cantina-allagata-adesso-chi-paga
Diritti degli inquilini
26.04.2021 - 04:000
Aggiornamento : 15:48

Cantina allagata: adesso chi paga?

«Vivo in affitto. A causa della rottura di una condotta d'acqua, si sono rovinati i mobili che avevo depositato in cantina. Il proprietario dice che il danno d'acqua è a mio carico. Ha ragione?»

No. Spetta al proprietario rispondere di un danno insorto per la cattiva manutenzione del suo immobile o per un difetto di costruzione.

In un caso del genere, è comunque consigliabile annunciare il danno all'assicurazione mobilia domestica. Uno dei vantaggi è che questa risarcisce gli oggetti danneggiati come se fossero nuovi, mentre il proprietario dell'immobile dovrebbe risarcire solo il loro valore attuale.

Consiglio: i proprietari immobiliari dovrebbero stipulare un'assicurazione stabili per danni causati dall'acqua.

© Regiopress, All rights reserved