12.07.2022 - 17:05
Aggiornamento: 17:29

Coronavirus, diecimila casi in più in una settimana

Nuova impennata della positività in Svizzera: poco meno di 56mila in sette giorni. In rialzo pure decessi (23) e ricoverati (486)

Ats, a cura di Red.Web
coronavirus-diecimila-casi-in-piu-in-una-settimana
Keystone
Censite 582 persone in un reparto di terapia intensiva

In Svizzera, nell’ultima settimana sono stati registrati 55’975 casi di coronavirus. Lo ha comunicato l’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), che riferisce anche di 23 ulteriori decessi e 486 ricoverati.

Esattamente una settimana fa, l’Ufsp aveva annunciato 46’025 casi, ovvero 9’950 in meno. Lo stesso giorno si contavano 13 decessi e 455 ricoveri.

A trovarsi attualmente in un reparto di cure intensive sono 592 persone. I pazienti Covid occupano il 5,70% dei posti disponibili in questi reparti, dove il tasso d’occupazione complessivo è del 73,80%.

Nell’ultima settimana, indica ancora l’Upsf, sono stati trasmessi i risultati di 130’668 test. Il tasso di positività è del 42,8%, contro il 42,4% della scorsa settimana.

In totale, il 69,2% degli svizzeri ha ricevuto due dosi di vaccino e il 43,8% ha effettuato anche il cosiddetto booster.

Negli ultimi 28 giorni, il numero totale di infezioni è 158’251, ovvero 1’817,02 ogni 100’000 abitanti. Dall’inizio della pandemia, 3’861’735 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su 22’085’364 di test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 13’436 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 55’396.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved