novemila-bimbi-s-infortunano-ogni-anno-ai-parchi-giochi
Più attenzione
Svizzera
09.03.2021 - 14:480
Aggiornamento : 16:38

Novemila bimbi s'infortunano ogni anno ai parchi giochi

A volte i bambini sono troppo esuberanti, altre volte gli adulti non li sorvegliano abbastanza. Ma a volte la manutenzione delle attrezzature lascia a desiderare.

Circa 9mila bambini si infortunano nei parchi giochi ogni anno in Svizzera. Lo rileva l'Ufficio prevenzione infortuni (Upi), aggiungendo che a volte i bambini non riescono a tenere a freno la loro esuberanza, altre volte gli adulti non li sorvegliano con la dovuta attenzione e non di rado la manutenzione delle attrezzature lascia a desiderare. I genitori e altre persone di riferimento possono fornire un importante contributo alla prevenzione degli infortuni. L'obiettivo non è di eliminare tutti i pericoli, visto che i bambini devono imparare a gestirli, sottolinea l'Upi. Gli adulti possono però prevenire gli infortuni gravi tenendo d'occhio i bambini mentre giocano e assicurandosi che non abbiano il casco e non portino chiavi legate al collo. Cordini e cinghie possono infatti impigliarsi e trasformarsi in un cappio che può provocare ferite o addirittura provocare soffocamento.

Da sei mesi vigono inoltre regole più severe per la gestione e la manutenzione: uno specialista riconosciuto deve controllare il livello di sicurezza e l'area circostante i parchi giochi prima che vengano aperti al pubblico. Successivamente questa ispezione va effettuata almeno una volta all'anno. Inoltre a intervalli da mensili a trimestrali si devono verificare la funzionalità di tutte le attrezzature e il loro stato di usura.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved