Keystone
Tennis
11.03.2019 - 11:170

Wawrinka, un'altra battaglia per regalarsi Federer

Al torneo di Indian Wells, Stan supera in tre tiratissimi set l'ungherese Fucsovics. Al prossimo turno affronterà il basilese, contro cui non vince dal 2015.

Ci sarà un derby svizzero domani nel deserto californiano e l’incontro promette scintille. Sebbene non sia ancora tutto perfetto, Stan Wawrinka (Atp 40) è sulla strada per ritrovare il suo tennis migliore. A Indian Wells il vodese è uscito vincitore da un braccio di ferro con Marton Fucsovic (Atp 31), per offrirsi un’altra possibilità du battere, finalmente, Roger Federer su un’altra superficie che non sia la terra battuta.
Wawrinka si è imposto 6-4 6-7 (5-7) 7-5 sul campione del Geneva Open, al quinto match ball e dopo 3 ore e 25 minuti di gioco. Quello tra il rossocrociato e l’ungherese è stato un incontro thriller, costellato di palle-break (ben 48 !) e di un livello di gioco notevole, specie sul finire. Partita che Stan avrebbe potuto chiudere in due set, se non avesse accusato un terribile “1 su 11” sulle palle-break. Nel terzo set, avanti 5-3, non ha concretizzato tre match ball per poi farsi raggiungere. Tuttavia sul 5-5 ha saputo andarsi a prendere un altro break, per poi concludere tenendo il suo servizio.

I precedenti tra Wawrinka e Federer sono nettamente a favore del basilese, nei confronti del quale Wawrinka vanta solo tre vittorie (su 24 partite), tutte su terra (Monte Carlo 2009 e 2014, Roland-Garros 2015). Dall’ultimo successo a Parigi, il vodese ha perso cinque volte contro Federer; ma dopo le due belle prestazioni a Indian Wells contro Daniel Evans e Marton Fucsovics, ha diritto di crederci.

© Regiopress, All rights reserved