Brasile
4
Corea del Sud
1
fine
(4-0)
Sierre
1
Dra.gosier-ga
3
fine
(0-0 : 0-0 : 1-3)
16.03.2022 - 15:20
Aggiornamento: 15:38

Niente più partite infinite, super tie-break in tutti gli Slam

I quattro grandi appuntamenti hanno comunicato la decisione di uniformarsi: Roland Garros e Wimbledon raggiungono così Australian e Us Open

niente-piu-partite-infinite-super-tie-break-in-tutti-gli-slam

Niente più quinti set infiniti nei tornei del Grande Slam. In una comunicazione congiunta, i quattro grandi appuntamenti della stagione del tennis mondiale hanno infatti comunicato la decisione di uniformarsi e introdurre tutti il super tie-break, che si disputa in caso di 6-6 nella frazione decisiva e prevede la vittoria a 10 punti, ma con un minimo di due lunghezze di scarto. Roland Garros (l’unico Major che ancora prevedeva un quinto set potenzialmente "infinito" con la vittoria che cadeva solo quando un giocatore raggiungeva i due game di vantaggio nella manche decisiva) e Wimbledon (tie-break sul 12-12 nella quinta frazione) si sono così aggiunti ad Australian e Us Open, che già utilizzavano il super tie-break. La misura è al momento provvisoria e valida per il 2022, ma se questo periodo di prova dovesse venir valutato positivamente, verrebbe adottata in maniera definitiva.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved