01.07.2021 - 14:11
Aggiornamento: 15:24

Mandria di mucche attacca e ferisce escursionista

L’incidente è avvenuto nel canton Giura. Il cane che la donna teneva al guinzaglio è morto.

mandria-di-mucche-attacca-e-ferisce-escursionista
Keystone
Mantenere le distanze in presenza di vacche nutrici

Le Bémont – Un'escursionista è stata attaccata martedì mattina da una mandria di vacche madri su una strada che attraversa un pascolo a Le Bémont (Ju). La donna è rimasta ferita mentre il cane che teneva al guinzaglio è morto.

La vittima è stata elitrasportata in ospedale dalla Rega, ha comunica la polizia cantonale. Al momento le circostanze esatte dell'incidente non sono ancora chiare; è stata aperta un'inchiesta.

Il Servizio per la prevenzione degli infortuni nell'agricoltura (Spia) ricorda che in presenza di vacche nutrici bisogna mantenere le distanze. Inoltre i cani devono essere tenuti al guinzaglio e sotto controllo, in quanto i bovini si sentono facilmente minacciati da questi animali. Tuttavia, se le mucche si avvicinano bisogna liberarli in modo che possano scappare.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved