24.08.2022 - 13:49
Aggiornamento: 14:11

Due casi di difterite in un centro per richiedenti asilo

È successo nella struttura di Altstätten. Le due persone risultate positive sono state poste in isolamento

Ats, a cura di Red.Web
due-casi-di-difterite-in-un-centro-per-richiedenti-asilo
Keystone
Positivi in isolamento

Due casi di difterite respiratoria sono stati rilevati nel centro federale per richiedenti asilo di Altstätten, nel canton San Gallo. A seguito di ciò, alle persone potenzialmente entrate in contatto con gli infettati è stato fatto un tampone alla gola: si attende ora l’esito di questi test.

I malati si trovano in isolamento, precisa oggi in una nota la Cancelleria cantonale. Una volta venuti a galla i due casi, sono state subito adottate misure di rilevamento e prevenzione per il personale e gli altri residenti della struttura, a cui sono stati somministrati antibiotici e vaccini contro la difterite per ridurre al minimo i rischi.

Dall’inizio di agosto, diversi contagi con questa patologia infettiva provocata da un batterio sono stati individuati in centri federali d’asilo a Berna, Boudry (Ne) e Kreuzlingen (Tg). La difterite è pericolosa in particolare quando attacca le vie respiratorie.

La vaccinazione è generalizzata in seno alla popolazione svizzera durante l’infanzia. La malattia è quindi considerata praticamente come debellata nella Confederazione

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved