SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
11 ore

Grazie a Klok il Lugano decolla e atterra sopra il Kloten

Dopo lo Zugo, i bianconeri mettono sotto anche gli Aviatori e salgono al nono posto in classifica, strappandolo proprio alla formazione zurighese
Tennis
12 ore

Stan ottiene il punto decisivo: Svizzera alle finali di Davis

In svantaggio 2-1 dopo la sconfitta nel doppio, i rossocrociati ribaltano la sfida con la Germania grazie ai successi di Hüsler e Wawrinka
Sci
20 ore

A Chamonix lo slalom parla svizzero: primo Zenhäusern, 3° Yule

Due svizzeri sul podio dello slalom per la prima volta dal 1978. Fuori il francese Noel, in testa dopo la prima manche. Primo podio greco con Ginnis
IL DOPOPARTITA
1 gior

‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo

I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
1 gior

Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’

I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
1 gior

Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1

Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
1 gior

Ambrì, una sconfitta che non ci voleva

La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
1 gior

Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti

Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
02.12.2022 - 18:21
Aggiornamento: 18:43

L’Uruguay batte il Ghana 2-0, ma non basta

La sconfitta del Portogallo contro la Corea permette agli asiatici di superare la Celeste a livello di gol segnati

l-uruguay-batte-il-ghana-2-0-ma-non-basta

Ghana e Uruguay si ritrovavano di fronte ai Mondiali dopo il famoso quarto di finale di Soweto del 2010, quando a qualificarsi in modo rocambolesco furono i sudamericani, soprattutto per via di un rigore sbagliato dagli africani ormai a tempo scaduto. E un rigore fondamentale i ghanesi lo hanno fallito anche stavolta (fallo del portiere Rochet su Kudus) con André Ayew quando si era ancora sullo 0-0 (17’). Esaltati dalla parata provvidenziale di Rochet, gli uruguagi dapprima vanno vicini al gol con Nuñez, il cui tiro scavalca il portiere Ati-Zigi ma viene fermato sulla linea da un difensore. La rete sudamericana – la prima a questo Mondiale – ad ogni modo è nell’aria: al 26’, dopo una palla rubata a centrocampo, ci prova dapprima Suarez, Ati-Zigi devia, ma la palla giunge a De Arrascaeta (gioiello del Flamengo), che insacca di testa da mezzo metro. Il secondo gol porta di nuovo la firma di De Arrascaeta che – dopo una pregevole serie di cambi fra Pellistri, Nuñez e Suarez – di destro mette la palla dove il portiere del Ghana (e del San Gallo) non può arrivare.

La qualificazione per l’Uruguay pare ormai cosa fatta, il Ghana fa poco infatti per recuperare e, dall’altro campo, giungono notizie confortanti: il Portogallo – benché schieri tutte le riserve – infatti è in vantaggio. Ma poi le cose cambiano, perché la Corea del Sud dapprima riesce a pareggiare e poi, addirittura, si porta in vantaggio. A questo punto, l’Uruguay in classifica è raggiunto a quota 4 punti e, cosa più grave, è messo peggio dei coreani nella differenza-reti (pari, ma gli asiatici hanno segnato più gol). Serve assolutamente un’altra rete, ma il Ghana – che cerca vendetta 12 anni dopo la delusione sudafricana – pur non avendo nulla da perdere o da guadagnare, non molla neanche un centimetro. E così, pur vincendo, la Celeste è eliminata.

Ghana - Uruguay 0-2 (0-2)

Al-Janoub Stadium, Al-Wakrah. 43’443 spettatori.

Arbitro: Siebert (GER).

Reti: 26’ De Arrascaeta 0-1. 32’ De Arrascaeta 0-2.

Ghana: Ati Zigi; Seidu, Amartey, Salisu, Baba; Partey; Abdul Samed (73’ Kyereh); Kudus (98’ Fatawu), André Ayew (46’ Bukari), Jordan Ayew (46’ Sulemana); Williams (72’ Semenyo).

Uruguay: Rochet; Varela, Gimenez, Coates, Olivera; De Arrascaeta (80’ Canobbio), Bentancur (34’ Vecino), Valverde; Pellistri (66’ De la Cruz), Suarez (66’ Cavani), Nuñez (80’ Gomez).

Ammoniti: 20’ Nuñez. 60’ Suarez. 86’ Sulemana. 87’ Coates. 99’ Seidu. 100’ Cavani. 100’ Gimenez.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved