24.08.2022 - 15:40
Aggiornamento: 16:44

Raiffeisen, rimborsato un terzo del volume dei prestiti Covid

Dei 2 miliardi elargiti, 730 milioni sono stati ripagati. Per numero di crediti concessi, un quinto è già stato reso (5’400 su 24’000)

Ats, a cura di Red.Web
raiffeisen-rimborsato-un-terzo-del-volume-dei-prestiti-covid
Keystone
Huber (a sinistra) e Poerschke, rispettivamente Ceo e Cfo di Raiffeisen

Un terzo dei prestiti Covid concessi da Raiffeisen più di due anni fa sono già stati rimborsati, perlomeno in termini di volume.

Sono rientrati circa 730 milioni di franchi dei 2 miliardi totali elargiti, ha indicato in teleconferenza Christian Poerschke, responsabile delle finanze del gruppo bancario elvetico, commentando i dati semestrali pubblicati stamani.

La quota è invece inferiore se si considera il numero dei crediti in questione: ne sono stati rimborsati circa un quinto, 5’400 di 24’000. Sono stati osservati anche casi di frode, ma in misura limitata, ha precisato il Cfo con studi e dottorato in Germania.

Come noto, nel 2020, poco dopo l’inizio della pandemia di coronavirus, molte aziende hanno ricevuto prestiti in modo rapido e non burocratico nel quadro di un programma lanciato dal Consiglio federale, con le banche che hanno operato con una garanzia della Confederazione. Complessivamente sono state concesse linee di credito per 17 miliardi di franchi.

Leggi anche:

Utile di mezzo miliardo nel primo semestre per Raiffeisen

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved