02.06.2021 - 16:38
Aggiornamento: 17:16

Paesi a rischio, nessuna regione italiana o tedesca in lista

Da domani via dall'elenco anche Campania e Basilicata. Fra gli Stati, niente più quarantena di ritorno da Cipro, Croazia e Turchia

paesi-a-rischio-nessuna-regione-italiana-o-tedesca-in-lista
(Keystone)

Poco prima dell'inizio delle vacanze estive l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha tolto dalla lista dei paesi e delle regioni ad elevato rischio di contagio da Covid-19 le ultime due regioni italiane presenti (Puglia e Campania) e diversi paesi o regioni del Mediterraneo.

Da domani non sarà più necessaria la quarantena nemmeno per chi rientra dalle regioni francesi Occitania e Provenza-Alpi-Costa Azzurra nonché da Cipro, Croazia e Turchia. Lo stesso vale per i Länder tedeschi Sassonia e Turingia (quindi l'intera Germania), Lussemburgo e Iran.

Tra i paesi confinanti la quarantena - si legge sul sito dell'UFSP - resta pertanto ancora in vigore solo per chi torna dalle regioni francesi Centro-Valle della Loira, Paesi della Loira, Alta Francia, Isola di Francia (che comprende Parigi) e Normandia.

La lista in vigore da domani:

  • Andorra
  • Argentina
  • Bahrein
  • Belgio
  • Cabo Verde
  • Cile
  • Colombia
  • Costa Rica
  • Egitto
  • Estonia
  • Georgia
  • Kuwait
  • Lettonia
  • Lituania
  • Maldive
  • Messico
  • Mongolia
  • Paesi Bassi (Regno dei)
  • Paraguay
  • Seicelle
  • Slovenia
  • Svezia
  • Tanzania
  • Uruguay
     

Stati* con una variante preoccupante
 

  • Brasile
  • Canada
  • India
  • Nepal
  • Regno Unito
  • Sudafrica

* Per tutti gli Stati che non confinano con la Svizzera: uno Stato che figura nell’elenco comprende tutte le sue regioni, isole e regioni d’oltremare, anche se queste non sono elencate separatamente.

 

Regioni degli Stati limitrofi

Francia:

  • Regione Alta Francia
  • Regione Centro-Valle della Loira
  • Regione Isola di Francia
  • Regione Normandia
  • Regione Paesi della Loira

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved