16.07.2021 - 10:32
Aggiornamento: 16:04

È il tampone positivo a fermare Alex de Minaur

Il numero 1 del tennis australiano, numero 17 al mondo, positivo al Covid: niente Olimpiadi per lui

e-il-tampone-positivo-a-fermare-alex-de-minaur
Nemmeno lui ci sarà a Tokyo (Keystone)

Causa Covid, l'Australia alle Olimpiadi di Tokyo non potrà schierare la sua punta di diamante nel tennis, Alex de Minaur. Il ventiduenne numero 17 del ranking mondiale è risultato positivo in entrambi i test richiesti dalle autorità giapponesi 96 e 72 ore prima della partenza, come rende noto il Comitato olimpico australiano. Esprimendo grande vicinanza al tennista, il primo australiano nella classifica Atp, il capo della delegazione nazionale Ian Chesterman, ha sottolineato che «questa è la realtà del mondo adesso. Il Giappone e il movimento olimpico hanno bisogno di misure efficaci per garantire dei Giochi sicuri». Il Comitato olimpico australiano ora si auspica che il compagno di de Minaur nel doppio, John Peers, possa comunque competere con un altro connazionale al fianco, ma la decisione ora spetta alla Federazione internazionale di tennis.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved