogoFive Gallery
Indirizzo / ViaVia Canova 7, Lugano
PeriodoDal 16.10.2018 al 16.11.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Info0919211100
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Metamorfosi: Il clima cambia … E noi?
Lugano e Massagno, Lugano
Ore 18.15

Il tema “Metamorfosi” è importante, particolarmente attuale, antico e universale. Può essere visto dalla prospettiva delle cause, degli impatti sulle grandi mutazioni collettive, sul piano dell’individuo. Questa prima rassegna di incontri promossa dall’Associazione-Nel «Fare arte nel nostro tempo» nel ciclo “Visioni in dialogo” affronta soprattutto i fenomeni globali, gli impatti collettivi, gli interrogativi su possibili scenari, e si articola come da consuetudine in più sedi istituzionali all’insegna dell’interdisciplinarità proponendo importanti relatori di formazione culturale, artistica e scientifica diverse e avvalendosi di molteplici collaborazioni e partner, lungo l’autunno 2018 e il 2019. Nel corso della seconda metà del 2019 altri appuntamenti sul tema Metamorfosi si focalizzeranno sull’individuo, il progresso scientifico, le identità.

Il primo appuntamento del ciclo dedicato alle “Metamorfosi” sarà il 15 ottobre alla Sala Refettorio del Chiostro del Lac, con il patrocinio della Città di Lugano. Protagonista dell’appuntamento, Alfredo Jaar, artista, architetto e filmmaker che vive e lavora a New York ed è noto per il suo impegno etico e civile. Le sue opere sono state esposte nei più grandi musei del mondo. Ha partecipato alle Biennali di Venezia (1986, 2007, 2009, 2013) e di San Paolo (1985, 1987, 2010), oltre che a Documenta, Kassel (1987, 2002). Tra le personali più importanti quelle al New Museum of Contemporary Art di New York, alla Whitechapel Gallery di Londra, al Museum of Contemporary Art di Chicago, al MACRO Museo di Arte Contemporanea di Roma e al Moderna Museet di Stoccolma.

Jaar sarà presentato da Tobia Bezzola, direttore del MASI.

Il 20 novembre nella sala conferenze Studio 2 della Radio della Svizzera Italiana a Lugano Besso dalle 18.30 alle 20.30 vi sarà l’intervento «Tra metamorfosi delle culture e identità, quali mezzi concepire per costruire il nostro futuro?» di Marc Augé, tra i massimi antropologi viventi, ideatore del neologismo “non luogo”, per un incontro in francese, come tutti gli altri aperto al pubblico.

Il 24 novembre dalle 10.45 alle 16.30 nell’aula auditorio dell’Università della Svizzera Italiana, parlerà di “Cambiamenti globali, quali impatti sulle popolazioni?” l’ambasciatore Pio Wennubst, agroeconomista, Capo del Settore Cooperazione, Vice Direttore Generale dell’Agenzia Svizzera per lo Sviluppo e la Cooperazione (DSC) al Dipartimento degli Affari Esteri (conferenza a titolo personale).

Segue la conferenza del biologo e oceanografo Gilles Boeuf, professore all'Università Pierre et Marie Curie, professore al Collège de France e già presidente del Museo di Storia Naturale di Parigi su “L’uomo potrà adattarsi a sé stesso?”.

Nel pomeriggio sarà la volta di Mons. Dr. Alberto Rocca, Dottore della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Direttore della Pinacoteca Ambrosiana, Direttore della Classe di Studi Borromaici a Milano che parlerà di “Il sogno è effimero sotto la luna d’estate – Immagini e intuizioni dal Sol Levante per un mondo che cambia”.

A seguire, Camille Morineau, storica dell'arte, già conservatrice del Patrimonio e curatrice al Musée national d'Art moderne e al Centre Pompidou, ora direttrice delle collezioni e delle mostre alla Monnaie di Parigi, con la conferenza “Sogni, perdite, utopie, rapporto con la natura. La narrazione di artisti contemporanei”.

In conclusione, una discussione con Tobia Bezzola, direttore del MASI, Luigi Di Corato, direttore della Fondazione Brescia Musei e nuovo Capo della Divisione attività culturali della Città di Lugano, Giovanni Pellegri, coordinatore all’USI della Fondazione Science et Cité, i relatori e il pubblico.

LuogoLugano e Massagno
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 15.10.2018 al 24.11.2018
GiorniLu Ma Sa
Info0787146702
Sito webVai al sito
Il sussurrare delle cose - Das Flüstern der Dinge
Cons Arc / Galleria, Chiasso
Ore 11.13

Nel 2008 l’artista svizzero Thomas Krempke inizia a fotografare ogni giorno. Stampa queste immagini e le infila in quaderni, li collega tra loro e vi scrive. Il risultato è un registro della sua percezione, un diario fotografico, una cartografia della sua visione. Fotografa dovunque si trovi e quello che incontra. Non porta via nulla, non aggiunge niente, nessuna luce. Nelle foto di Krempke non si vedono eventi straordinari, niente guerre, niente povertà e niente paesaggi esotici, ma ciò che si chiama “la vita di tutti i giorni”. Ma la fotografia cambia questa vita di tutti i giorni – il mondo non è più lo stesso, lo sguardo conduce sempre più dentro i fenomeni della vita di tutti i giorni, è un viaggio quasi microscopico di scoperta attraverso sviluppi mai visti e mai conosciuti. La vita di tutti i giorni si mostra in nuova dignità e poesia, l’importanza e le relazioni dimensionali stanno cambiando. Krempke, in contrasto con il diluvio delle immagini dei media, crea una sorta di mondo parallelo, una versione criptata della sua vita – come nella memoria, come in un sogno. Come in un risveglio, quando la percezione oscilla ancora tra le immagini della notte e quelle del giorno, fotografa in uno stato di veglia e sogno, in una sorta di lucidità sonnambolica – seguendo in modo intuitivo ed involontario i suoi impulsi.
Con il montaggio delle immagini e dei testi esplora la sua percezione quotidiana, il suo aspetto, la sua fotografia e infine la creazione della sua visione del mondo.

Entrata gratuita

LuogoCons Arc / Galleria
Indirizzo / ViaVia Gruetli 1, Chiasso
PeriodoDal 14.10.2018 al 15.12.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Esposizione Gianna Boldini
Galleria Amici dell'Arte, Brissago
Ore 15

Dal 6 ottobre al 17 Novembre 2018 alla Galleria Amici dell’ Arte di Brissago si terrà la mostra con dipinti di Gianna Boldini. Il Vernissage avrà luogo Sabato 6 ottobre alle ore 17.00 nella Galleria in Via Leoncavallo 15 a Brissago.
Gianna Boldini ha iniziato a “sentire” la pittura con la ceramica. In seguito, la scoperta della tecnica giapponese del raku e il desiderio di saperne di più l’hanno iniziata al mondo della creatività. 
Questo “costruire primitivo e molto fisico” con tutto ciò che la natura offre, è ancora molto presente nell’artista e si riflette nella sua pittura. Il suo segno pittorico è libero, veloce e ripetitivo e carico di memorie e sentimenti. Reperti di vita, graffiti scoperti in viaggio, memorie dell’essere umano, la natura nel suo quotidiano, accompagnano l’artista nel dipingere sobrio, stendendo toni velati di colore e creando la scenografia per un segno incisivo e scaltro. 
Il linguaggio pittorico di Gianna Boldini non ha un’armatura difensiva, ma lascia libera interpretazione allo sguardo che si posa su uno scenario senza espedienti inutili. Alla domanda dove vai con la tua pittura? L’artista risponde: “Il gesto libero è sempre stata la mia ricerca e l’espressione autentica del mio sentire, la mia strada! Vorrei poter trovare in questo spazio sempre meno condizionamenti … sempre più libertà d’azione!’’.
L’Associazione Amici dell’Arte Brissago gestisce da oltre 35 anni una Galleria nel centro di Brissago che promuove esposizioni artistiche e manifestazioni culturali in favore di tutti gli amanti dell’Arte.

LuogoGalleria Amici dell'Arte
Indirizzo / ViaVia Leoncavallo 15, Brissago
PeriodoDal 06.10.2018 al 17.11.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info0765640651
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Victor Vasarely - 51 steps. An upward exhibition
Artrust, Melano
Ore 20

“51 steps”: sono i 51 gradini che il visitatore deve salire nel corso della visita alla mostra che Artrust ha allestito presso gli spazi espositivi in via Pedemonte di Sopra 1 a Melano. La mostra condensa, in un inedito percorso ascendente, alcune opere dell’artista ungherese, naturalizzato francese, Victor Vasarely.

Se i gradini da salire per visitare la mostra obbligano lo spettatore al movimento, il cinetismo ottico di Vasarely costringe anche il suo sguardo, attratto dalle illusioni delle composizioni, a interagire e fondersi con le dinamiche dell’opera stessa.

LuogoArtrust
Indirizzo / Viavia Pedemonte di Sopra 1, Melano
PeriodoDal 16.09.2018 al 30.11.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Corsi di nuoto invernali 2018/2019 presso Nuoto Sport Locarno
Centro sportivo nazionale della gioventù, Tenero
14.00

I corsi si svolgono presso le piscine di:

  • - Minusio (Scuola Vignascia) il lunedì ed il giovedì,
  • - Ascona (Collegio Papio) il mercoledì,
  • - Brissago (Clinica Hildebrand) il venerdì,
  • - Gerra Piano (CPE) il mercoledì.

Per maggiori informazioni potete consultare il nostro sito web (sezione CORSI), vedi link sotto, contattarci al nostro indirizzo e-mail: corsi@nuotosportlocarno.ch , oppure al numero 079/207.14.65.

 

LuogoCentro sportivo nazionale della gioventù
Indirizzo / ViaVia Brere , Tenero
PeriodoDal 10.09.2018 al 31.05.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Età4 anni e +
Sito webVai al sito
BIASCART IN MOSTRA ALLA HIDUJA BANK
1. PIANO NELLE SALE DELLA BANCA, Lugano
Orari di uffico

L'artista ticinese Ivano Biasca, alias Biascart, espone presso le sale della Banca Hinduja un ventina di opere recenti, fra le quali spicca un dipinto dedicato al grande Roger Federer. La pittura di Biascart esalta l'energia ed il calibro cromatico, finendo i dipinti con un panno di carta stropicciato, che fanno della sua movimentata arte una tecnica particolare e tattile, unica nel suo genere! La sua arte è pura emozione!

Vernice con rinfresco, giovedi 14 giugno dalle 17.
Per visite su appuntamento ( 079 230 17 85 ) tutti i giorni fino al 31 dicembre, negli orari di uffico.

 

Luogo1. PIANO NELLE SALE DELLA BANCA
Indirizzo / ViaVIA SERAFINO BALESTRA 5, Lugano
PeriodoDal 14.06.2018 al 31.12.2018
GiorniTutti i giorni
Info0792301785
Studio comparato delle religioni
C/o Hotel Ascona , Ascona
Ore 20.
Corsi serali gratuiti di Studio comparato delle religioni ad Ascona e Lugano promossi dalla Società Teosofica Ticinese
Nessun obbligo di frequenza o formazione specifica. Per partecipare ai gruppi di studio contattare lo 079-6212343.
LuogoC/o Hotel Ascona
Indirizzo / ViaVia Signor in Croce 1, Ascona
PeriodoDal 22.05.2018 al 25.12.2018
GiorniMa
Info0796212343
EtàPer adulti
Sito webVai al sito
© Regiopress, All rights reserved