19.08.2021 - 12:50
Aggiornamento: 18:52

Pascal Broulis non correrà per un quinto mandato

Il consigliere di Stato non si ripresenterà alle prossime elezioni cantonali e si ritirerà nel giugno del 2022. ‘Decisione presa da molto tempo’.

pascal-broulis-non-correra-per-un-quinto-mandato
Keystone
Broulis

Losanna – Il consigliere di Stato vodese Pascal Broulis (PLR) ha annunciato ieri sera che non correrà per un quinto mandato alle prossime elezioni cantonali, in agenda nel marzo 2022. Lascerà quindi il governo cantonale dopo 20 anni.

Broulis, capo del Dipartimento delle finanze, ha comunicato che si ritirerà nel giugno 2022, riporta l'edizione odierna del giornale vodese "La Région".

"È una decisione che è stata presa da molto tempo, condivisa dalla famiglia. È il frutto di una riflessione calma e ponderata", ha indicato il popolare politico 56enne. "È il momento di cedere le redini", continua pragmaticamente, "ma continuerò a fare il mio lavoro con entusiasmo fino alla fine del mio mandato. L'entusiasmo che avevo quando mi sono candidato per la prima volta è rimasto intatto".

Due poltrone del Plr da rioccupare

La sua decisione era molto attesa, soprattutto dopo che anche il collega di governo e di partito Philippe Leuba ha annunciato la sua rinuncia a candidarsi per un quarto mandato. I due consiglieri di stato avevano tempo fino al 20 agosto per esprimersi in merito a un'eventuale candidatura alla rielezione.

La sezione cantonale del partito si riunirà in congresso il 22 settembre per esaminare le candidature presentate. Nel corso della riunione verranno anche modificati gli statuti per limitare la presenza di un eletto PLR in governo cantonale a un massimo di tre mandati, ovvero 15 anni.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved