04.09.2022 - 17:44
Aggiornamento: 18:15

Investito da una scossa elettrica su un silo di 30 metri

Incidente sul lavoro ieri in un’azienda agricola di Deitingen. Il giovane, un apprendista 18enne, non dovrebbe aver riportato ferite gravi

investito-da-una-scossa-elettrica-su-un-silo-di-30-metri
Polizia cantonale Soletta
L’intervento della Rega

Incidente sul lavoro ieri pomeriggio in un’azienda agricola di Deitingen, nel canton Soletta. Verso le 16.15, un agricoltore e il suo apprendista sono saliti in cima a un silo alto 30 metri per calare al suo interno una fresatrice con l’ausilio di un paranco elettrico. A un certo punto però, il cavo di alimentazione del paranco si è spezzato e una scarica elettrica ha investito l’apprendista diciottenne.

Sul posto sono prontamente arrivati una pattuglia della polizia, un’ambulanza, i pompieri di Biberist e Deitingen.

Dopo le prime cure mediche sul posto alla vittima, si è deciso di far intervenire un elicottero di soccorso della Rega per il suo recupero e il successivo trasporto all’ospedale per ulteriori controlli. In base alle prime informazioni, a ogni buon conto, il giovane non avrebbe riportato gravi ferite.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved