peter-sagan-costretto-a-rinunciare-alle-olimpiadi
Fatale questa caduta (Keystone)
Ciclismo
13.07.2021 - 13:01
Aggiornamento : 20.07.2021 - 10:00

Peter Sagan costretto a rinunciare alle Olimpiadi

Tempi di recupero troppo stretti per lo slovacco tre volte campione del mondo, recentemente sottoposto a un intervento chirurgico.

Peter Sagan deve dire addio, almeno per quest'anno, alle sue ambizioni di mettersi al collo una medaglia olimpica. Lo slovacco, tre volte campione iridato, dopo essere già stato costretto a chiudere alla vigilia della dodicesima tappa il Tour de France a seguito di una caduta (nelle battute finali della terza frazione, unitamente a Ewan), deve infatti rinunciare anche all'appuntamento con i Cinque Cerchi: la ferita sopra il ginocchio si è infatti infettata, rendendo necessario un intervento chirurgico. Secondo il medico della sua squadra, la Bora-Hansgrohe, il 31enne potrebbe ricominciare l'allenamento leggero in pochi giorni, ma la sua presenza a Tokyo sarebbe troppo prematura, considerato che la prova in linea è in programma già il 24 luglio, primo giorno di competizioni olimpiche.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ciclismo peter sagan tokyo 2020

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved