Verona
1
Bologna
1
2. tempo
(1-1)
Ajoie
3
Zugo
6
fine
(1-3 : 0-1 : 2-2)
Bienne
2
Zurigo
2
3. tempo
(1-0 : 0-1 : 1-1)
Berna
0
Friborgo
3
3. tempo
(0-1 : 0-1 : 0-1)
Lakers
1
Ginevra
1
overtime
(1-1 : 0-0 : 0-0 : 0-0)
Langnau
0
Ambrì
4
3. tempo
(0-2 : 0-1 : 0-1)
Davos
3
Losanna
4
3. tempo
(2-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
5
Winterthur
1
3. tempo
(1-0 : 3-0 : 1-1)
Verona
1
Bologna
1
2. tempo
(1-1)
Ajoie
3
Zugo
6
fine
(1-3 : 0-1 : 2-2)
Bienne
2
Zurigo
2
3. tempo
(1-0 : 0-1 : 1-1)
Berna
0
Friborgo
3
3. tempo
(0-1 : 0-1 : 0-1)
Lakers
1
Ginevra
1
overtime
(1-1 : 0-0 : 0-0 : 0-0)
Langnau
0
Ambrì
4
3. tempo
(0-2 : 0-1 : 0-1)
Davos
3
Losanna
4
3. tempo
(2-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
5
Winterthur
1
3. tempo
(1-0 : 3-0 : 1-1)
roger-federer-al-3-turno-a-parigi
Tennis
03.06.2021 - 18:560
Aggiornamento : 22:57

Roger Federer al 3° turno a Parigi

Il basilese si è qualificato superando in quattro set 6-2 2-6 7-6 6-2 il croato Marin Cilic (Atp 47). Sabato affronterà il tedesco Dominik Koepfer (59)

Roger Federer (n. 8) ha superato lo scoglio dei 32esimi di finale costituito dal croato Marin Cilic (Atp 47), battuto in quattro set (6-2 2-6 7-6 6-2) al secondo impegno sui campi del Roland Garros. È la sedicesima volta ai 16esimi di finale di Parigi per Roger, alla 19esima partecipazione. Per un posto negli ottavi, sabato il basilese se la vedrà con il mancino tedesco Domini Koepfer (Atp 59), vincitore ai danni dell'americano Taylor Fritz (n. 30), al quarto turno degli Us Open del 2019 quale miglior risultato. In caso di successo, l'elvetico potrebbe trovare l'italiano Matteo Berrettini (n. 9), vincitore a Belgrado e finalista a Madrid in questa primavera sul rosso.

Speditivo nel primo set, nervoso in un secondo parziale trascorso a discutere con l'arbitro, Federer ha abbordato molto bene la terza frazione, salvo sprecare l'opportunità di portarsi sul 4-1 con un doppio breal. Costretto al tie-break, lo ha vinto gettando le basi per la conquista anche del quarto set. «Sono contento di essere al terzo turno qui a Parigi - ha commentato Federer -. Ho disputato un buon incontro. Sono anche un po' sorpreso, non pensavo di giocare una partita di questo livello per due ore e mezzo. Ho fatto buone cose, ho servito bene, e ho ancora parecchia energia: è fondamentale per darmi la necessaria fiducia».

Al terzo turno, e senza soffrire, accede anche Novak Djokovic, sbarazzatosi in tre comodi set (6-2 6-3 6-4) dell'uruguaiano Pablo Cuevas.

TENNIS: Risultati e classifiche

Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved